PortalePortale  IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» Una mattina ..... sulle rive del Lago Maggiore
Ieri alle 23:58 Da andrea brasca

» Eccomi qua
Ieri alle 22:38 Da Davide66

» Fulvia su e-Bay/Subito.it... Sviste e mai viste...
Ieri alle 13:13 Da Davide66

» Targhetta copriradio con scritta
Ieri alle 0:35 Da andrea brasca

» Vendo Lancia Fulvia Coupè 1.3 S Rally anno 1969
Mar 17 Ott 2017 - 19:36 Da Vincenzo

» [VENDO] - 4 cerchi in lega FPS Lancia Fulvia - 300,00 €
Lun 16 Ott 2017 - 12:27 Da Davide66

» Vendo fulvia 1.3S rallye del 69 leva lunga
Sab 14 Ott 2017 - 12:47 Da selm92

» Cerco Lancia Fulvia 1.3 S Esclusivamente I serie
Sab 14 Ott 2017 - 12:44 Da selm92

» Cerco Fulvia Coupè intorno ai 5.000 €
Sab 14 Ott 2017 - 12:44 Da selm92

» COMPRO Fulvia coupé Roma
Sab 14 Ott 2017 - 12:43 Da selm92

» cerco fulvia rallye 1.3s
Sab 14 Ott 2017 - 12:41 Da selm92

» Compatibilità ricambi berlina 2C e Gt
Ven 13 Ott 2017 - 19:56 Da Iena991

» [VENDO - Terni] Fulvia coupé 1.3S Rallye anno 1969 1s Serie - Leva lunga , 8200Euro
Ven 13 Ott 2017 - 19:35 Da ROBERTO MAIMONS

» Fulvia Coupé.. da usare tutti i giorni?
Ven 13 Ott 2017 - 19:21 Da ROBERTO MAIMONS

» la revisione ogni due anni.Poveri noi!
Ven 13 Ott 2017 - 19:04 Da ROBERTO MAIMONS

» Pareri su catadiottri "strabici"
Gio 12 Ott 2017 - 0:07 Da andrea brasca

» Strumenti lancia aurelia b20 o flaminia
Mer 11 Ott 2017 - 13:39 Da FabrizioS

» [SEGNALO] - Volante sandro munari
Lun 9 Ott 2017 - 13:18 Da alex.braso

» (SONDAGGIO) una nostra lettera a Ruoteclassiche in merito alle valutazioni
Dom 8 Ott 2017 - 14:06 Da Silvano Maiolatesi

» Annunci interessanti sul Web [FULVIA]
Ven 6 Ott 2017 - 17:50 Da lorenzo marzona

» Ciao a tutti!! Fabio
Gio 5 Ott 2017 - 23:09 Da plbb

» Ci sono anche io!
Gio 5 Ott 2017 - 21:20 Da EzioDrw

» Pareri su Lancia Fulvia Zagato
Lun 2 Ott 2017 - 20:37 Da huc53

» Nuova Lancia Fulvia 1300 Rallye S Replica dal 2019
Dom 1 Ott 2017 - 17:34 Da ROBERTO MAIMONS

» [VENDO - Orvieto (TR)] Motore Cambio e Ricambi Fulvia Coupè
Sab 30 Set 2017 - 13:45 Da christian75

Parole chiave
fulvia differenze accensione pressione motore contagiri sterzo montecarlo cambio Freno olio servofreno pompa colore acqua sostituzione smontare cerchi fusibili liquido carburatori radiatore luci cruscotto colori freni

Condividere | 
 

 le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Ven 3 Ago 2012 - 13:18

Pork !! questa e' veramente BELLA:
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Ven 3 Ago 2012 - 14:46

Il sabato é un problema, ma la domenica direi che si può fare
Tornare in alto Andare in basso
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Ven 3 Ago 2012 - 17:11

...il "problema" quando si parla della Lancia non è lo stabilire quanto siano belle (lo stesso jeremy clarkson qualche tempo fa ne ha fatto una trasmissione elogiando la bellezza e particolarita estetica delle Lancia come vanto) è che pochi, a cominciare dai lancisti-quindi figuriamoci i non-lancisti, ne riconoscono le particolarità innovazioni e diversità tecnologiche rispetto alla grandissima parte delle auto delle loro epoca (alfa incluse) come la vera punta di diamante della Lancia: prima della bellezza, prima della qualità costruttiva, prima delle qualita stradali e di sicurezza che erano tutte quante all'eccellenza della loro epoca e non solo.
Quella B20 è bella. Ma da un certo punto di vista è la cosa meno importante delle sue qualità.
Quella B20 è l'unica auto di serie al mondo della sua epoca che montava cambio-differenziale-e gruppo freni al posteriore fusi in un unico blocco che la rendevano equilibrata su strada tanto da farla essere competitiva con auto molto piu potenti nelle gare e guidabile per Gentleman Driver come nessuna auto della sua epoca... cosa mai vista all'epoca (l'alfetta la imiterà con lo stesso schema solo 20 anni dopo...nel 1972), è la prima auto a cui è stato montato il primo motore al mondo v6 60° (il similare alfa-Busso arriverà "solo" nel 1979, quasi 30 anni dopo...) e che fino ad allora si diceva impossibile da realizzare per "Incompatibilita d'equilibrio", è l'auto a cui è stato montato un eccezionale sistema di sospensioni a circuito idraulica, è la prima auto a cui sono stati montati persino i vetri azzurrati e altro ancora...
e tutto questo, ripeto, tralasciando la bellezza o la qualità costruttiva o confort che bene o male alle lancia si riconoscono come doti "naturali".
E' quello che c'è sotto alle Lancia che moltissimi fanno fatica a riconoscere, lo stesso V4 stretto studiato e realizzato a quei tempi è una sorta di "miracolo" tecnologico e di calcoli che dovrebbe essere riconosciuto ben prima della estetica della Fulvia.. o anche delle sue qualita stradali.. o anche.................
di un "tanto osannato" 4 cilindri in linea milanese con un paio d'alberi in testa e che usciva di serie pure con qualche cv in meno del Fulvia 1.6.... smile smile smile smile
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Ven 3 Ago 2012 - 17:11

gioele ha scritto:
Il sabato é un problema, ma la domenica direi che si può fare

ottimo.. appena ho il programma te lo giro.... Smile
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Ven 3 Ago 2012 - 17:43

HFil ha scritto:
...il "problema" quando si parla della Lancia non è lo stabilire quanto siano belle (lo stesso jeremy clarkson qualche tempo fa ne ha fatto una trasmissione elogiando la bellezza e particolarita estetica delle Lancia come vanto) è che pochi, a cominciare dai lancisti-quindi figuriamoci i non-lancisti, ne riconoscono le particolarità innovazioni e diversità tecnologiche rispetto alla grandissima parte delle auto delle loro epoca (alfa incluse) come la vera punta di diamante della Lancia: prima della bellezza, prima della qualità costruttiva, prima delle qualita stradali e di sicurezza che erano tutte quante all'eccellenza della loro epoca e non solo.
Quella B20 è bella. Ma da un certo punto di vista è la cosa meno importante delle sue qualità.
Quella B20 è l'unica auto di serie al mondo della sua epoca che montava cambio-differenziale-e gruppo freni al posteriore fusi in un unico blocco che la rendevano equilibrata su strada tanto da farla essere competitiva con auto molto piu potenti nelle gare e guidabile per Gentleman Driver come nessuna auto della sua epoca... cosa mai vista all'epoca (l'alfetta la imiterà con lo stesso schema solo 20 anni dopo...nel 1972), è la prima auto a cui è stato montato il primo motore al mondo v6 60° (il similare alfa-Busso arriverà "solo" nel 1979, quasi 30 anni dopo...) e che fino ad allora si diceva impossibile da realizzare per "Incompatibilita d'equilibrio", è l'auto a cui è stato montato un eccezionale sistema di sospensioni a circuito idraulica, è la prima auto a cui sono stati montati persino i vetri azzurrati e altro ancora...
e tutto questo, ripeto, tralasciando la bellezza o la qualità costruttiva o confort che bene o male alle lancia si riconoscono come doti "naturali".
E' quello che c'è sotto alle Lancia che moltissimi fanno fatica a riconoscere, lo stesso V4 stretto studiato e realizzato a quei tempi è una sorta di "miracolo" tecnologico e di calcoli che dovrebbe essere riconosciuto ben prima della estetica della Fulvia.. o anche delle sue qualita stradali.. o anche.................
di un "tanto osannato" 4 cilindri in linea milanese con un paio d'alberi in testa e che usciva di serie pure con qualche cv in meno del Fulvia 1.6.... smile smile smile smile

Che dirti ho letto la tua bellissima fiaba , beato te che ancora oggi credi alle favole mi fa piacere per te smile smile smile smile

Poi se vuoi portare un paragone coerente metti a confrondo Fulvia 1.6 Hf e Alfa GTA e poi vai in cerca dei cavalli in meno


Ultima modifica di Vicari Massimiliano il Ven 3 Ago 2012 - 18:04, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Ven 3 Ago 2012 - 17:49

Comuncue la B20 e´ una bellissima auto come le altre Italiane di cuei tempi almeno io sono una persona coerente

smile smile smile smile smile
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Ven 3 Ago 2012 - 18:18

Io sono affascinato dalle nostre glorie degli anni passati e non mi fermo su un marchio perche´ mi sento di dire che in Italia hanno fatto delle grandi auto e uniche al mondo comprese Alfa romeo , Maserati, Lancia Ferrari ecc ecc cuindi parliamone bene visto che siamo Italiani e non stranieri e diamo a Cesare cuel che e´ di Cesare ,
Ora inviterei HFIL a guardare cueste foto e a rileggere cosa ha scritto sopra se e´ ancora convinto di cuello che ha scritto Laughing Laughing Laughing Laughing

E ho postato solo alcuni modelli del Alfa 6C auto anni 40













Tornare in alto Andare in basso
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Sab 4 Ago 2012 - 16:47

Bellissime macchine come tante altre (italiane in particolare ma non solo), per me qualcuna come la 6c Touring anche piu belle dell'Aurelia- infatti io mica detto che l'Aurelia è particolarmente bella, anzi ho evidenziato l'opposto, altri aspetti non conosciuti piu che la bellezza.... Wink
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Sab 4 Ago 2012 - 17:08

HFil ha scritto:
Bellissime macchine come tante altre (italiane in particolare ma non solo), per me qualcuna come la 6c Touring anche piu belle dell'Aurelia- infatti io mica detto che l'Aurelia è particolarmente bella, anzi ho evidenziato l'opposto, altri aspetti non conosciuti piu che la bellezza.... Wink

cin cin cin
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Sab 4 Ago 2012 - 18:37

E poi parliamo di 6 cilindri V e per di piu' 60° - Mica in linea - Tutti capaci a fare quelli !!!
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   Sab 4 Ago 2012 - 22:13

longjohn ha scritto:
E poi parliamo di 6 cilindri V e per di piu' 60° - Mica in linea - Tutti capaci a fare quelli !!!
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy


...infatti... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy cin cin

....mica scrivevo per caso sta frase...:

Citazione :
Quella B20 è bella. Ma da un certo punto di vista è la cosa meno importante delle sue qualità.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure   

Tornare in alto Andare in basso
 
le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» le fulvia di Gioele... dal pilota automatico ad altre avventure
» La Fulvia Coupè Rally 1.6HF...di Alessandro Nannini
» CORSE IN SALITA CON LA FULVIA HF ANNI 1968,69,70,71
» [CERCO - Verona] Fulvia coupè 2/3 serie
» cronache di gare a bordo della Fulvia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Amici Lancia Fulvia :: Discussioni generali :: Quattro chiacchiere da appassionati-
Andare verso: