PortalePortale  IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» Presentazione FABIO BERNINI
Ieri alle 21:44 Da Davide66

» Avvistamenti...
Ieri alle 19:06 Da huc53

» [VENDO-Torino] - Ricambi vari per Fulvia
Sab 19 Ago 2017 - 21:41 Da Iena991

» Fulvia su e-Bay/Subito.it... Sviste e mai viste...
Sab 19 Ago 2017 - 16:52 Da lorenzo marzona

» Pensavo alla Fulvia, e son partito in seconda!
Ven 18 Ago 2017 - 22:49 Da luciano parisi

» Presentazione Emanuele
Ven 18 Ago 2017 - 11:44 Da Davide66

» Nuovo mezzo fulvi sta fra voi
Lun 14 Ago 2017 - 13:45 Da ingfgreco

» Pompa ripresa Solex C35 PHH
Dom 13 Ago 2017 - 17:07 Da 911911911

» Cersasi prese d'aria cromate
Gio 10 Ago 2017 - 22:56 Da fulvia rallyes

» Nuovi amici presentazioni
Gio 10 Ago 2017 - 15:11 Da fulvia rallyes

»  Dove trovare i vetrini strumenti fulvia coupe 13s 2s perchè ho ancora i vecchi vetrini
Lun 7 Ago 2017 - 17:11 Da Luigip

» Vendo per Renault Clio 2 Pezzi di Ricambio
Lun 7 Ago 2017 - 15:39 Da Davide66

» La mappa dei fulvisti
Dom 6 Ago 2017 - 23:11 Da trinacria55

» Mercoledì avrò la mia Fulvia
Dom 6 Ago 2017 - 0:58 Da andrea.cicconetti

» Ciao a tutti !! Ben trovati !!
Sab 5 Ago 2017 - 12:31 Da ingfgreco

» Lancia RIP - Il lento calvario di un mito.
Ven 4 Ago 2017 - 23:30 Da paolo5m

» Saluti a tutti
Mar 1 Ago 2017 - 19:10 Da ANDREA86

» Cerco griglia aria cruscotto Fulvia Coupé
Ven 28 Lug 2017 - 12:36 Da MB 1942

» grazie
Gio 27 Lug 2017 - 14:07 Da Davide66

» ringrazio da torino
Lun 17 Lug 2017 - 23:47 Da Iena991

» saluti
Sab 15 Lug 2017 - 20:49 Da rudy

» Aiuto Valutazione
Ven 14 Lug 2017 - 13:50 Da luciano parisi

» RM AUCTION sotheby's
Ven 14 Lug 2017 - 10:40 Da Davide66

» Buongiorno! Sono Tony da Reggio Calabria
Mar 11 Lug 2017 - 23:39 Da ingfgreco

» Compro cerchio borrani per fulvia 1300
Lun 10 Lug 2017 - 23:54 Da Claudio_hf95

Parole chiave
colore Freno motore cavi benzina Volante aria pompa Raffreddamento arriva serie distanziale paraurti olio mascherina Dischi rimozione serbatoio fulvia cambio sottoporta Firenze candele Pavimento solex montecarlo

Condividere | 
 

 Prima volta sulla Fulvia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Prima volta sulla Fulvia   Gio 31 Mar 2011 - 21:56

Ciao amici,
stasera ho guidato per la prima volta la Fulvia coupe..che emozione Very Happy cyclops
E' una 1300s seconda serie di un amico che me l'ha fatta provare..
un giorno potrei farci un pensierino di acquisto perchè la vende...
Vorrei chiedervi qualcosa, dalla mia esperienza di oggi (un giretto di mezz'ora) per sapere se sono cose normali oppure no
Premesso che vengo da una beta 2000..
La frizione mi pare staccare un pò in alto (e' stata cambiata 300 km fa)..è come se mi sembrasse poco modulabile..tipo interruttore per capirci.. è così normalmente??
Lo sterzo l'ho trovato molto piacevole e la poca demoltiplicazione non mi ha infastidito, anzi..
la pressione dell'olio è parecchio arzilla; sui 5000 giri va quasi a fondo corsa verso destra.
I freni sono forse un pò deboli su questo esemplare perchè sono un pò spugnosi, ma forse un bello spurgo e cambio dell'olio potrebbero bastare.
I distanziali in gomma dei carburatori sono un pò crepati ma li sostituirà a breve. E' una rottura che può derivare da altri problemi più gravi? A cofano aperto sembra che molto del peso dei carburatori e del filtro dell'aria gravi prorpio sui distanziali;
Mi ha detto che per queste piccole fessurazioni la carburazione non è più ottimale e il minimo è diventato un pò traballante.
Ultima cosa il cambio..per mettere la seconda mi sembra che il movimento debba essere parecchio "preciso", nel senso che spostando la leva poco a destra o sinistra, non entra.. ma forse è questione di abitudine..
Scusate per le tante forse troppe domande...
Vi ringrazio!
Wink
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 0:46

Ciao peraluman.
Ti dico cosa penso:

La frizione mi pare staccare un pò in alto (e' stata cambiata 300 km fa)..è come se mi sembrasse poco modulabile..tipo interruttore per capirci.. è così normalmente??

Probabile fabbisogno di rodaggio e di regolazione posizione cavo su tiro leva - se strappa molto bisogna sostituire il parastrappi sul meccanismo piatto frizione ( se non lo ha fatto).

Lo sterzo l'ho trovato molto piacevole e la poca demoltiplicazione non mi ha infastidito, anzi..

Io lo trovo invece troppo demoltiplicato (troppi giri per sterzare). Per me e' un difetto Fulvia.

la pressione dell'olio è parecchio arzilla; sui 5000 giri va quasi a fondo corsa verso destra.

Sarebbe la prima che vedo- normalmente e' sempre piuttosto bassina. Ha rifatto da poco il motore??
Comunque meglio cosi' ( a meno che non sia un errore dei lettura del bulbo).

I freni sono forse un pò deboli su questo esemplare perchè sono un pò spugnosi, ma forse un bello spurgo e cambio dell'olio potrebbero bastare.

Sono sicuramente da vedere: se ce' una cosa che funziona alla grande sulla Fulvia seconda/terza serie con il superduplex ghirling e'proprio la frenata : io l'ho sempre trovata micidialmente fantastica (come sulle beta coupe').
-pastiglie (vechie)
-correttore frenata
-olio freni da sostituire (vecchio)
-spurghi
-planarita' dischi (da rettificare ??)
-servofreno da revisionare

I distanziali in gomma dei carburatori sono un pò crepati ma li sostituirà a breve. E' una rottura che può derivare da altri problemi più gravi? A cofano aperto sembra che molto del peso dei carburatori e del filtro dell'aria gravi prorpio sui distanziali;

Il blocco .ha una staffa sotto il box filtro che spesso non viene fissata: e' fatta proprio per sostenere tutto il peso e non fare crepare il distanziale in questione.
Spesso non viene avvitato ( per dimenticanza).

Mi ha detto che per queste piccole fessurazioni la carburazione non è più ottimale e il minimo è diventato un pò traballante.

Assolutamente vero.

Ultima cosa il cambio..per mettere la seconda mi sembra che il movimento debba essere parecchio "preciso", nel senso che spostando la leva poco a destra o sinistra, non entra.. ma forse è questione di abitudine
Giochi leva e boccole asta comando da vedere eventualmente, ma bisogna farci la mano al cambio tipo "porche" dello ZF Fulvia, specialmente ai semafori !!!!!!!!!!!
Spero di esserti stato utile e di conforto.
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 2:04

Grazie LongJohn, mi sei stato utilissimo!!
Se ha rifatto il motore devo chiederglielo
Riguardo al cambio ci hai preso in pieno infatti al semaforo mi sono sentito anche abbastanza "impedito" Smile
Rispetto alla beta coupe si sente che in effetti è di una generazione precedente, però è proprio questo il bello!
Le luci del cruscotto col reostato al massimo sono abbastanza debolucce,ma quello non dovrebbe essere un problema,una volta pulite le masse,le tracce elettriche dietro gli strumenti (è un lavoro che ho fatto anche sulla beta)
vedremo...
grazie ancora longjohn

Tornare in alto Andare in basso
Ciusso

avatar

Localizzazione : Venezia prov.
Numero di messaggi : 871

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 9:11

CAMBIO: è questione di abitudine, ma un cambio 'sano' non ha alcun problema di innesti in nessuna marcia, eccetto la seconda a freddo, mai a caldo.

Preventiva un po' di soldi per sistemazioni varie, e buon acquisto.
Una Fulvia in ordine da soddisfazione, più di quanto ci si possa aspettare da un 1300.
Tornare in alto Andare in basso
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 10:58

Grazie Ciusso e longjohn.
Spero solo che nella scatola cambio ci sia l'olio.. cyclops
Gli innesti sono silenziosissimi comunque.



Tornare in alto Andare in basso
ingfgreco

avatar

Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2873

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 12:50

Citazione :
CAMBIO: è questione di abitudine, ma un cambio 'sano' non ha alcun problema di innesti in nessuna marcia, eccetto la seconda a freddo, mai a caldo.
quoto in pieno Ciusso, comportamento tipico del cambio ZF delle Fulvia
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 19:42

Il cambio Fulvia è bellissimo, tranne il difetto della seconda come giustamente ha fatto notare Ciusso.
Per quanto riguarda la pressione olio, sulla mia con motore a minimo rimane a circa metà (secnde poco sotto quando è molto calda) e basta che accellero un filo e subito si muove la lancetta. Diciamo che nell' utilizzo normale (normalmnete io guido tra i 2000 ed i 2500 giri al minuto) la lancetta deve stare sempre sopra la meta. Se sale quando il motore gira abbastanza potrebbe dipendere dallo strumento e questa non sarebbe la prima volta che succede sui motori Fulvia.

Come dice Long, bisognerebbe controllare l' attacco inferiore dei carburatori: adesso vado a memoria ma credo che ci debba essere un bulloncino al centro oltre i due che laterali (su questo sono sicurissimo).
Tornare in alto Andare in basso
lorenzo marzona

avatar

Localizzazione : Spilimbergo - Friuli
Età : 53
Numero di messaggi : 1300

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 20:15

Ma sono affidabili i manometri dell'olio?

Nel mio fanalino al massimo supera di un po' la metà (35) da fredda e con il giusto olio nel motore.

Quando si scalda si stabilizza circa a metà, salvo quando sono in rilascio o al minimo che scende un po' sotto.

Se ho bisogno di aggiungere olio (diciamo almeno 500 g circa ogni 800 km) mi accorgo proprio dalla pressione che resta un po' più bassa anche, diciamo, da freddina.

Sul 1.3 invece la pressione va abbastanza velocemente al massimo quando si accelera anche non tanto (circa 2500 / 3000 giri) e ci resta abbastanza stabile, salvo ovviamente quando rilascio e al minimo.
Tornare in alto Andare in basso
ingcrea

avatar

Localizzazione : Gioia Tauro
Età : 55
Numero di messaggi : 1095

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 20:35

Sulla mia zagato, a freddo va a 70, a caldo a 35
Tornare in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/antonino.crea.7
stefanoba

avatar

Localizzazione : Roma
Età : 31
Numero di messaggi : 422

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Apr 2011 - 21:29

Pensavo che la mia avesse qualche problema con la seconda a freddo, quando si scalda va una favola invece!!
Quello che non mi convince e' il manometro dell'olio, forse ha qualche contatto, mi sembra troppo ballerino.
Tornare in alto Andare in basso
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 1:05

quello che ho notato io non è proprio una "difficoltà di innesto" ma una estrema precisione necessaria per far entrare la seconda..
Non so se riesco a spiegarmi..nel senso..basta tenere la leva pochi centimetri "fuori dall'asse" della seconda e non entra..
ma probabilmente sono un pò imbranato io, perchè quando la guida il proprietario, fa dei cambi marcia parecchio rapidi.
Le mie, sembrano le cambiate di un "anziano al volante" Neutral con tutto il rispetto ovviamente..
Tornare in alto Andare in basso
Saratoga68

avatar

Localizzazione : Roma
Età : 33
Numero di messaggi : 972

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 3:38

la descrizione dei freni pare quella di una prima serie Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 8:51

lorenzo marzona ha scritto:
Ma sono affidabili i manometri dell'olio?

Nel mio fanalino al massimo supera di un po' la metà (35) da fredda e con il giusto olio nel motore.

Quando si scalda si stabilizza circa a metà, salvo quando sono in rilascio o al minimo che scende un po' sotto.

Se ho bisogno di aggiungere olio (diciamo almeno 500 g circa ogni 800 km) mi accorgo proprio dalla pressione che resta un po' più bassa anche, diciamo, da freddina.

Sul 1.3 invece la pressione va abbastanza velocemente al massimo quando si accelera anche non tanto (circa 2500 / 3000 giri) e ci resta abbastanza stabile, salvo ovviamente quando rilascio e al minimo.

Mi sembra più giusto come andamento quella della tua 1,3. Può anche dipendere dal quadro strumenti: glia Jager teneono ad essere meno precisi dei voglia e questo ve lo posso assicurare in quanto ho fatto la prova su uno Zagato 2^ serie.
Tornare in alto Andare in basso
ingfgreco

avatar

Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2873

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 12:36

Citazione :
Sulla mia zagato, a freddo va a 70, a caldo a 35
praticamente perfetta ing, la mia idem, strumentazione veglia e componenti perfetti, questa è la situazione corretta per la Fulvia Wink
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 12:51

Secondo me i Veglia sono più precisi degli Jager.
Tornare in alto Andare in basso
ingcrea

avatar

Localizzazione : Gioia Tauro
Età : 55
Numero di messaggi : 1095

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 12:54

Comunque la zagato monta Jeiger
Tornare in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/antonino.crea.7
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 15:06

ingcrea ha scritto:
Comunque la zagato monta Jeiger
Esatto. Tra le altre cose non mi piacciono in quando, a quadro spento, le lancette degli strumenti piccoli anzichè andare a zero rimangono a metà della scala.
Tornare in alto Andare in basso
Saratoga68

avatar

Localizzazione : Roma
Età : 33
Numero di messaggi : 972

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 16:44

Ah si?
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 16:47

Proprio così Saratoga68. Facci caso la prossima volta che ti capita una Fulvia con strumentazione Jeiger.
Tornare in alto Andare in basso
andrelollo

avatar

Localizzazione : verbania
Età : 42
Numero di messaggi : 1033

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Apr 2011 - 20:52

questa è la mia a 4000 giri al minimo non va giu' a zero ma quasi
Tornare in alto Andare in basso
Bruuum

avatar

Localizzazione : Piemonte
Età : 44
Numero di messaggi : 366

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Dom 3 Apr 2011 - 0:20

andrelollo ha scritto:
questa è la mia a 4000 giri al minimo non va giu' a zero ma quasi

la mia ha le stesse caratteristiche di pressione olio: sopra 35 a freddo, sotto 35 a caldo, quasi a zero al minimo (se non delle volte sotto sero) per poi velocemente salire quando accellero a 4000 giri circa 35 o poco più.
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Dom 3 Apr 2011 - 10:01

Credo che dipenda solamente dall' impulso che riceve, quindi probabilmente non è lo strumento ma il manometro. Sul 112 Abarth per esempio, 9 volte su 10 è il manometro che trasmette male.
Tornare in alto Andare in basso
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Dom 3 Apr 2011 - 11:04

Bisogna provare col tester, sul bulbo la resistenza misurata e confrontarla con valori certi.
Anche sul cruscotto ci può essere qualche errore, se la resistenza delle bobine dello strumento è troppo alta, il valore letto si abbassa.
Idem nel bulbo che invecchiandosi aumenta la resistenza...
Magari bisogna anche vedere quanti km ha l'olio e la viscosità..
La fulvia 1600 ho visto sul libretto che vuole un 20w50 Shocked
Ci credo che la pressione è alta!!
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Dom 3 Apr 2011 - 11:26

Io sulla mia utilizzo il Selenia 15W40 (in teoria da nuova bisognava utilizzare il 10W40) e, pur avendo poco più di 166.000 km, la pressione è sempre andata bene.
Giustamente bisognerebbe misurare la resistenza per sapere se va bene o meno.
Tornare in alto Andare in basso
Bruuum

avatar

Localizzazione : Piemonte
Età : 44
Numero di messaggi : 366

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Mer 6 Apr 2011 - 0:11

peraluman ha scritto:
Bisogna provare col tester, sul bulbo la resistenza misurata e confrontarla con valori certi.
Anche sul cruscotto ci può essere qualche errore, se la resistenza delle bobine dello strumento è troppo alta, il valore letto si abbassa.
Idem nel bulbo che invecchiandosi aumenta la resistenza...

Mi spiegate x bene cosa devo fare allora,proprio passo a passo, non ho mica capito!
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 12 Mag 2011 - 18:55

Ieri ne ho provata un'altra; il cambio era però parecchio più manovrabile e a freddo l'iinesto della seconda era morbido; non c'era la necessità di far passare la leva per la posizione del folle dalla prima alla seconda...
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 12 Mag 2011 - 22:35

peraluman ha scritto:
Ieri ne ho provata un'altra; il cambio era però parecchio più manovrabile e a freddo l'iinesto della seconda era morbido; non c'era la necessità di far passare la leva per la posizione del folle dalla prima alla seconda...
Questa non l'ho capita.
Tutte le marce passano dal folle nella cambiata ; cosa mi sono perso ???
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 12 Mag 2011 - 23:32

longjohn ha scritto:
peraluman ha scritto:
Ieri ne ho provata un'altra; il cambio era però parecchio più manovrabile e a freddo l'iinesto della seconda era morbido; non c'era la necessità di far passare la leva per la posizione del folle dalla prima alla seconda...
Questa non l'ho capita.
Tutte le marce passano dal folle nella cambiata ; cosa mi sono perso ???
ti sbagli Long non devi per forza passare dal folle per cambiare dalla 1 alla 2 marcia basta staccare la leva dal cambio cuanto sei in 1 e attaccarla in posizione di 2 marcia Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
piero gatti

avatar

Localizzazione : milano
Età : 64
Numero di messaggi : 1060

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 0:08

Vicari Massimiliano ha scritto:
longjohn ha scritto:
peraluman ha scritto:
Ieri ne ho provata un'altra; il cambio era però parecchio più manovrabile e a freddo l'iinesto della seconda era morbido; non c'era la necessità di far passare la leva per la posizione del folle dalla prima alla seconda...
Questa non l'ho capita.
Tutte le marce passano dal folle nella cambiata ; cosa mi sono perso ???
ti sbagli Long non devi per forza passare dal folle per cambiare dalla 1 alla 2 marcia basta staccare la leva dal cambio cuanto sei in 1 e attaccarla in posizione di 2 marcia Very Happy

miiiiii questa è bella ....anchio da non addetto ai lavori pensavo che ad ogni cambiata giocoforza si passasse sempre dal folle......son curioso di leggere le diatribe degli esperti hihihi
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artebiancamacchine.it
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 1:09

dalla prima alla seconda se fai un movimento diagonale diretto non entra, se invece fai una pausa nella posizione di folle, e poi tiri dritta la leva verso avanti, la seconda entra.
riesco a spiegarmi?
Su parecchi filmati youtube si vede questa cosa..
c'è uno che gira in pista con una zagato rossa e il cambio si impunta un paio di volte perchè fa dei cambi troppo veloci..


Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 14:18

ciao Ragazzi ecco il mio nuovo aquisto,lunedi l'ho portata dal carrozziere che sta rifacendo e rinforzando l'attacco telaio che era marcio;rischiavo di perdere le ruote hihihihihi
quest'inverno procederò alla riverniciatura,la carrozzeria e stata un pò trascurata ma funziona tutto motore e freni ottimi
nel cruscotto ho cambiato i vetrini...strumenti funzionanti alla perfezzione fà poca luce la notte però chi sè nè frega....press olio 35 calda 70 fredda con olio 10w40[url=][url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=4&u=16629267][img]
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 14:35

Tnt__ ha scritto:
ciao Ragazzi ecco il mio nuovo aquisto,lunedi l'ho portata dal carrozziere che sta rifacendo e rinforzando l'attacco telaio che era marcio;rischiavo di perdere le ruote hihihihihi
quest'inverno procederò alla riverniciatura,la carrozzeria e stata un pò trascurata ma funziona tutto motore e freni ottimi
nel cruscotto ho cambiato i vetrini...strumenti funzionanti alla perfezzione fà poca luce la notte però chi sè nè frega....press olio 35 calda 70 fredda con olio 10w40[url=][url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=4&u=16629267][img]

ciao e ben venuto Tnt complimenti per la fulvia che piano piano riporterai allo splendore di una volta ,
poi hai scritto (ciao Ragazzi ecco il mio nuovo aquisto,lunedi l'ho portata dal carrozziere che sta rifacendo e rinforzando l'attacco telaio che era marcio;rischiavo di perdere le ruote hihihihihi) non ti preoccupare non perderesti le ruote ma in conpenso si spaccherebbero in due i passaruota dei parafanghi anderiori e vedresti tagliarsi la carrozzeria sotto il parabrezza anteriore Laughing Laughing Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 15:03

Ciao massimiliano grazie dell'attenzione,cmq dovrò solo riverniciarla nn ho tante cose da fare l'estetica deve rimanè tale,cmq il discorso del telaio e stato meglio farlo subito anche per questioni di sicurezza [img][/img]
Tornare in alto Andare in basso
piero gatti

avatar

Localizzazione : milano
Età : 64
Numero di messaggi : 1060

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 15:50

Tnt__ ha scritto:
ciao Ragazzi ecco il mio nuovo aquisto,lunedi l'ho portata dal carrozziere che sta rifacendo e rinforzando l'attacco telaio che era marcio;rischiavo di perdere le ruote hihihihihi
quest'inverno procederò alla riverniciatura,la carrozzeria e stata un pò trascurata ma funziona tutto motore e freni ottimi
nel cruscotto ho cambiato i vetrini...strumenti funzionanti alla perfezzione fà poca luce la notte però chi sè nè frega....press olio 35 calda 70 fredda con olio 10w40[url=][img]

mi interesa i discorso pressione olio...io al minimo l'ho a 35...come supero i 2500 giri va costantemente a 70 non mi sono mai tranquillizzato dalle risposte...

[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=197&u=15808290]


Tornare in alto Andare in basso
http://www.artebiancamacchine.it
ingfgreco

avatar

Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2873

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 16:17

benvenuto anche da parte mia Tnt e complimenti per la Fulvia, sono certo che per la prossima estate la rivedremmo in tutto il suo splendore, auguri cheers
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 19:26

Ciao e benvenuto anche da parte mia. Il colore è il classico Azzurro portofino? E' uno dei colori che mi fanno inpazzire sulla Fulvia.
Tornare in alto Andare in basso
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 22:31

Per la pressione dell'olio, nel tempo sono stati montati diversi bulbi sul motore e diversi strumenti sul cruscotto; il tuo sintomo potrebbe esser dovuto al fatto che hai un bulbo tarato con una scala leggermente diversa (e quindi non accoppiata) da quella dello strumento (ad esempio un bulbo adattato con max 5 bar, quando lo strumento ne richiede uno da 6), per dirne una..

Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Gio 30 Giu 2011 - 22:49

peraluman ha scritto:
Per la pressione dell'olio, nel tempo sono stati montati diversi bulbi sul motore e diversi strumenti sul cruscotto; il tuo sintomo potrebbe esser dovuto al fatto che hai un bulbo tarato con una scala leggermente diversa (e quindi non accoppiata) da quella dello strumento (ad esempio un bulbo adattato con max 5 bar, quando lo strumento ne richiede uno da 6), per dirne una..

Straquotone per peraluman cheers o addirittura un bulbo veglia con un manometro jeger o viceversa
Tornare in alto Andare in basso
piero gatti

avatar

Localizzazione : milano
Età : 64
Numero di messaggi : 1060

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Lug 2011 - 0:17

Vicari Massimiliano ha scritto:
peraluman ha scritto:
Per la pressione dell'olio, nel tempo sono stati montati diversi bulbi sul motore e diversi strumenti sul cruscotto; il tuo sintomo potrebbe esser dovuto al fatto che hai un bulbo tarato con una scala leggermente diversa (e quindi non accoppiata) da quella dello strumento (ad esempio un bulbo adattato con max 5 bar, quando lo strumento ne richiede uno da 6), per dirne una..

Straquotone per peraluman cheers o addirittura un bulbo veglia con un manometro jeger o viceversa

il bulbo ovviamente non lo posso verificare la strumentazione è tutta veglia....
ma a sto punto...mi devo preoccupare o posso anchio andare in germania a suonare il claxson ai 2 sfidanti per lasciarmi la strada libera perchè mi stanno rallentando?????
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artebiancamacchine.it
peraluman

avatar

Localizzazione : Centro
Età : 36
Numero di messaggi : 304

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Lug 2011 - 0:20

per verificarlo basta che lo smonti o lo fotografi..se il tempo non ha fatto troppo il suo corso, riesci a leggerne marca, codice e/o scala; comunque credo possa stare tranquillo..anche se non è alta come leggi, sarà sicuramente ben oltre il livello di guardia! cheers
Tornare in alto Andare in basso
piero gatti

avatar

Localizzazione : milano
Età : 64
Numero di messaggi : 1060

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Lug 2011 - 0:38

peraluman ha scritto:
per verificarlo basta che lo smonti o lo fotografi..se il tempo non ha fatto troppo il suo corso, riesci a leggerne marca, codice e/o scala; comunque credo possa stare tranquillo..anche se non è alta come leggi, sarà sicuramente ben oltre il livello di guardia! cheers

quindi .....i 2 pischelli che si sfidano li posso strombazzare o mi devo limitare tra una birra e l'altra...a guardarli dalle tribune????
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artebiancamacchine.it
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Lug 2011 - 0:51

piero gatti ha scritto:
peraluman ha scritto:
per verificarlo basta che lo smonti o lo fotografi..se il tempo non ha fatto troppo il suo corso, riesci a leggerne marca, codice e/o scala; comunque credo possa stare tranquillo..anche se non è alta come leggi, sarà sicuramente ben oltre il livello di guardia! cheers

quindi .....i 2 pischelli che si sfidano li posso strombazzare o mi devo limitare tra una birra e l'altra...a guardarli dalle tribune????
Vieni, vieni, che ti prendiamo in mezzo !!! Shocked Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Lug 2011 - 0:52

piero gatti ha scritto:
peraluman ha scritto:
per verificarlo basta che lo smonti o lo fotografi..se il tempo non ha fatto troppo il suo corso, riesci a leggerne marca, codice e/o scala; comunque credo possa stare tranquillo..anche se non è alta come leggi, sarà sicuramente ben oltre il livello di guardia! cheers

quindi .....i 2 pischelli che si sfidano li posso strombazzare o mi devo limitare tra una birra e l'altra...a guardarli dalle tribune????
se ci guardi dalle tribune ti godi la giornata se invece vuoi partecipare portati delle tovaglie da bagno per asciugarti il sudore anzi portati Rudy come coopilota e gli dici di portare delle salviettine inbevute per asciugarvi il sudore hahahahahahaha
Tornare in alto Andare in basso
peppe

avatar

Localizzazione : Palermo
Età : 51
Numero di messaggi : 222

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Lug 2011 - 8:43

parlate, parlate, parlate............ma a quando i fatti??????????
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Ven 1 Lug 2011 - 21:04

peppe ha scritto:
parlate, parlate, parlate............ma a quando i fatti??????????
Caro peppe, beato te che sei giovane:
Allora mi permetto di dirti una cosina: il segreto della vittoria in primis sta nell'usare la testa piu' del piede.
Una perfetta messa a punto, prove-prove e ancora prove, controlli all'infinito, oltre alla acquisizione di miriadi di informazioni sul nemico-pista-meteo-stato del mezzo aversario-e molte altre cosine.
Inoltre, moooolto importante, l'attesa logora...il crucco !!!!
Niente fretta qiundi.
Pio, si sa, dopo lunga attesa.......e' piu' bello !!! Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Lug 2011 - 16:19

vi ringrazio!! cmq il lavoro e finito oggi l'ho presa và divinamente,ho cambiato le candele(le vechie erano nere) adesso tutt'altra musicaa
un saluto a tutti da Reggio nell'Emilia[img][/img]
Tornare in alto Andare in basso
Grillo



Localizzazione : Parma
Età : 56
Numero di messaggi : 318

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Lug 2011 - 18:34

Tnt benvenuto tra di noi , io sono una spina del forum, ma ce di bello che abitiamo ad un tiro di schioppo.Io sono in collina a Parma si ci potrebbe incontrare appena finito e sistemato le Bestie.Un saluto Grillo
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Lug 2011 - 22:19

ciao Grillo grazie del benvenuto,io ho qppena sistemato il telaio hanno fatto un buon lavoro al costo di 500€ al carrozziere e 180€ al meccanico che ha smontato il telaio;sono stati rinforzati gli attacchi che erano marci (telaio ballerino) e rinforzato il telaio anch'esso marcio sui bracci,ho anche cambiato olio e candele,oggi da Reggio Emilia sono andato a Bologna,100km circa andata e ritorno,però al ritorno in autostrda sentivo un rumore del tipo uuuuu tipo un fiscio da cingia in accelerazione, sulla questione sospetto pompa dell'acqua oppure filtro dell'aria(che e un pò spappolato "rotto")mi arriva la prox settimana,tornato a casa ho preso un pò paura perchè negli spostamenti in prima adesso sento un pò di attrito nella trazione,apperto il cofano ho notato che ha spruzzato un liquido denso(sembra olio)sotto al cofano,sopra i carburatori,qualcuno sà dirmi che succede?
possibile che lo spruzzo sia partito dai carburatori anch'essi sporchi?
NBil motore gira e spinge benissimo
attendo vostre risposte così mi calmo Question
saluti a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Lug 2011 - 22:20

Grillo che divi fare sulla tua?
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6618

MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   Sab 2 Lug 2011 - 23:03

Ciao,Tnt. Quando hai fatto il cambio olio,hai usato il quantitativo giusto?Tieni presente che anche se lasci scolare a lungo l'olio vecchio,col tappo aperto,se non sollevi un poco la macchina dalla parte anteriore,ne rimane un bel po'nella coppa. Dovresti controllare che sia integro il tubo di ricircolo dello sfiato dei vapori alla scatola del filtro aria. Se e'tutto a posto,metti in moto ,togli il tappo di riempimento dell'olio e verifica che non venga fuori del fumo eccessivo,sintomo di motore "stanco".Ovviamente,a motore freddo controlla prima di mettere in moto,i livelli di acqua e olio,per verificare che non ci sia un passaggio di acqua nell'olio.Fammi sapere.Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Prima volta sulla Fulvia   

Tornare in alto Andare in basso
 
Prima volta sulla Fulvia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Prima volta sulla Fulvia
» Racconta la tua prima volta (ma su roccia/ghiaccio, eh!)
» La mia prima volta !!!
» La prima volta sulla neve con l'out......
» ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Amici Lancia Fulvia :: Discussioni generali :: Quattro chiacchiere da appassionati-
Andare verso: