PortalePortale  IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» [VENDO-Torino] - Ricambi vari per Fulvia
Ieri alle 21:41 Da Iena991

» Fulvia su e-Bay/Subito.it... Sviste e mai viste...
Ieri alle 16:52 Da lorenzo marzona

» Avvistamenti...
Ieri alle 13:41 Da huc53

» Pensavo alla Fulvia, e son partito in seconda!
Ven 18 Ago 2017 - 22:49 Da luciano parisi

» Presentazione Emanuele
Ven 18 Ago 2017 - 11:44 Da Davide66

» Presentazione FABIO BERNINI
Mer 16 Ago 2017 - 1:30 Da gianluca.geri85@gmail.com

» Nuovo mezzo fulvi sta fra voi
Lun 14 Ago 2017 - 13:45 Da ingfgreco

» Pompa ripresa Solex C35 PHH
Dom 13 Ago 2017 - 17:07 Da 911911911

» Cersasi prese d'aria cromate
Gio 10 Ago 2017 - 22:56 Da fulvia rallyes

» Nuovi amici presentazioni
Gio 10 Ago 2017 - 15:11 Da fulvia rallyes

»  Dove trovare i vetrini strumenti fulvia coupe 13s 2s perchè ho ancora i vecchi vetrini
Lun 7 Ago 2017 - 17:11 Da Luigip

» Vendo per Renault Clio 2 Pezzi di Ricambio
Lun 7 Ago 2017 - 15:39 Da Davide66

» La mappa dei fulvisti
Dom 6 Ago 2017 - 23:11 Da trinacria55

» Mercoledì avrò la mia Fulvia
Dom 6 Ago 2017 - 0:58 Da andrea.cicconetti

» Ciao a tutti !! Ben trovati !!
Sab 5 Ago 2017 - 12:31 Da ingfgreco

» Lancia RIP - Il lento calvario di un mito.
Ven 4 Ago 2017 - 23:30 Da paolo5m

» Saluti a tutti
Mar 1 Ago 2017 - 19:10 Da ANDREA86

» Cerco griglia aria cruscotto Fulvia Coupé
Ven 28 Lug 2017 - 12:36 Da MB 1942

» grazie
Gio 27 Lug 2017 - 14:07 Da Davide66

» ringrazio da torino
Lun 17 Lug 2017 - 23:47 Da Iena991

» saluti
Sab 15 Lug 2017 - 20:49 Da rudy

» Aiuto Valutazione
Ven 14 Lug 2017 - 13:50 Da luciano parisi

» RM AUCTION sotheby's
Ven 14 Lug 2017 - 10:40 Da Davide66

» Buongiorno! Sono Tony da Reggio Calabria
Mar 11 Lug 2017 - 23:39 Da ingfgreco

» Compro cerchio borrani per fulvia 1300
Lun 10 Lug 2017 - 23:54 Da Claudio_hf95

Parole chiave
Raffreddamento aria pompa Volante olio arriva serie cavi fulvia distanziale automobile filtro benzina Firenze candele montecarlo motore paraurti solex prima Pavimento rimozione colore sottoporta serbatoio cambio

Condividere | 
 

 Hochenheim - secondo step

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
ingfgreco

avatar

Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2873

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Mar 17 Set 2013 - 10:24

Vicari Massimiliano ha scritto:
Luciano e lo stesso paragone con le donne nessuno ci da la sicurezza di amare la donna giusta ma la amiamo lo stesso perche' l amore non e' un sendimento che si puo' comandare e io amo le Lancia le Fiat-Abarth e le Alfa romeo e non me le sono cercate ma mi sono entrate da sole nel cuore e nel bene e nel male le amo
quoto in pieno il èpensiero di Massimiliano...ritornando all'evento posso solo dire che questo gruppo di ragazzi non smette mai di meravigliarci, COMPLIMENTI per lo spirito e l'iniziativa, permettetemi di provare un po di SANA invidia, ma allo stesso tempo non immaginate nemmeno che tipo di stimolo siete per me nell'utilizzo, ogni volta che posso, della mia Fulvia...veramente FANTASTICI, Massimiliano ormai non smentisce la sua proverbiale accoglienza ed amicizia...complimenti anche ai proprietari delle belle auto che hanno partecipato alla manifestazione...BRAVISSIMI....cheers Wink guida 
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Mar 17 Set 2013 - 10:45

ingfgreco ha scritto:
Vicari Massimiliano ha scritto:
Luciano e lo stesso paragone con le donne nessuno ci da la sicurezza di amare la donna giusta ma la amiamo lo stesso perche' l amore non e' un sendimento che si puo' comandare e io amo le Lancia le Fiat-Abarth e le Alfa romeo e non me le sono cercate ma mi sono entrate da sole nel cuore e nel bene e nel male le amo
quoto in pieno il èpensiero di Massimiliano...ritornando all'evento posso solo dire che questo gruppo di ragazzi non smette mai di meravigliarci, COMPLIMENTI per lo spirito e l'iniziativa, permettetemi di provare un po di SANA invidia, ma allo stesso tempo non immaginate nemmeno che tipo di stimolo siete per me nell'utilizzo, ogni volta che posso, della mia Fulvia...veramente FANTASTICI, Massimiliano ormai non smentisce la sua proverbiale accoglienza ed amicizia...complimenti anche ai proprietari delle belle auto che hanno partecipato alla manifestazione...BRAVISSIMI....cheers Wink guida 
Caro Ferdinando mi hai veramente onorato con i tuoi bellissimi complimenti. Grazie di cuore lol lol 

Anche se i veri complimenti vanno a cuesti 4 speciali persone che fanno tanti sacrifici fisici per onorare con la loro amicizia speciale un piccolo Siciliano che vive all estero e non so veramente come ringrazziarli grazie grazie 
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Mar 17 Set 2013 - 13:38

ANDREA86 ha scritto:
Mai visti.... chi sono?
memoria corta   neh ??? io il viso degli amici lo ricordo sempre con piacere e, a volte, quando ho mal di schiena (sai l'età)  ricordo anche altre simpatiche avventure Very Happy Very Happy Very Happy 

tu, però, per la (tua) memoria meriteresti un sonora

bastone bastone bastone
Tornare in alto Andare in basso
ANDREA86
.
.
avatar

Localizzazione : Italia
Numero di messaggi : 4291

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Mar 17 Set 2013 - 14:37

graziano43 ha scritto:
ANDREA86 ha scritto:
Mai visti.... chi sono?
memoria corta   neh ??? io il viso degli amici lo ricordo sempre con piacere e, a volte, quando ho mal di schiena (sai l'età)  ricordo anche altre simpatiche avventure Very Happy Very Happy Very Happy 

tu, però, per la (tua) memoria meriteresti un sonora

bastone bastone bastone
Ah ma eravate tu e il Vecio long!!! Azz... devo mangiare più pesce!!!!!!!!!!!marameo 
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Mar 17 Set 2013 - 15:17

Andrea,
come volevasi dimostrare ...  il Vecio  sono io non LJ  Very Happy Very Happy 
ascolta me ... lascia stare la 'tinca' (ndr. pesce di acqua dolce, ma può essere intesa anche come organo sessuale ....) .. al massimo un pò di 'memoril' dubbio dubbio
che si trova ... si trova ... azz.. ma dove si trova ???i
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Mer 18 Set 2013 - 21:03

Ora capisco perche' Graziano mangia spesso carne lo fa per cercare di dimenticare cuel amico che ha in Germania Sad
Tornare in alto Andare in basso
Vincenzo

avatar

Localizzazione : Lombardia
Età : 52
Numero di messaggi : 7830

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Mer 18 Set 2013 - 22:06

Vicari Massimiliano ha scritto:
Ora capisco perche' Graziano mangia spesso carne lo fa per cercare di dimenticare cuel amico che ha in Germania Sad
Che carucci, siete molto teneri...love  grasse risate 
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 11:43

A parte le battute,
pubblico qualche foto del viaggio nella speranza di fare cosa gradita agli amici del forum

All'alba siamo già in viaggio -





si entra in Svizzera



Lago di Lugano



Tunnel del Gottardo



sulle strade svizzere









Piloti ancora in perfetta forma !!



Basilea - dogana svizzero/tedesca



attraverso la Foresta Nera




quasi arrivati



Arrivati



note :
impensabile l'affidabilità della Montecarlo e della Balena Rossa Ok
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 13:19

Vincenzo ha scritto:
Vicari Massimiliano ha scritto:
Ora capisco perche' Graziano mangia spesso carne lo fa per cercare di dimenticare cuel amico che ha in Germania Sad
Che carucci, siete molto teneri...love  grasse risate 
Vince´ non fare il malpensante bastone bastone bastone bastone bastone bastone bastone bastone bastone
Tornare in alto Andare in basso
ingfgreco

avatar

Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2873

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 13:32

Graziano a guardare le tue foto è quasi come vivere il viaggio assieme a voi, ...grazie delle emozioni...Max complimenti dall'ultima foto sei dimagrito di qualche etto Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
Vincenzo

avatar

Localizzazione : Lombardia
Età : 52
Numero di messaggi : 7830

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 13:48

Ottimo reportage, bravo Graziano. 8) 
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 14:06

Grazie Ing,
sembra strano, ma quando ad accompagnarti in certi viaggi sono auto della 'mia' giovinezza, le emozioni sono più forti e  apprezzi molto di più i territori che attraversi.
So che è già bello e gratificante fare il 'giretto' fuori porta in una giornata di sole raccogliendo l'ammirazione della gente, ma viaggiare su strade straniere a centinaia di chilometri  come se si stesse guidando una moderna, cogliendo sguardi di ammirazione, è veramente impagabile.
Dai tuoi bellissimi post si capisce che anche tu ami 'gironzolare' con la tua Fulvia.
Ora ti pubblico una foro che farà inorridire molti e dimmi quanti del forum l'avrebbero fatto


la Balena Rossa è fuori inquadratura, ma c'era anche lei Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 21:48

Graziano come si dice sposa bagnata sposa fortunata Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 21:49

ingfgreco ha scritto:
Graziano a guardare le tue foto è quasi come vivere il viaggio assieme a voi, ...grazie delle emozioni...Max complimenti dall'ultima foto sei dimagrito di qualche etto Very Happy 
Ferdinando non prendermi in Giro che prima delle ferio con una dieta straziante o perso 9 kili e poi in ferie ne o ripreso 3:roll: 
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6614

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 22:35

Massimiliano, quel "sposa bagnata, sposa fortunata",è abbastanza opinabile. Ne sanno qualcosa le mie due ex mogli. Sposate tutte e due in belle giornate di sole. Non sono state certo fortunate, visto che avevano sposato me:D Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Gio 19 Set 2013 - 23:03

luciano parisi ha scritto:
Massimiliano, quel "sposa bagnata, sposa fortunata",è abbastanza opinabile. Ne sanno qualcosa le mie due ex mogli. Sposate tutte e due in belle giornate di sole. Non sono state certo fortunate, visto che avevano sposato me:D Very Happy
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing 
Tornare in alto Andare in basso
max max

avatar

Localizzazione : alba
Numero di messaggi : 41

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Sab 21 Set 2013 - 8:18

graz perchè non dici tutta la verità? con joe che incalzava avrei fatto meno fatica ad andare a lavorare
Tornare in alto Andare in basso
Andrea500

avatar

Localizzazione : Saluzzo -CN-
Età : 31
Numero di messaggi : 2650

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Sab 21 Set 2013 - 8:29

Belle foto, complimenti!!! Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 12:30

max max ha scritto:
graz perchè non dici tutta la verità? con joe che incalzava avrei  fatto meno fatica ad andare a lavorare
Maaaaxx...... di' la verita' : ti e' piaciuto.... " l'allungo " della mtc appena entrati in terra germanica??Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 12:33

longjohn ha scritto:
max max ha scritto:
graz perchè non dici tutta la verità? con joe che incalzava avrei  fatto meno fatica ad andare a lavorare
Maaaaxx...... di' la verita' : ti e' piaciuto.... " l'allungo " della mtc appena entrati in terra germanica??Very Happy
Allungo ???? ma se a 8.000 giri ti si impianta che allungo è ?

Gli allunghi sono il GT di Max a 11.000 Razz 
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 12:39

Invece la mia , tu l'hai provata, fà di quegli Accorci a 6.500 che neanche una Smart pungolare pungolare 
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 12:40

Paolo_57 ha scritto:
longjohn ha scritto:
max max ha scritto:
graz perchè non dici tutta la verità? con joe che incalzava avrei  fatto meno fatica ad andare a lavorare
Maaaaxx...... di' la verita' : ti e' piaciuto.... " l'allungo " della mtc appena entrati in terra germanica??Very Happy
Allungo ???? ma se a 8.000 giri ti si impianta che allungo è ?

Gli allunghi sono il GT di Max a 11.000 Razz 
Ehhhmmmm ...... Hai ragione, ma ero a GPL !!! Perdoniamolo sto motorino !!!Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 12:42

Paolo_57 ha scritto:
longjohn ha scritto:
max max ha scritto:
graz perchè non dici tutta la verità? con joe che incalzava avrei  fatto meno fatica ad andare a lavorare
Maaaaxx...... di' la verita' : ti e' piaciuto.... " l'allungo " della mtc appena entrati in terra germanica??Very Happy
Allungo ???? ma se a 8.000 giri ti si impianta che allungo è ?

Gli allunghi sono il GT di Max a 11.000 Razz 
Dai Paolo che cosi´ mi scoraggi longjohn e poi non provoca piu´ l amico Maxmax, ma tu sai che Long e´ un gran furbone? da cuando a lanciato la sfida al 124 Sport di Maxmax a cambiato il coopilota e a dato Graziano a Maxmax e si e preso come coopilota Marco e sai perche? perche´ Graziano pesa 40 kg in piu´ di Marco ed e´ per cuesto che poi si diverte a fare gli allunghi in Germania Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing 
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 12:43

longjohn ha scritto:
Paolo_57 ha scritto:
longjohn ha scritto:
max max ha scritto:
graz perchè non dici tutta la verità? con joe che incalzava avrei  fatto meno fatica ad andare a lavorare
Maaaaxx...... di' la verita' : ti e' piaciuto.... " l'allungo " della mtc appena entrati in terra germanica??Very Happy
Allungo ???? ma se a 8.000 giri ti si impianta che allungo è ?

Gli allunghi sono il GT di Max a 11.000 Razz 
Ehhhmmmm ...... Hai ragione, ma ero a GPL !!! Perdoniamolo sto motorino !!!Very Happy 
Io farei un bel pieno di Propano 85% + 15% di NOS e bielle permettendo ::::::::::::::::::> flame guida
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 15:15

Io mi chiedo se certi amici sia meglio perderli che trovarli Very Happy Very Happy 
ma visto che questi mi ritrovo tanto vale tenerli dubbio dubbio lol lol 
Massimiliano, Paolo,
dalle mie parti si direbbe che siete due 'stuzzicavespe' e  poi chi ne porta le conseguenze sono io che conoscendo i progetti di entrambe le parti  .... ma da buon Alfista ....
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 15:30

Graziano va che io non centro e stato longjohn a dirmi che ti fa viaggiare con Maxmax per strategia visto i tuoi 40 kg in piu' di Marco. Sono parole di longjohn e non mie Twisted Evil Twisted Evil 
Tornare in alto Andare in basso
eduz

avatar

Localizzazione : IT
Numero di messaggi : 1543

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 16:43

Bel reportage!!!
Come è andato il 1,4 in quanto a consumi? Differenze con il 1.3?
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 17:27

eduz ha scritto:
Bel reportage!!!
Come è andato il 1,4 in quanto a consumi? Differenze con il 1.3?
Complimenti Edo hai fatto veramente una domanda da vero Forumista visto che hai rivolto la domanda alla vera protagonista di cuesto viaggio insieme al 124 sport

Wink Wink Ok Ok
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 18:18

Staremo a sentire il Pilota proggettista per i dati certi, io credo che vista la coppia che si ritrova il 1.4 a velocità autostradali da codice 130/140 kmh consumi meno del 1.3 , se invece gli si chiede tutto quello che può dare stiamo sugli 8 km litro - mia sensazione
Tornare in alto Andare in basso
eduz

avatar

Localizzazione : IT
Numero di messaggi : 1543

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 19:39

Vicari Massimiliano ha scritto:
eduz ha scritto:
Bel reportage!!!
Come è andato il 1,4 in quanto a consumi? Differenze con il 1.3?
Complimenti Edo hai fatto veramente una domanda da vero Forumista visto che  hai rivolto  la domanda  alla vera protagonista di cuesto viaggio insieme al 124 sport

Wink Wink Ok Ok
Chiedo scusa, forse ne avevate parlato già nel post dedicato!Very Happy 
Come dice Paolo credo che senza tirarla/a velocità costante possa consumare come la 1,3 (meno penso non sia possibile) mentre quando uno la tira decisamente di più!
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 20:02

I consumi si sono assestati a 11 Km/litro a benzina ( rigorosamente 98/102 ottani) e sui 9.5 km/lt con GPL
In autostrada, sempre al limite del codice, ci si stabilizza sui 10,5 a GPL e sui 12 a benzina.
A velocita' di....codice, il 1401 consuma un pelo meno di un buon 1,3 - Se si tortura ( a benzina) si attesta sui 7 km/litro autostrada ( 150/180 km/h ) e 5,5 in collinare ( vedi Langhe ), ma devi "veramente torturarlo" al limite.
Recentemente ho fatto il passo del bracco a GPL ...tiracchiando, e mi son risultati 6.5 km litro che per le strade che sono non e' poco.
Io pero' ho un cambio tutto particolare nei rapporti, per cui questi dati potrebbero NON essere riscontrati per esempio da Graziano che monta anche lui il 1401 ma con cambio standard .630 della coupe'.
Devo dire che in rapporto alla mia guida, il consumo tutto sommato mi soddisfa molto.
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 20:10

Eduz,
in Germania siamo andati con la Montecarlo di LJ (che più che una fulvia è un laboratorio ambulante )
e con il 124 sport 1600 cc di MaxMax (con differenziale  'lungo').
Per i consumi ti posso dire con sicurezza che il 124 ha percorso 11,5 (metro più metro meno ) mentre per la Montecarlo LJ  non ha comunicato dati ufficiali.
Penso che la tua domanda relativa ai consumi si riferisse al 1401Langhe montato sulla mia  fulvia  e qui ti accontento subito :
avendo già percorso più di 2400 Km il consumo si è stabilizzato
fino ai 100-110 Kmh (3500/4000 giri) e percorso 'misto' il consumo è decisamente inferiore a quello del 1300 arrivando a toccare i 12 Km/ltro (con il 1300 i 10 Km litro erano un sogno).
La musica cambia quando 'tiri' a 5/6000 giri .. il contachilometri schizza verso l'alto, ma la l'indicatore del carburante scende  a vista d'occhio però ti posso garantire che è una 'guduria'  viaggiare sui 130/140 (in autostrada) e sentire il motore che ne ha ancora Very Happy Very Happy
LJ dice che la musica cambierà ancora verso i 5000 Km, ma già così è uno spasso guida guida 
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 42
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 20:15

eduz ha scritto:
Vicari Massimiliano ha scritto:
eduz ha scritto:
Bel reportage!!!
Come è andato il 1,4 in quanto a consumi? Differenze con il 1.3?
Complimenti Edo hai fatto veramente una domanda da vero Forumista visto che  hai rivolto  la domanda  alla vera protagonista di cuesto viaggio insieme al 124 sport

Wink Wink Ok Ok
Chiedo scusa, forse ne avevate parlato già nel post dedicato!Very Happy 
Come dice Paolo credo che senza tirarla/a velocità costante possa consumare come la 1,3 (meno penso non sia possibile) mentre quando uno la tira decisamente di più!
Edo forse non ci siamo capiti io i complimenti te li o fatto perche' li meriti veramente perche' hai chiesto informazioni sulle auto che sono state veramente le vere protagoniste di cuesta avventura visto che si sono assorbite cuasi 2000 km in due giorni senza dare nessun problema e senza dimostrare di avere 40 anni alle spalle e da forumista secondo me hai fatto la domanda piu' importante rivolta al comportamento delle auto durande il tragitto

E ti ridico COMPLIMENTI Wink 
Tornare in alto Andare in basso
eduz

avatar

Localizzazione : IT
Numero di messaggi : 1543

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 20:26

Si si Max non ti preoccupare, mi è solo venuto il dubbio che ne aveste già parlato! ;-)

Per i due motori 1400: le domande che sorgono sono molte!
I due motori non sono uguali?
Che cambio monti LongJohn? Berlina che è un pelo più corto (o sbaglio?)
I carbs sono da 40?

Come è possibile che il 1,4 consumi meno a velocità costante, dal punto di vista tecnico?
NB: non è perchè non ci credo, anzi, è curiosità tecnica, perchè dovrebbe essere un motore più tirato del 1300!

Comunque, quando mi capità di nuovo di fare un viaggetto in autostrada farò qualche misurazione per vedere quanto fa la mia! (1,3 con 50mila Km, quindi non troppo frusto, o almeno credo!)
Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 20:54

Eduz,
LJ sicuramente risponderà alle tue domande  dal punto di vista 'tecnico'
per quanto  mi riguarda  ti posso dire che la mia fulvia a corredo del 1401 ha dei normalissimi  carburatori Solex 35  con filtro Stradivari  e cambio standard per quanto riguarda il gruppo 'motore'.
La cosa che mi stupisce è che mi ritrovo un motore 'freddo' a tal punto che questa mattina ho dovuto mettere la 'mascherina invernale'  per portare la temperatura acqua  leggermente sopra i 70° e la temperatura olio 'attorno' ai 90°.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 21:14

Edo nonè una panzanata a pari velocità 120/130 kmh il motore con più coppia e potenza consumerà senz'altro meno del motore meno potente in quanto richiede un pelo d'acceleratore per girare a 4.000 ;
Quando invece andiamo oltre i 5.500 fino a 7.500 dove dà il massimo di se significa che il piede è tutto giù ed allora i consumi salgono notevolmente , ma come dice Graziano la GODURIA è al Massimo (non Vicari) ed il divertimento si Paga

guida  Winner  alè
Tornare in alto Andare in basso
eduz

avatar

Localizzazione : IT
Numero di messaggi : 1543

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 21:56

Paolo_57 ha scritto:
Edo nonè una panzanata a pari velocità 120/130 kmh il motore con più coppia e potenza consumerà senz'altro meno del motore meno potente in quanto richiede un pelo d'acceleratore per girare a 4.000 ;
Quando invece andiamo oltre i 5.500 fino a 7.500 dove dà il massimo di se significa che il piede è tutto giù ed allora i consumi salgono notevolmente , ma come dice Graziano la GODURIA è al Massimo (non Vicari) ed il divertimento si Paga

guida  Winner  alè
Ecco si adesso che lo dici dovrebbe essere così dal punto di vista tecnico! (p.s. non ho mai insinuato fosse una panzanata, cercavo di capirne il motivo!).
Comunque anche consumasse più del 1.3, a mio modo di vedere va benissimo perchè per quanto si usa l'auto d'epoca non sarà mai una spesa eccessiva. E poi.... vuoi mettere, come dici tu, la GODURIA?!
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 61
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 22:08

eduz ha scritto:
Si si Max non ti preoccupare, mi è solo venuto il dubbio che ne aveste già parlato! ;-)

Per i due motori 1400: le domande che sorgono sono molte!
I due motori non sono uguali?
Che cambio monti LongJohn? Berlina che è un pelo più corto (o sbaglio?)
I carbs sono da 40?

Come è possibile che il 1,4 consumi meno a velocità costante, dal punto di vista tecnico?
NB: non è perchè non ci credo, anzi, è curiosità tecnica, perchè dovrebbe essere un motore più tirato del 1300!

Comunque, quando mi capità di nuovo di fare un viaggetto in autostrada farò qualche misurazione per vedere quanto fa la mia! (1,3 con 50mila Km, quindi non troppo frusto, o almeno credo!)
Ciao!
Spesso racconto questo anedoto:
in una manifestazione paesana, in una gara di forza un ragazzo mingherlino e' stato caricato di un sacco da 50 Kg sulle spalle e fatto percorrere 100 mt nel minor tempo possibile.
La stessa cosa e' stata fatta con un energrumeno di 120 kg alto un metro e 90.
Nei primi venti metri il ragazzino le ha suonate a tutti, ma alla fine il maciste e' arrivato primo in fondo e neanche sudato, sorridente come un angelo.
A buon intenditor......
N.B.: e' ora di sfatare la leggenda metropolitana e il comune pensiero che : " motore piccolo = minor consumo".
E' una balla colossale!.
Altra prova? - Accontentati:
Mia moglie: panda diesel - 1,3 cilindrata = 70 hp =  meno dei 17 km/litro
Mio Volvo 2,4 diesel 5 cilindri 163 hp = oltre i 20 km/lt.
Ovviamente misurati e stramisurati NELLE STESSE CONDIZIONI DI USO.
Disponibile a qualsiasi prova : chi perde paga la cena a tutti i partecipanti.
Fatti: Non chiacchere.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 22:15

Quoto LJ
Ma solo per il fatto di fare una cena fra AMICI sono disposto a pagare , eventualmente la prova consumo la facciamo dopo cena che le strade sono più sgombre
pizzata  drink  italia 

ps però è indispensabile la presenza di : il Krukko, Fra e Rudy
Tornare in alto Andare in basso
eduz

avatar

Localizzazione : IT
Numero di messaggi : 1543

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Dom 22 Set 2013 - 23:39

longjohn ha scritto:
eduz ha scritto:
Si si Max non ti preoccupare, mi è solo venuto il dubbio che ne aveste già parlato! ;-)

Per i due motori 1400: le domande che sorgono sono molte!
I due motori non sono uguali?
Che cambio monti LongJohn? Berlina che è un pelo più corto (o sbaglio?)
I carbs sono da 40?

Come è possibile che il 1,4 consumi meno a velocità costante, dal punto di vista tecnico?
NB: non è perchè non ci credo, anzi, è curiosità tecnica, perchè dovrebbe essere un motore più tirato del 1300!

Comunque, quando mi capità di nuovo di fare un viaggetto in autostrada farò qualche misurazione per vedere quanto fa la mia! (1,3 con 50mila Km, quindi non troppo frusto, o almeno credo!)
Ciao!
Spesso racconto questo anedoto:
in una manifestazione paesana, in una gara di forza un ragazzo mingherlino e' stato caricato di un sacco da 50 Kg sulle spalle e fatto percorrere 100 mt nel minor tempo possibile.
La stessa cosa e' stata fatta con un energrumeno di 120 kg alto un metro e 90.
Nei primi venti metri il ragazzino le ha suonate a tutti, ma alla fine il maciste e' arrivato primo in fondo e neanche sudato, sorridente come un angelo.
A buon intenditor......
N.B.: e' ora di sfatare la leggenda metropolitana e il comune pensiero che : " motore piccolo = minor consumo".
E' una balla colossale!.
Altra prova? - Accontentati:
Mia moglie: panda diesel - 1,3 cilindrata = 70 hp =  meno dei 17 km/litro
Mio Volvo 2,4 diesel 5 cilindri 163 hp = oltre i 20 km/lt.
Ovviamente misurati e stramisurati NELLE STESSE CONDIZIONI DI USO.
Disponibile a qualsiasi prova : chi perde paga la cena a tutti i partecipanti.
Fatti: Non chiacchere.
Certo che no riguardo al comune pensiero "motore piccolo=minore consumo!" sono perfettamente d'accordo con te. E' che non so perchè ma pensavo che il tuo/vostro 1400 fosse stato fatto diciamo "da gara" per tirare fuori il maggior numero di cavalli!
Comunque ora è tutto chiaro! Grazie delle risposte e ancora bravi per il gran numero di km percorsi!
Tornare in alto Andare in basso
Vincenzo

avatar

Localizzazione : Lombardia
Età : 52
Numero di messaggi : 7830

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 2:15

Citazione :
N.B.: e' ora di sfatare la leggenda metropolitana e il comune pensiero che : " motore piccolo = minor consumo".
E' una balla colossale!.
Il discorso non è così semplice e riduttivo; un motore di cubatura ridotta (piccolo) può consumare meno se la massa della vettura su cui è montato è proporzionata alla potenza erogata. L'esempio è la corsa verso il basso delle cilindrate (il cosidetto downsizing) dei moderni propulsori: il Fiat Twinar, il 1.0 SCTi Ford, il Multiair 1400 e molti altri, ma tutti con potenza e coppia elevate. È evidente che più sale la cilindrata (e il numero di cilindri) più aumentano gli attriti interni dei motori, un 2000 a 4 cilindri ha meno attriti di un 2000 6 cilindri, anche se quest'ultimo avrà una dolcezza di funzionamento sconosciuta al 4 cilindri (la cosidetta ruvidità) ma questo è un altro discorso.
L'aumento di cilindrata del V4 Fulvia penso che non incrementi in maniera preoccupante i consumi di carburante, paradossalmente nel misto e tirando le marce potrà sembrare che la richiesta di carburante sia minore a parità di condizioni del 1300, questo perché l'autista della "minorata" dovrà spremere ancora di più il propulsore per reggere il passo della "maggiorata" che può contare su qualche kW in più, ma a velocità costante dove la forza d'inerzia è ridotta al minimo, prevarrà sui consumi (seppur di poco) la cilindrata "ridotta" in virtù dei minori attriti.
Il confronto Panda 1.3 Multijet e Volvo 2,4 5 cilindri? Ometto la solita emoticon del pesce che aumenta le dimensioni. angelo
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 7:29

Vincenzo,
non ti conviene scommettere cena con LJ in quanto i dati che ha riportato sono veri  e verificati in un paio di viaggi non propriamente brevi (quasi 3000 Km ) .
A mio parere in Italia la cilindrata  è sempre stata condizionata dalla fiscalità (tasse ) e non dai consumi.
Nella mia vita ho guidato auto di diverse marche e ti posso garantire che ,all' interno della stessa 'linea', il modello  di maggiore cilindrata a 'parità di velocità e condizioni d'uso'  nel 99% dei casi consuma meno.
La prima volta che ho 'toccato con mano'  e stata quando ho comperato la mia prima auto 'importante' la Giulia Super 1300 : ai 100 Km ora consumava  meno della panda 945 , ma più della Giulia Super 1600.
Oggi ,con l'elettronica, la stessa auto  può consumare di più o di meno  schiacciando un semplice tasto e quindi certi paragoni non sono corretti, ma io oggi guido una Giulietta 2000cc 170 cavalli e consuma  la metà della  Fulvia 1400 .
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 8:53

da Ignorante chiedo lumi a LJ riguardo agli Attriti maggiori per il 1401

1) Hai aumentato la superfice delle bronzine ?

2) Hai cambiato le dimensioni della Catena di distribuzione ?

3) hai incrementato il diametro gambo valvole ed allungato le guide ?

4) Hai aumentato la superfice di lavoro delle camme ?

Se no è stato fatto niente di quanto sopra per il solo incremento di alesaggio perchè il 1401 dovrebbe avere più attriti da essere penalizzato nei consumi ?

Shock  penso 
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6614

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 9:01

Secondo me non si può fare un paragone fra i consumi di un motore di ridotta cilindrata, rispetto ad uno di cilindrata maggiore,a parità di condizioni di uso.Il discorso è strettamente connesso alla velocità. Faccio un esempio "nautico",che è poi la stessa minestra. Prendiamo due scafi identici come peso e dimensioni. Uno equipaggiato con un 90 HP ed uno con un 225..Se voglio mantenere la velocità di crociera del 225 a metà gas, con il 90 devo navigare con l'acceleratore spalancato. Chiaramente è facile che consumi più carburante del motore più grosso. Questo non significa che il 90 consumi più del 225. Ci mancherebbe!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 9:08

luciano parisi ha scritto:
Secondo me non si può fare un paragone fra i consumi di un motore di ridotta cilindrata, rispetto ad uno di cilindrata maggiore,a parità di condizioni di uso.Il discorso è strettamente connesso alla velocità. Faccio un esempio "nautico",che è poi la stessa minestra. Prendiamo due scafi identici come peso e dimensioni. Uno equipaggiato con un 90 HP ed uno con un 225..Se voglio mantenere la velocità di crociera del 225 a metà gas, con il 90 devo navigare con l'acceleratore spalancato. Chiaramente è facile che consumi più carburante del motore più grosso. Questo non significa che il 90 consumi più del 225. Ci mancherebbe!
QUOTONE Luciano

il discorso ed l'esempio non fanno una grinza , bisognerebbe farlo capire ai "so tutto mi"
Tornare in alto Andare in basso
graziano43

avatar

Localizzazione : piemonte
Età : 73
Numero di messaggi : 936

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 9:57

Luciano, Paolo (sempre in ordine alfabetico Very Happy )
nessuno ha mai detto che un 2000 viaggiando  ai 228 Kmh consuma meno di un 1300 che viaggia ai 120/130 !!  e ci mancherebbe. (anche se nel mio caso giulietta 2000 - fulvia 1400 ai regimi massimi come consumi non c'è molta differenza, ma con una sicurezza di marcia totalmente diversa!!)
Ho detto (e riconfermo) che ai 120/130 Kmh ( CDS e traffico permettendo)  ll 2000 consuma meno del 1400 e il divario si mantiene anche su strade di collina/montagna sempre a parità di velocità.

Cosa abbia combinato LJ per ridurre gli atriti  lo può dire solo lui, di certo so che ha messo mani all'albero motore, bielle, pistoni, volano, condotti di aspirazione e scarico e qualche altra diavoleria che non so Very Happy Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vincenzo

avatar

Localizzazione : Lombardia
Età : 52
Numero di messaggi : 7830

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 10:46

Citazione :
A mio parere in Italia la cilindrata è sempre stata condizionata dalla fiscalità (tasse ) e non dai consumi.
Sicuramente la prima affermazione non fa una grinza, ti ricordo solo che alla fine del 1974 (prima crisi
energetica) il propulsore della Beta è stato ridotto da 1438 cc a 1297 cc per consentire un risparmio di carburante, una minore tassazione e tariffa più ridotta in autostrada. Tu Graziano che sei stato Alfista, te la ricordi l'Alfetta 2000 CEM con il motore modulare che poteva funzionare a due o quattro cilindri in base alla potenza richiesta? Wink 

Citazione :
da Ignorante chiedo lumi a LJ riguardo agli Attriti maggiori per il 1401
Giustamente hai scritto l'aggettivo in maiuscolo! Gli attriti sono dovuti essenzialmente ai pistoni maggiorati, ma è chiaro come il sunny che Giovanni avrà affinato tutto il manovellismo in modo tale da aumentare il rendimento e la dolcezza d'impiego. Rimane anche complicato misurare con esattezza i consumi senza una strumentazione dedicata, anche se per assurdo Giovanni avrebbe sostituito tout court quattro pistoni da 77 a 80 mm senza perfezionare tutte le parti in movimento.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo_57

avatar

Localizzazione : Cremona
Età : 60
Numero di messaggi : 2453

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 11:53

Vincenzo ha scritto:
Citazione :
A mio parere in Italia la cilindrata  è sempre stata condizionata dalla fiscalità (tasse ) e non dai consumi.
Sicuramente la prima affermazione non fa una grinza, ti ricordo solo che alla fine del 1974 (prima crisi
energetica) il propulsore della Beta è stato ridotto da 1438 cc a 1297 cc per consentire un risparmio di carburante, una minore tassazione e tariffa più ridotta in autostrada. Tu Graziano che sei stato Alfista, te la ricordi l'Alfetta 2000 CEM con il motore modulare che poteva funzionare a due o quattro cilindri in base alla potenza richiesta? Wink 

Citazione :
da Ignorante chiedo lumi a LJ riguardo agli Attriti maggiori per il 1401
Giustamente hai scritto l'aggettivo in maiuscolo! Gli attriti sono dovuti essenzialmente ai pistoni maggiorati, ma è chiaro come il sunny che Giovanni avrà affinato tutto il manovellismo in modo tale da aumentare il rendimento e la dolcezza d'impiego. Rimane anche complicato misurare con esattezza i consumi senza una strumentazione dedicata, anche se per assurdo Giovanni avrebbe sostituito tout court quattro pistoni da 77 a 80 mm senza perfezionare tutte le parti in movimento.
rotololl 
Tornare in alto Andare in basso
Vincenzo

avatar

Localizzazione : Lombardia
Età : 52
Numero di messaggi : 7830

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 12:07

Risus abundat in ore stultorum

Buon 1400 a tutti. 8) 
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6614

MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   Lun 23 Set 2013 - 13:05

Graziano,non possiamo fare paragoni fra motori di generazioni diverse,co sistemi di alimentazione completamente differenti. Oggi, per motivi di risparmio e sopratutto di ecologia, si è cercato di ottimizzare consumi e conseguenti emissioni. Fra le due macchine esiste un divario tecnologico lungo 40 anni. Il paragone nautico che ho portato io, invece era riferito a motori simili come tipo di alimentazione (il VRO,lubrificazione separata) due tempi. Insomma, motori della stessa generazione e Marca.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Hochenheim - secondo step   

Tornare in alto Andare in basso
 
Hochenheim - secondo step
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Hochenheim - secondo step
» il mio primo step- lavaggio e asciugatura
» CASTEL DEL MONTE IL SECONDO CASTELLO PIU' VISITATAO D'ITALIA!!
» secondo tagliando
» arrivato tutto dalla cina. step by step (foto)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Amici Lancia Fulvia :: Discussioni generali :: Quattro chiacchiere da appassionati-
Andare verso: