PortalePortale  IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» Potete darmi una dritta?
Ieri alle 16:28 Da pier52

» Ciao a tutti
Ieri alle 15:01 Da Silvano Maiolatesi

» [VENDO] Ricambi vari Lancia Fulvia
Ieri alle 12:21 Da ANDREA86

» cerco succhieruola coppa olio fulvia3
Mar 19 Giu 2018 - 23:00 Da xmax

» Fulvia su e-Bay/Subito.it... Sviste e mai viste...
Mar 19 Giu 2018 - 15:29 Da Pontile

» Lancia Fulvia HF - gara inglese
Dom 17 Giu 2018 - 22:40 Da 1,6 HF

» Buongiorno a tutti gli amanti della Fulvia
Dom 17 Giu 2018 - 20:38 Da Silvano Maiolatesi

» VENDO lancia fulvia coupe' rally 1^ serie 1300 c.c.
Dom 17 Giu 2018 - 18:01 Da renato bellini

» Lancia Fulvia S1 1.3
Sab 16 Giu 2018 - 16:07 Da renato bellini

» [Vendo] Como ricambi in blocco
Gio 14 Giu 2018 - 21:33 Da davideracing

» CERCO sedili anteriori per fulvia Montecarlo
Gio 14 Giu 2018 - 13:24 Da huc53

» Lancia RIP - Il lento calvario di un mito.
Sab 9 Giu 2018 - 9:56 Da lorenzo marzona

» Legno cruscotto
Mer 30 Mag 2018 - 19:09 Da ROBERTO MAIMONS

» [VENDO] - FARI SUPPLEMENTARI
Mer 30 Mag 2018 - 15:18 Da GIOCAP

» ADDIO LANCIA FULVIA
Dom 27 Mag 2018 - 18:23 Da ROBERTO MAIMONS

» vendo profilo cofano Fulvia coupé 1.2/1.3
Sab 26 Mag 2018 - 14:24 Da GIOCAP

» VENDO - MILANO TAPPETI IN GOMMA FULVIA COUPE' 2 SERIE
Gio 24 Mag 2018 - 19:18 Da Luca69

» Venduta Harley Davidson Sporster 883
Mer 16 Mag 2018 - 23:08 Da Davide66

» cofano posteriore
Mer 16 Mag 2018 - 20:38 Da Edo68

» Mi presento
Mar 15 Mag 2018 - 22:32 Da rudy

» VENDO - MILANO - mascherina gomma per Flavia berlina e coupé 1 serie
Lun 14 Mag 2018 - 10:56 Da GIOCAP

» fulvia 1600 2 serie in sicilia targata MO
Ven 11 Mag 2018 - 18:13 Da Giuseppe Gio

» Presentazione
Gio 10 Mag 2018 - 14:42 Da Silvano Maiolatesi

» Venduto. VENDO Rover 216 Cabriolet
Mer 9 Mag 2018 - 22:31 Da Davide66

» Compro cerchio Cromodora 14x6
Mer 9 Mag 2018 - 16:48 Da Vale2015

Parole chiave
Smontaggio montecarlo radiatore benzina carburatori cruscotto telaio accensione sterzo pressione cerchi volante candele Freno motore pompa gomme colore filtro freni fulvia olio cambio servofreno scarico restauro

Condividi | 
 

 Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
TheVal
..
..
avatar

Localizzazione : Collegno (Torino)
Età : 32
Numero di messaggi : 2004

MessaggioTitolo: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 11:04

Condivido un articolo on line che ho trovato sulla bacheca di un utente di Facebook. Lo trovate qua...


Ora io dico, va benissimo aver scoperto la Fulvia e esserne rimasto entusiasta, ma prima non sarebbe meglio documentarsi un momento? A parte il fatto che già ci troviamo inguaiati con le assicurazioni e mettersi a consigliare di prendere auto d'epoca per l'uso quotidiano è molto deleterio in questo clima, ma soprattutto ci sono un buon numero di informazioni imprecise (eufemismo) e fuorvianti. Porto a esempio il concetto per cui ti compri una serie 3 a 9000 € per poi metterci il gpl e un impianto audio da paura...
Vitto' (l'autore) dammi retta, comprati una fiat brava da deturpare!
Torna in alto Andare in basso
http://amicifulvia.forumattivo.com
TheVal
..
..
avatar

Localizzazione : Collegno (Torino)
Età : 32
Numero di messaggi : 2004

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 11:05

Mi raccomando ragazzi siate moderati che se ci leggono qua andiamo tutti in galera!!!
Torna in alto Andare in basso
http://amicifulvia.forumattivo.com
alfalancia

avatar

Localizzazione : Genova
Età : 41
Numero di messaggi : 165

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 13:27

Mi sembra un articolo fondamentalmente inutile e fuorviante.
Già sul forum vivalancia ho risposto ad un ragazzo che si interrogava sulla possibilità di acquistare una Fulvia Coupè per destinarla "gasandola" ad uso quotidiano cittadino, esponendogli alcune considerazioni per fargli cambiare idea.
Sono dell'idea che nella vita ci si debba confrontare con la realtà..........la Fulvia è un'auto d'epoca estremamente godibile su strada, senza complessi d'inferiorità verso auto più moderne, ma non può sostituire una Panda per affrontare l'usura della marcia quotidiana
Torna in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 13:40

alfalancia ha scritto:
Mi sembra un articolo fondamentalmente inutile e fuorviante.
Già sul forum vivalancia ho risposto ad un ragazzo che si interrogava sulla possibilità di acquistare una Fulvia Coupè per destinarla "gasandola" ad uso quotidiano cittadino, esponendogli alcune considerazioni per fargli cambiare idea.
Sono dell'idea che nella vita ci si debba confrontare con la realtà..........la Fulvia è un'auto d'epoca estremamente godibile su strada, senza complessi d'inferiorità verso auto più moderne, ma non può sostituire una Panda per affrontare l'usura della marcia quotidiana

Io aggiumgerei la cosa piu´ importante che e´ la sicurezza che oggi ha anche una semplice panda moderna non dimentichiamo che le auto d epoca hanno sicurezza 0 per chi viaggia in caso di incidente quindi mettiamo i piedi a terra e la testa sulle spalle e usiamo le auto d epoca come auto d epoca cioe´ ogni tanto quando ce tempo e voglia e salvaguardiamo le nostre famiglie , amici e noi stessi che portiamo tutti i giorni in giro con le nostre auto moderne con tutti i sistemi di sicurezza con cui sono allestite che di gente nel passato con queste auto d epoca hai suoi tempi ne e´ morta tantissima negli incidendi , questo e´ un mio pensiero e consiglio che vale per tutti poi ognuno faccia come meglio crede
Torna in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 74
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 13:42

Speriamo solo che qualche buon politico leggendo l'articolo, non pensi bene di rimettere la tassa di possesso visto che , come scrive il TheBoss, già qualche problemino con le assicurazioni c'è.
Ulteriore conferma che la mamma dei 'diversamente intelligenti' è sempre in attesa (incinta).
Condivido quanto scrive il buon Massimiliano che dimostra di essere non solo un semplice appassionato di auto d'epoca, ma anche un ragazzo con la testa sulle spalle.


Ultima modifica di graziano43 il Sab 3 Mar 2012 - 13:46, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 13:43

graziano43 ha scritto:

Ulteriore conferma che la mamma dei 'diversamente intelligenti' è sempre in attesa (incinta).

E da cosa vedo ultimamente partoriscono molte volte l anno Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
Torna in alto Andare in basso
Edo68

avatar

Localizzazione : Torino
Età : 50
Numero di messaggi : 1129

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 14:37

Non dimentichiamo che per colpa di chi ha usufruito di agevolazioni di bollo ridotto e assicurazione facilitata per l'uso quotidiano (magari piu' con Panda che con Fulvia) ha compromesso la possibilità di usufruire di polizze agevolate ai veri appassionati come, penso, siamo noi tutti.

Concordo con Massimiliano sulla faccenda della sicurezza, sia passiva che attiva (v. i freni, per esempio).

Con tutto l'amore che ho per la Fulvia non posso affermare che la mia Amatissima, nell'uso quotidiano, magari in città, è migliore dell'utilitaria che abitualmente uso!
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 15:34

graziano43 ha scritto:

Ulteriore conferma che la mamma dei 'diversamente intelligenti' è sempre in attesa (incinta).

non ho altro da aggiungere, Graz hai centrato bene il punto.
Torna in alto Andare in basso
stefanoba

avatar

Localizzazione : Roma
Età : 32
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 21:35

L'articolo non lo condivido e rimango alquanto perplesso! Exclamation Exclamation
Ma secondo voi l'hai mai avuta una Fulvia l'autore di questo articolo??
Io solo al fatto di mettere il servosterzo elettrico mi sento quasi male!!
Che auto d'epoca sarebbe con il servosterzo??????
Io la uso abbastanza spesso nei fine settima, ma sinceramente in citta' evito proprio!! Oggi ero "obbligato" a prenderla causa fermo tecnico della moderna ed in citta' mi ha quasi ammazzato!! Per non parlare della sicurezza passiva!! Qualche volta me lo chiedo, ma se sbatto come ne esco fuori (concordo in pieno con Massimiliano!!)))???? Sad No
Torna in alto Andare in basso
Pablo

avatar

Localizzazione : Sassuolo (MO)
Età : 48
Numero di messaggi : 529

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Sab 3 Mar 2012 - 22:02

Io penso che l'auto d'epoca deve essere usata come tale!Non per recarsi al lavoro o andare a fare la spesa ma per un giro lungo o corto che sia per gustarsi il piacere della sua guida! guida
Il mio prof di educazione tecnica mi diceva che con le macchine vecchie il piacere è viaggiare con le moderne è arrivare.
Poi mi viene da ridere e capisco la passione che può avere quello che ha scritto l'articolo quando parla di servosterzo e impianto stereo! dubbio
Torna in alto Andare in basso
Miky 78

avatar

Localizzazione : FOSDONDO
Età : 40
Numero di messaggi : 644

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Dom 4 Mar 2012 - 1:10

penso penso penso oh maronna oh maronna oh maronna
Torna in alto Andare in basso
lex65

avatar

Localizzazione : Chiavari (Ge)
Età : 53
Numero di messaggi : 824

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Dom 4 Mar 2012 - 12:18

... Sono io che l'ho postata su facebook...Che dire: i soliti luoghi comuni,un paio forse condivisibili (ad es. come a molti a me il volante originale della terza serie non piace),alcuni soggettivi (a me il grigio metallizzato sulla Fulvia mi piace eccome) di chi scrive(male).Altre cose ,per me,non stanno ne' in cielo ne' in terra(superstereo a vista??? oh maronna oh maronna)...Mi da un po' fastidio la facilita' con cui scrive in pratica che con 9000 € ti compri una macchina che puoi usare quotidianamente,spendendo poco di assicurazione... Rolling Eyes Giuste le considerazioni che avete fatto finora...Per cio' che riguarda l'impianto a gas,io non lo monterei,pero' se si ha una'altra coppia di carburatori,non e' nulla di irreversibile,e' solo una seccatura a livello burocratico ,secondo me.Io l'ho vista una "Monte" a gas partire a freddo senza battere ciglio perche' l'impianto e' stato fatto a regola d'arte da uno che "SA"!!! Very Happy Very Happy Very Happy Anzi,prima di accorgermene che era a gas,ne ho sentito l'odore...Se l'auto e' usata molto anche per lunghi percorsi,puo' essere un modo di avere un certo risparmio e una certa"pulizia" degli organi meccanici,ripeto,nulla di irreversibile,al limite in caso di impianto di vecchia fattrura si possono o tappare gli ingressi ai carburatori oppure sostituirli. E comunque,come ho gia' scritto,l'articolo deve averlo scritto Paperoga!!! Laughing Laughing Laughing
Torna in alto Andare in basso
Gianluca TV

avatar

Localizzazione : Paese (TV)
Età : 38
Numero di messaggi : 253

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Dom 4 Mar 2012 - 12:51

Pensate che c'è gente pagata per scrivere cazzate! sembra quasi il titolare di un negozio-officina che vuole farsi pubblicità! visto che c'era poteva veramente scrivere anche il suo indirizzo! consigliare un'auto per stravolgerla! comprati un'auto moderna se devi cambiarla radicalmente!
Torna in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/GianlucaPozzebon
Bruuum

avatar

Localizzazione : Piemonte
Età : 45
Numero di messaggi : 366

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Dom 4 Mar 2012 - 14:03

Che dire... Un GENIO!
Torna in alto Andare in basso
Vincenzo

avatar

Localizzazione : Lombardia
Età : 53
Numero di messaggi : 8054

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Dom 4 Mar 2012 - 15:12

Citazione :
E comunque,come ho gia' scritto,l'articolo deve averlo scritto Paperoga!!!

grasse risate grasse risate grasse risate
Torna in alto Andare in basso
gionori

avatar

Localizzazione : Latina/Bolzano
Età : 43
Numero di messaggi : 110

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Dom 4 Mar 2012 - 20:57

putroppo conosco il soggetto...è lo stesso autore dell'articolo apparso su Automobilismo d'Epoca di due mesi fa...dicembre gennaio se non erro... quello con la fulvia rossa in copertina.....
Torna in alto Andare in basso
stefanoba

avatar

Localizzazione : Roma
Età : 32
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Lun 5 Mar 2012 - 10:33

gionori ha scritto:
putroppo conosco il soggetto...è lo stesso autore dell'articolo apparso su Automobilismo d'Epoca di due mesi fa...dicembre gennaio se non erro... quello con la fulvia rossa in copertina.....

Si spiega tutto!!!!

Comunque per il gpl quoto quello che ha detto lex65!!
Torna in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Lun 5 Mar 2012 - 10:43

Cos'ha questo contro il grigio metallizzato sulla Fulvia??????? Evil or Very Mad Mad Evil or Very Mad bastone Frusta
Torna in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Lun 5 Mar 2012 - 10:46

Alby f. ha scritto:
Cos'ha questo contro il grigio metallizzato sulla Fulvia??????? Evil or Very Mad Mad Evil or Very Mad bastone Frusta
Possibilmente malgrado tutto ha del buon gusto per i colori Laughing Laughing via! via!
Torna in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Lun 5 Mar 2012 - 10:52

Max stai attento a come parli!!! Frusta Frusta Frusta bastone bastone bastone bastone
Torna in alto Andare in basso
Enrico77



Localizzazione : Valbonne, Francia
Età : 40
Numero di messaggi : 60

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Gio 8 Mar 2012 - 10:56

Concordo pienamente con tutti…e comunque anche tralasciando l’eresia di distruggere un’auto d’epoca in questo modo, tralasciando sicurezza (che invece NON sarebbe da tralasciare) e scomodità…quanto può durare ? E quando può COSTARE ?

Con 9000 euro oggi si compra un’utilitaria NUOVA, se succede qualcosa di meccanico nei primi due anni è coperto da garanzia, e successivamente con un minimo di fortuna è probabile potersi fare almeno 100.000 Km o più senza alcun intervento salvo cambi di olio e pneumatici.

La nostra Fulvietta, ammesso che sia possibile TEORICAMENTE fargli fare analoga distanza, con quali spese ? Una rettificazione motore, migliaia di euro di parti di ricambio,
qualche carro attrezzi lungo il percorso, lunghe immobilizzazioni dal meccanico per ogni problema (visto che non basta portala in officina ma bisogna anche cercarsi per i fatti propri i ricambi…) etc etc

Poi se certe cose le pensa un ragazzino, ci può stare, ma in quel caso bisogna spiegargli la situazione per fargli capire la realtà :-)

Detto questo ho la mia 207 CC immobilizzata per una settimana, quindi mi sto facendo in questo periodo il tragitto quotidiano casa-lavoro sulla fulvietta…e ho scoperto di non trovarmi così male a farlo !

Ma nel mio caso non sono in città, è un percorso di 10Km di strada a scorrimento veloce (70Km/h, con tratti a due corsie 90Km/h) tra le colline, tutta curve e che passa per il bosco,
un solo semaforo su tutto il percorso (che il 50% del tempo trovo verde) e senza code…poi arrivato in ufficio, parcheggio davanti di muso nel parcheggio privato, non sono necessarie manovre.

Ecco, in questo contesto non sento troppe limitazioni, anche se ho comunque dovuto cambiare abitudini rispetto all’auto di tutti i giorni (per esempio la faccio scaldare 5 minuti prima di partire, e chi cerca di prendermi il posto si incazza e non capisce perché sono fermo con il motore acceso…idem per parcheggiarla in luoghi pubblici visto che sono preoccupato perdo sempre una vita per trovare il parcheggio più protetto e sicuro, invece di prendere il primo che viene come facevo prima, non parto per ultimo dall’ufficio, semmai mi servisse aiuto e dovessi rimanere a piedi e via dicendo…).

Soprattutto, mi spiace sprecare Km della sua vita in questo, invece che goduti maggiormente in altri contesti…ma almeno nei tratti più veloci e a motore ben caldo ci do’ dentro :-D
E nonostante ci stia pestando parecchio (ma solo per il 50% del percorso, dopo che è ben calda, mentre nel primo 50% vado a velocità nonno) vedo che il consumo resta accettabile, sto sui 9.5L/100Km.

Con la mia 207 CC TDI 110cv sto a 6.1L/100Km sullo stesso percorso, mi sembra più che onesta come differenza visto che stiamo confrontando un turbo diesel moderno con un benzina usurato di 41 anni fa !!!

Torna in alto Andare in basso
lorenzo marzona

avatar

Localizzazione : Spilimbergo - Friuli
Età : 54
Numero di messaggi : 1360

MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   Gio 8 Mar 2012 - 12:37

Anch'io fino al 2003 ho usato la Fulvia come macchina quotidiana.
Bisogna avere diverse accortezze sopratutto per le temperature e la sicurezza (ad es. margini moooolto più ampi di frenata), ma come prestazioni non ci sono differenze abissali.
Anzi, nel misto fai fare ancora brutta figura a molte auto moderne.
Quello che cambia del tutto è il confort.
Oggi le auto sono moooooooooooooolto più comode, silenziose e facili ........ non parliamo poi degli accessori: riscaldamento, fari, tergi ....
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?   

Torna in alto Andare in basso
 
Ma questa dissertazione nessuno l'aveva letta?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Amici Lancia Fulvia :: Discussioni generali :: Quattro chiacchiere da appassionati-
Andare verso: