PortalePortale  IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» Eccomi qua
Oggi alle 19:17 Da grav

» Una mattina ..... sulle rive del Lago Maggiore
Oggi alle 17:52 Da MikeWolmots

» Fulvia su e-Bay/Subito.it... Sviste e mai viste...
Oggi alle 13:13 Da Davide66

» Targhetta copriradio con scritta
Oggi alle 0:35 Da andrea brasca

» Vendo Lancia Fulvia Coupè 1.3 S Rally anno 1969
Ieri alle 19:36 Da Vincenzo

» [VENDO] - 4 cerchi in lega FPS Lancia Fulvia - 300,00 €
Lun 16 Ott 2017 - 12:27 Da Davide66

» Vendo fulvia 1.3S rallye del 69 leva lunga
Sab 14 Ott 2017 - 12:47 Da selm92

» Cerco Lancia Fulvia 1.3 S Esclusivamente I serie
Sab 14 Ott 2017 - 12:44 Da selm92

» Cerco Fulvia Coupè intorno ai 5.000 €
Sab 14 Ott 2017 - 12:44 Da selm92

» COMPRO Fulvia coupé Roma
Sab 14 Ott 2017 - 12:43 Da selm92

» cerco fulvia rallye 1.3s
Sab 14 Ott 2017 - 12:41 Da selm92

» Compatibilità ricambi berlina 2C e Gt
Ven 13 Ott 2017 - 19:56 Da Iena991

» [VENDO - Terni] Fulvia coupé 1.3S Rallye anno 1969 1s Serie - Leva lunga , 8200Euro
Ven 13 Ott 2017 - 19:35 Da ROBERTO MAIMONS

» Fulvia Coupé.. da usare tutti i giorni?
Ven 13 Ott 2017 - 19:21 Da ROBERTO MAIMONS

» la revisione ogni due anni.Poveri noi!
Ven 13 Ott 2017 - 19:04 Da ROBERTO MAIMONS

» Pareri su catadiottri "strabici"
Gio 12 Ott 2017 - 0:07 Da andrea brasca

» Strumenti lancia aurelia b20 o flaminia
Mer 11 Ott 2017 - 13:39 Da FabrizioS

» [SEGNALO] - Volante sandro munari
Lun 9 Ott 2017 - 13:18 Da alex.braso

» (SONDAGGIO) una nostra lettera a Ruoteclassiche in merito alle valutazioni
Dom 8 Ott 2017 - 14:06 Da Silvano Maiolatesi

» Annunci interessanti sul Web [FULVIA]
Ven 6 Ott 2017 - 17:50 Da lorenzo marzona

» Ciao a tutti!! Fabio
Gio 5 Ott 2017 - 23:09 Da plbb

» Ci sono anche io!
Gio 5 Ott 2017 - 21:20 Da EzioDrw

» Pareri su Lancia Fulvia Zagato
Lun 2 Ott 2017 - 20:37 Da huc53

» Nuova Lancia Fulvia 1300 Rallye S Replica dal 2019
Dom 1 Ott 2017 - 17:34 Da ROBERTO MAIMONS

» [VENDO - Orvieto (TR)] Motore Cambio e Ricambi Fulvia Coupè
Sab 30 Set 2017 - 13:45 Da christian75

Parole chiave
montecarlo differenze luci carburatori colore olio cambio servofreno pompa radiatore freni colori motore smontare fusibili cruscotto sostituzione cerchi accensione pressione fulvia contagiri liquido sterzo Freno acqua

Condividere | 
 

 Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 21 Apr 2017 - 17:18

Si Ypsilon costa niente e rende bene ora.. il problema è che è a fine vita ormai (si diceva al max 2019) e nessuno (ma veramente nessuno.. nemmeno nei centri stile fca...) ha visto uno schizzo di un'erede, anzi.. peggio, si sa x certo che la prossima Panda torna in Polonia proprio dal 2019-2020 a fianco delle catene di montaggio  di 500 dove ora c'è Ypsilon.. e al max si è sentito parlare di una 500 a 5porte... come dire finita questa Ypsilon è finito tutto.. al momento :/
L'unica me veramente unica voce che si sentiva dire è che Fca pensava di fare di Lancia un marchio x remake a edizione limitata, operazioni tipo 8C, 4C- cose tipo 500 auto da vendere care a collezionisti rifacendo via via qualche Deltona, Stratos o chissa che su basi esistenti-- Questo non darebbe fastidio ad alfa e di fatto sarebbe solo un modo x monetizzare il passato con robe moderne dal costo limitato che si ripagano come le supercar... ma anche di questo non ci sono certezze e sarebbe cmq la fine del marchio cmq. inteso come auto sul mercato per noi.
Sinceramente, seppure dispiaciuto se non piu' italiano (ma ormai non sono piu nostre nemmeno le squadre di calcio...), preferirei vedere e poter scegliere delle Lancia coupè in concorrenza con le tedesche piuttosto che qualche raro remake per collezionisti che vedrei si e no a qualche raduno..
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
SilvioG



Localizzazione : Bologna
Età : 49
Numero di messaggi : 4

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 21 Apr 2017 - 17:32

Anche io sono d'accordo con Bluforce, se qualcuno può investire su Lancia, potrebbe essere solo una potenza come la Cina. Dubito comunque che possa mai succedere, ricordiamoci che Fiat è proprietaria di altri marchi, meno blasonati, ma sempre molto noti, come ad esempio Innocenti ed Autobianchi.
Su questi marchi, poter disporre di ricambi originali, farebbe la felicità degli appassionati possessori di Mini Innocenti o A112 Autobianchi, ma non è possibile, perchè Fiat se ne disinteressa....
Purtroppo penso che anche Lancia finirà così, un altro marchio di proprietà di Fiat, senza un futuro.
Tornare in alto Andare in basso
guido.gueli

avatar

Localizzazione : sommariva perno (CN)
Età : 68
Numero di messaggi : 59

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Sab 22 Apr 2017 - 12:05

Mi sarebbe piaciuto se qualche "cordata" italiana, si fosse gettata nell'impresa... Ma, visto i tempi, nessuno ha voglia di rischiare in un settore troppo popolato. Che dire, peccato che ad un marchio così prestigioso ed amato da molti, in Italia e all'estero, sia riservata una fine del genere. Non ho parole.
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Sab 22 Apr 2017 - 12:56

Io penso che bisogni rassegnarsi. Ormai si guarda all'automobile con occhi diversi. Ora vanno le ibride e cose del genere. I Giapponesi hanno saputo "cogliere il momento" e l'industria Europea deve adeguarsi, se non vuole perdere il treno. Secondo me sarebbe un flop gigante riproporre una Fulvia coupè in chiave moderna, come era stato ventilato a inizi anni 2000. Le coupè sono morte. Ne hanno decretato la fine, a metà anni 70 le berlinette "cattive", con la capostipite VW Golf GTI, seguite a ruota da Renault con la R5 GTT, e le varie Suzuky, Opel, Peugeot, e anche da Fiat, con la Uno Turbo. Il mondo cambia.....
Tornare in alto Andare in basso
Silvano Maiolatesi



Localizzazione : Serra de' Conti
Età : 59
Numero di messaggi : 190

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Sab 22 Apr 2017 - 14:16

Io non penso che le coupè sono morte, anzi, basta vedere quelle tedesche, dove tra BMV, Mercedes e Audi c'è l'imbarazzo della scelta, a patto di avere soldi nel portafoglio, ed è una vera vergogna che in Italia neanche nel listino Alfa ce ne sia una alla portata dell'utente medio, l'Alfa GT che pure non era male e con qualche aggiornamento nel frontale avrebbe potuto vendere ancora, è stata tolta troppo presto, se Lancia avesse prodotto la nuova Fulvietta che poteva prendere il posto della Barchetta, credo sarebbe stato sicuramente un successo ed avrebbe continuato a tenere alto il prestigio del marchio, purtroppo con i se ed i ma non si fa la storia....
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Sab 22 Apr 2017 - 17:44

Io rimango sempre con la mia idea: Il successo di un modello, dipende dalla notorietà che certe sue versioni acquisiscono con le corse. Ricordiamo nei primi anni 60 quello della Mini Cooper, prodotta da Austin e Morris, da cui aveva tratto giovamento anche l'italiana Innocenti,di quello Fulvia e Giulia, in seguito grazie ad HF e GTA. Parlo di auto alla portata di molte borse, quindi non paragonabili a Delta e Stratos.
Oggi nelle salite, per esempio, le classi minori sono tutte in mano Francese, con Peugeot e Citroen, quelle medie e alte, in mani Tedesche e Giapponesi.
Finite le file interminabili di A 112 Abarth e 127 Sport, in avvicinamento alla linea di partenza. Oggi il "Gruppo" può contare solo su 500 Abarth, venduta peraltro a prezzi folli.
Tornare in alto Andare in basso
Gianchi10



Localizzazione : Terracina
Età : 49
Numero di messaggi : 16

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Sab 22 Apr 2017 - 18:59

Buonasera a tutti..
trovo molto interessante e condivisibile l'analisi di HFil, d'altronde è palese quanto FCA (e già prima FIAT) stia spingendo  sulla Alfa Romeo chiaramente a tutto discapito del brand  Lancia.
certo è un peccato veramente perchè almeno negli anni VERI della Lancia (ho le foto da bambino sul bagagliaio della Fulvia 2C di mio padre), quelle automobili simboleggiavano raffinatezza, Lusso....erano Automobili da manager (ops...direttori di azienda negli anni 60/70) ed imprenditori, un gradino sotto al pubblico Maserati....ed oggi invece con la Y.....e le scatole dello sterzo e servosterzo che si ingrippano, o una Flavia cabrio che proprio lancia (la minuscola è voluta)  non è....
beh che dire, teniamoci strette le nostre AUTENTICHE Lancia ed aspettiamo gli eventi, non è detto che i Cinesi ( se mai fosse vera questa notizia) siano un male, non sono abituati a fare investimenti a perdere, chissà.......

Fulvia coupè 1,3s seconda serie......BLU LANCIA
Tornare in alto Andare in basso
Silvano Maiolatesi



Localizzazione : Serra de' Conti
Età : 59
Numero di messaggi : 190

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Sab 22 Apr 2017 - 20:16

10 anni fa, la fama dei successi della Delta in campo mondiale era ancora viva, e certamente la messa in produzione della nuova Fulvietta avrebbe avuto più successo, ma secondo me le cause della situazione attuale vengono da lontano e cioè da quando a causa degli intrallazzi di Romiti che voleva ridimensionare il settore auto per espandersi in altri, Ghidella fu costretto a dimettersi e dopo di lui il buio...specie per Lancia. Buona domenica a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Alberto_FulviaHF71



Localizzazione : Perugia
Numero di messaggi : 13

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Dom 23 Apr 2017 - 9:35

Mah, se davvero i cinesi arriveranno vedremo.
Per il resto, possiamo avere tante opinioni diverse sulla sorte della Lancia se le scelte fossero state diverse. Per me una Fulvia fatta e comunicata come si deve, toccando le corde giuste, avrebbe avuto un gran successo, anche se sempre in una scala di numeri piccoli. Ma ho spiegato sopra quanto questo avrebbe potuto essere importante.
Non credo affatto che, siccome le coupè in questo momento sembrano "morte", allora sicuramente una cosa del genere sarebbe stata un flop. Dipende sempre da quanto è saldo il progetto che c'è dietro. Se aveste chiesto alla fine degli anni '90 a 100 persone cosa ne pensavano e se avessero mai acquistato una Mini da ricostruire in chiave moderna, cosa pensate avrebbero risposto? La Mini era un vecchio cadavere in decomposizione, come idea, non solo come prodotto.
 Poi è uscita e lì c'era un prodotto di qualità, un marketing che ha toccato le corde giuste, una strategia che non ha lasciato nulla al caso, un piano di sviluppo almeno decennale, investimenti... ed ecco, abbiamo tutti di fronte agli occhi un successo globale di un'auto prodotta nella vecchia cara UK, non in Cina o in India. Ma bisogna saperci fare...

Per quanto mi riguarda, il funerale alla Lancia che non ci sarà mai più l'ho fatto parecchio tempo fa e l'ho messo in questo video:

https://youtu.be/EvebmshTS8Y

Non è brevissimo ma ciò che volevo condividere con questo filmato è che per me la Lancia, a parte la grandissima storia sportiva, era l'espressione della ricerca di bellezza, dell'innovazione, della migliore italianità nel fare le cose. Le forme delle Lancia più belle in parallelo ai paesaggi e all'arte italiana.
Segnalatelo ai cinesi se dovessero prenderla :-)
Tornare in alto Andare in basso
Silvano Maiolatesi



Localizzazione : Serra de' Conti
Età : 59
Numero di messaggi : 190

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Dom 23 Apr 2017 - 10:29

Concordo su tutto, molto bello il video!
Tornare in alto Andare in basso
plbb



Localizzazione : monza
Numero di messaggi : 42

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Dom 23 Apr 2017 - 10:43

@ Alberto:
Molto ben fatto il video, complimenti.
Mi chiedevo se fossi umbro e poi ho letto che sei di Perugia: varie foto di auto targate Pg e scorci bellissimi di Todi e delle campagne umbre spiccavano pur intervallate da scorci di Venezia,Firenze,Milano e Roma.
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Dom 23 Apr 2017 - 11:58

E' inutile che ci si giri intorno. La grande batosta alla Lancia, l'ha data per primo, sul finire anni 60, il suo "salvatore".L'uomo dall'orologio sopra il polsino della camicia, non sotto come fanno tutti i comuni mortali. A buoni intenditori......
Tornare in alto Andare in basso
Silvano Maiolatesi



Localizzazione : Serra de' Conti
Età : 59
Numero di messaggi : 190

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Dom 23 Apr 2017 - 16:08

Tutto sommato la Fiat quando acquisì Lancia (con i cassetti vuoti di soldi e di nuovi progetti) consentì di proseguire la produzione e fece anche dei modelli dignitosi anche se l'eccessiva tirchieria del capo causò problemi di ruggine e di affidabilità, poi con l'era Ghidella con la Delta, Prisma e Thema penso si siano ritrovate le caratteristiche consone del marchio, le maggiori colpe, come ho già detto, sono da imputarsi a Romiti che con la sua gestione scellerata rischiò di mandare a fondo tutto il gruppo... e pensare che ancora oggi ha il coraggio di farsi vedere il TV a pontificare....
Tornare in alto Andare in basso
Epri_s4



Localizzazione : Segrate
Numero di messaggi : 2

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Dom 23 Apr 2017 - 16:45

......condivido integralmente la lucida analisi di Bluforce, in particolare se l'intervento dei Cinesi significa investimenti, direi, ben vengano!!!

Bluforce ha scritto:
Partiamo dal presupposto che Marchionne sbaglia ad abbandonare Lancia, ma su questo non ci possiamo fare niente.

Fra vedere Lancia fallita e vederla nelle mani di un costruttore terzo, direi che il male minore è il secondo.
Bisogna capire come una eventuale cessione ad un produttore cinese possa aiutare Lancia a ritagliarsi lo spazio che merita nel mondo dei motori.
Se i cinesi portano investimenti, un piano di rilancio, il ritorno alle corse, penso possiamo essere tutti soddisfatti.
Se i cinesi intendono rimarchiare i loro prodotti col famosissimo marchio italiano, beh... non credo ci sia molto da gioire.

Peraltro Lancia in Italia non ha più niente, FIAT se l'è spolpata a dovere.
Credo che le situazioni citate di Jaguar e Volvo siano molto diverse, pur non conoscendole nel dettaglio.
Tornare in alto Andare in basso
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 1:05

luciano parisi ha scritto:
E' inutile che ci si giri intorno. La grande batosta alla Lancia, l'ha data per primo, sul finire anni 60, il suo "salvatore".L'uomo dall'orologio sopra il polsino della camicia, non sotto come fanno tutti i comuni mortali. A buoni intenditori......

direi che la "grande batosta" Lancia l'ha ricevuta con l'arrivo di Alfa romeo a fine anni 80 e quello che ha generato nei successivi decenni cio che vediamo oggi.

Non si puo definire "grande batosta" un'epoca in cui (pur con errori) dalla fine di quegli anni 60 abbiamo cmq visto una Squadra Corse di Fiorio (pagata dall'uomo dell'orologio sul polsino) che ha umiliato il mondo nei Rally e persino in pista quando si è cimentata. CHe ha generato mostri sacri che andavano dalla Stratos, 037, S4, Delta integrale ma anche auto della pur "maldestra" ma eccezionale famiglia Beta e Gamma che tecnicamente e su strada anticipavano auto ancora attuali 30 anni dopo, ma ancora auto come Thema e tutta la famiglia che andava dalle Delta alle Prisma fino al canto del cigno "numerico" che è stata la Dedra che ha portato il marchio a 300.000 auto in UE con % che mai la Lancia aveva visto in tutta la sua storia. Scusa, tutto questo non si puo definire come parte di un epoca di "grande batosta" era anzi la base per costruire un grande marchio che era pronto a battersi coi tedeschi e che invece è stato azzoppato solo dall'arrivo di alfa. Non prima. Tant'è che se si sapesse bene in giro cosa erano pronte per Lancia per gli anni 90 tra grandi coupè 4x4 con motore Ferrari che dovevano battersi con le Bmw 635 poi 850, piccole e medie coupè e sportive eredi della Beta coupè e della Delta Integrale.. tute cose gia pronte e che dalla mattina alla sera furono cancellate assieme alla Squadra Corse, per quel maledetto acquisto. Quella è stata la grande Batosta, Chiedere a chi era in Lancia.. a FIorio, a Masala e altri che erano in quegli uffici...

Per il resto, tornando a cinesi... come dicevo, lascerei perdere ogni speranza. Fiat-Fca sa bene che NON DEVE vendere un marchio che è troppo pericoloso in mano ad altri x la sua (ancora una volta..) alfaromeo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 8:02

Gentile HFil, mi permetto di farti notare che le cose non stanno esattamente in questi termini. La squadra corse Lancia"pagata profumatamente dall'uomo con l'orologio sul polsino", nasceva ben prima. Forse hai dimenticato che la Fulvia HF, nasceva nel 1966, voluta da Cesare Fiorio. Hai dimenticato la mole impressionante di vittorie nei rally, nelle gare su strada, conseguite dalle HF 1,2 e 1,3,in mano a piloti come Leo Cella,Kallstrom,Maglioli,Ballestrieri e lo stesso Munari, per citarne alcuni. Hai dimenticato che la 1,6, nasceva a inizio 69, così come le Zagato Competizione e le barchette F&M Hai dimenticato che le vittorie anche degli anni a seguire, sono state conseguite dalla 1,6 prima serie, concepite prima dell'arrivo dell'"uomo con l'orologio".
Le prime avvisaglie del cambiamento di gestione,si erano avute già nella produzione di vetture normali,come le rallye S del 70,che avevano abbandonato le parti mobili in peraluman, le estremità dell'assale posteriore in alluminio,presenti anche nelle rallye normali, per averle nel molto più economico ferro. Hai dimenticato che la HF 1600, non era altro che una pesante coupè, senza peraluman e vetrature in plexiglas, che proprio per questo, non ha mai corso ufficialmente, al contrario delle prima serie, che hanno corso, sempre ufficialmente, fino al 1973.
Tornare in alto Andare in basso
franatoinsafari
..
..
avatar

Localizzazione : Toscana - Arezzo
Età : 39
Numero di messaggi : 1687

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 8:37

La Lancia ha vinto 6 titoli mondiali consecutivi con la Delta, esiste anche altro ma il momento di massimo splendore è stato finanziato dalla FIAT. Non dare evidenza in primis a questo è veramente voler portare avanti ragionamenti da tifoseria e non da oggettivi fatti storici.
Tornare in alto Andare in basso
Andrea500

avatar

Localizzazione : Saluzzo -CN-
Età : 31
Numero di messaggi : 2682

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 8:42

Qualche anno fa girava pure la voce che volessero rifare il 112 ma poi non si è fatto nulla! Sarebbe stata una buona opportunità per fare concorrenza a macchine come la Mini...
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 9:11

Con quali Delta, Francesco, quelle alla portata di uno stipendio da impiegato? Avido si, il "nostro", ma stupido certamente no.Forse eri troppo giovane, per ricordare la pubblicità della 131 Mirafiori, che recitava : "131, il nostro e il vostro cavallo di battaglia",con la foto di una 131 normale e di una 131 Abarth, la cui parentela col modello normale, si limitava alla forma della carrozzeria.
A proposito di Abarth, il "nostro", sapeva anche essere spietato, oltre che avido.Andrei fuori tema, se raccontassi quello che aveva fatto, con estrema cattiveria, al povero Karl Abarth, persona verso cui avrebbe dovuto nutrire un'immensa gratitudine, per l'impulso che aveva saputo dare alla produzione,tramite le sue elaborazioni, alle utilitarie Fiat, in particolare alla 500, auto che sembrava addirittura nata morta, al suo apparire sul mercato.
Tornare in alto Andare in basso
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 466

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 12:54

luciano parisi ha scritto:
Gentile HFil, mi permetto di farti notare che le cose non stanno esattamente in questi termini. La squadra corse Lancia"pagata profumatamente dall'uomo con l'orologio sul polsino", nasceva ben prima. Forse hai dimenticato che la Fulvia HF, nasceva nel 1966, voluta da Cesare Fiorio. Hai dimenticato la mole impressionante di vittorie nei rally, nelle gare su strada, conseguite dalle HF 1,2 e 1,3,in mano a piloti come Leo.

Ciao Luciano
certo che conosco bene la storia Lancia e in particolare tutto quello che ha fatto Fiorio ben prima di Fiat.. ma era solo x dire che l'uomo col polsino, se voleva, il giorno che divenne proprietario di Lancia poteva chiudere tutto (e in quel caso avresti avuto ragione a dire che sarebbe stata la grande batosta) ma la storia come ben sai ha fatto si che da quell'epoca (seppure con errori e critiche) ha generato una storia di vittorie, auto da corse e da strada che hanno portato Lancia a risultati fantastici e portato al marchio Lancia almeno un paio d generazioni di amanti del marchio da tutto il mondo come forse mai prima.

Tutto qua. Per dire solo che la "grande batosta", quella vera, corrisponde solo al giorno in cui è arrivata alfa a fine anni 80 e si sono attuati i piani che Romiti-cantarella dagli anni 90.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
Silvano Maiolatesi



Localizzazione : Serra de' Conti
Età : 59
Numero di messaggi : 190

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 13:58

Piani che prevedevano l'allagarsi di Fiat in altri settori (editoriali, finanziari, assicurativi ecc.) e limitando via via le risorse per il settore auto che loro ritenevano non più strategico negli anni a venire, causa la futura concorrenza dei paesi in via di sviluppo, questi piani hanno portato, purtroppo al quasi tracollo di tutto il gruppo che agli inizi degli anni 2000 tentò di superare con l'accordo GM, poi è arrivato mister maglioncino che tra tante promesse fallite ed errori fatti, sarà ricordato nella storia per aver rimesso in sesto la baracca e....non è poco. Purtroppo gli errori più gravi sono stati commessi dai precedenti amministratori.
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 14:19

Avevo scritto un "ponderoso trattato" sulle competizioni, settore che conoscevo molto bene, e sul loro riflesso sulle vendite. Non sono riuscito a postarlo e non ho voglia di riscriverlo.
Riguardo al "nostro", un giornalista di spessore, l'aveva definito: "Il damerino che distrusse la Fiat" e "non imprenditore, ma "prenditore", con salaci commenti sul suo portare l'orologio sul polsino della camicia. Ma come diavolo faceva, in estate, con le camicie a maniche corte? Roba da farsi venire il torcicollo per guardare l'orologio (ovviamente un Rolex).
Tornare in alto Andare in basso
Vincenzo

avatar

Localizzazione : Lombardia
Età : 52
Numero di messaggi : 7897

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 15:04

Citazione :
Purtroppo gli errori più gravi sono stati commessi dai precedenti amministratori.
Esattamente, a cominciare dall'allontanamento dell'ing. Ghidella. Purtroppo alcuni scrivono giusto per consumare la tastiera basandosi solo sul chiacchiericcio da bar sport e senza mai aver letto qualche opera sulla storia industriale del Novecento.
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 17:38

E dalli, con questo "bar sport". Un amministratore oculato, o padrone come lo si vuol chiamare, certe scelte di allontanamenti o avvicinamenti, le avrebbe dovute gestire in prima persona, se veramente teneva alle sorti della sua azienda.Se invece aveva altre cose per la testa, il discorso è ben altro. Evidentemente l'ignorante che non ha letto i volumi della storia del Novecento, non sono solo io, che sono nessuno. Si sono astenute dal farlo, persone che, ti assicuro,per cultura e acume,si mettono nel taschino della giacca,me,te e dieci come noi,uno sopra l'altro, tanto per mettere i puntini sulle I Forse il loro "consumare tastiere", era più autorevole del nostro. Tutti ignoranti, quelli che non sono innamorati della Famiglia. Viva chi "vestiva alla marinara", viva la grande dinastia, viva Lapo!
Tornare in alto Andare in basso
plbb



Localizzazione : monza
Numero di messaggi : 42

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Lun 24 Apr 2017 - 19:09

L'allontanamento di Ghidella è stato, oltre che un'enorme porcata, un terribile autogol. Ma, come al solito, i peggiori prevalgono e quelli in gamba (oltre che galantuomini) devono farsi da parte.
Tornare in alto Andare in basso
RiccardoPaolo



Localizzazione : Bergamo
Età : 19
Numero di messaggi : 1

MessaggioTitolo: Pareri   Lun 24 Apr 2017 - 19:50

Speriamo in un rilancio in stile Volvo,oramai una realtà che è punto di riferimento nella propria categoria.Penso che lancia potrebbe competere con la neonata DS,se osserviamo i volumi di vendita in europa sono praticamente identici,considerante che lancia ha listino solo la Y.Inoltre la clientela a cui si rivolge potrebbe essere simile a quella di un'ipotettica nuova gestione Lancia.
Tornare in alto Andare in basso
Silvano Maiolatesi



Localizzazione : Serra de' Conti
Età : 59
Numero di messaggi : 190

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Mar 25 Apr 2017 - 14:51

Purtroppo al contrario del caso Volvo e di altri similari, quì non ci sono fabbriche, menagement autonomo e modelli per far proseguire la produzione, c'è da rifare tutto nuovo ripartendo da zero, rimane solo un marchio carico di storia e di gloria che nella situazione attuale vale ben poco e per di più in mano a chi, cedendolo, corre il rischio di ritrovarselo poi in concorrenza, comunque staremo a vedere e sperare....
Tornare in alto Andare in basso
GIOCAP

avatar

Localizzazione : MILANO
Età : 70
Numero di messaggi : 167

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Mar 25 Apr 2017 - 15:55

... dovrebbero ripartire Lancia in resta per Lanciarsi verso nuovi orizzonti ... orientali.

Orientali's Karma Very Happy Very Happy italia
Tornare in alto Andare in basso
franatoinsafari
..
..
avatar

Localizzazione : Toscana - Arezzo
Età : 39
Numero di messaggi : 1687

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Mar 25 Apr 2017 - 16:04

Dopo qualche giorno due considerazioni:
1) FCA non ha smentito questa indiscrezione;
2) interrogando il web su l'argomento si nota che ci sono articoli in diverse lingue... anche all'estero la notizia non è sembrata "trascurabile"

Restiamo sintonizzati ragazzi!
Tornare in alto Andare in basso
paolo5m

avatar

Localizzazione : Milano
Numero di messaggi : 117

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Mer 26 Apr 2017 - 16:06

sono solo illazioni buttate là... fiat volontariamente scritto in minuscolo mai vorrà avere un concorrente in casa.. quindi piuttosto chiuderà il marchio ma mai lo venderà... compratevi un'Audi e vivete in pace...
Tornare in alto Andare in basso
gianni54



Localizzazione : Trento
Età : 63
Numero di messaggi : 49

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 28 Apr 2017 - 11:34

Considerando il bellissimo design della Concept , lanciarla nel mercato, sarebbe un successo sicuro.
E magari rivederla gareggiare nei rally (storici e non) sarebbe motivo di orgoglio per tutti gli appassionati ,però non in mano ai Cinesi !!! Io la riproporrei con i colori originali della Fulvia.
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 28 Apr 2017 - 12:16

Punti di vista: Io penso che sarebbe un flop micidiale. Un poco come penso che sia stato per la nuova 124 spider. Non so altrove, ma quì non ne ho visto girare neppure una. Le minestre riscaldate, non hanno più lo stesso sapore.
Una cosa è certa: Meglio che la Lancia chiuda i battenti per sempre, piuttosto che finire in mano ai "mangiatori di cani".
Tornare in alto Andare in basso
lorenzo marzona

avatar

Localizzazione : Spilimbergo - Friuli
Età : 53
Numero di messaggi : 1306

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 28 Apr 2017 - 12:31

Caro Luciano, la storia dell'auto è piena di vetture bellissime che hanno fatto flop perché vittime di politiche commerciali sbagliate.
Per quanto personalmente credo che la nuova Fulvia fosse davvero indovinata e affascinante (all'epoca!), mentre resto perplesso sulla nuova 124 (nello foto dov'è affiancata alla vecchia, quest'ultima risulta più bella e aggraziata), il successo dipende da molti fattori fra cui in specie il prezzo.
E il prezzo d’accesso della 124 meno costosa è superiore di circa € 3.000,00 rispetto alla più cara fra le Mazda MX-5 da cui la 124 riprende il telaio e gran parte degli organi meccanici......
E la Maxda è già alla quarta generazione .....!!!!
Insomma: una macchina nata vecchia, su progetto altrui, non così bella e troppo cara.
Tornare in alto Andare in basso
luciano parisi



Localizzazione : cagliari
Numero di messaggi : 6646

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 28 Apr 2017 - 13:36

Lorenzo, mi ripeto, ma ognuno ha le proprie convinzioni: Io penso che l'epoca delle coupè, sia finita da un bel pezzo.Esattamente da quando sono comparse le berlinette sportive con (mi ripeto ancora) capostipite la VW GTI,vettura veramente indovinata.Aveva una linea accattivante,opera del nostro Giugiaro, un motore da 110 cavalli, per 800 kg.di peso (anzi, massa,diversamente mi fucilano) , estremamente parca nei consumi e regolarissima nel funzionamento, grazie al suo sistema di iniezione meccanica K Jetronic. Mi ripeto ancora una volta: Questa vettura ha letteralmente spopolato nelle competizioni, specie nella sua configurazione di gruppo 1 (turismo di serie).E' stato un attimo: Una vera esplosione di successo. Tutti volevano la macchina uguale a quella che vedevano impegnata in pista o in salita.La mia prima Golf, venivo dalla Beta coupè 2000, e che mi serviva per correre, l'ho aspettata per quasi sei mesi. Oggi, forse, un successo di vendite simile, lo si riscontra nelle Mini BMW e nelle nostre 500, berlinette, anche con connotazioni, a seconda del modello, di"berlinone", ma assolutamente non coupè. Io la vedo in questo modo.
Luciano.
Tornare in alto Andare in basso
Silvano Maiolatesi



Localizzazione : Serra de' Conti
Età : 59
Numero di messaggi : 190

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 28 Apr 2017 - 14:37

Concordo in pieno con Lorenzo sui motivi della poco diffusione della nuova 124 spider, anche se a me tutto sommato piace, la Golf gti quando apparve fu certamente una novità ed ebbe successo, oggi si può dire che quasi ogni modello di qualsiasi marca ha una versione pepata con più di 100 cv, anche con soli 3 cilindri e 1000cc., il settore dei coupè, anche se è di nicchia, non è in decadenza, anzi, come avevo già detto, basta vedere quante ce ne sono nei listini delle case tedesche...
Tornare in alto Andare in basso
pugnali53



Localizzazione : stra (ve)
Età : 64
Numero di messaggi : 132

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Ven 28 Apr 2017 - 17:08

lorenzo marzona ha scritto:
Caro Luciano, la storia dell'auto è piena di vetture bellissime che hanno fatto flop perché vittime di politiche commerciali sbagliate.
Per quanto personalmente credo che la nuova Fulvia fosse davvero indovinata e affascinante (all'epoca!), mentre resto perplesso sulla nuova 124 (nello foto dov'è affiancata alla vecchia, quest'ultima risulta più bella e aggraziata), il successo dipende da molti fattori fra cui in specie il prezzo.
E il prezzo d’accesso della 124 meno costosa è superiore di circa € 3.000,00 rispetto alla più cara fra le Mazda MX-5 da cui la 124 riprende il telaio e gran parte degli organi meccanici......
E la Maxda è già alla quarta generazione .....!!!!
Insomma: una macchina nata vecchia, su progetto altrui, non così bella e troppo cara.

Sottoscrivo parola x parola quanto detto.
Dissento invece con Luciano Parisi riguardo alla fine dei coupè, basta guardare i listini delle case costruttrici, quasi tutte ne sono piene, se non si vendessero non ci sarebbero, a mio parere i tempi cambiano ma certe linee, e convinzioni, rimangono.
Tornare in alto Andare in basso
franatoinsafari
..
..
avatar

Localizzazione : Toscana - Arezzo
Età : 39
Numero di messaggi : 1687

MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   Mar 9 Mag 2017 - 9:26

Dal fronte cinese tutto tace, in compenso tuona il fronte tedesco.

La fine è sempre più vicina.

Link articolo: http://www.lastampa.it/2017/05/05/motori/attualita/il-marchio-lancia-dice-addio-alla-germania-g9r6kslwoj0xSFVaPk21uJ/pagina.html


Testo articolo:


Il marchio Lancia dice addio alla Germania
La Ypsilon rimane un fenomeno solo italiano: da noi è la seconda auto più venduta nel 2017



Pubblicato il 05/05/2017
Ultima modifica il 08/05/2017 alle ore 10:48
mattia eccheli (nexta)

Nei giorni scorsi FCA ha deciso di escludere dal listino della Germania l’unico modello della Lancia, la Ypsilon. Dalla fine di aprile, riporta Auto Motor und Sport, nel più grande mercato europeo dell’auto non sarà più possibile acquistare la vettura, anche se i proprietari potranno continuare a beneficiare dell’assistenza.  



L’Italia è ormai la “riserva indiana” di un marchio che ha legato il proprio nome a pagine importanti della storia delle quattro ruote. Secondo una recentissima ricerca della piattaforma AutoScout24, Lancia (assieme a Fiat e Alfa Romeo) è tra i brand più cercati fra i collezionisti di auto “over 30” e la gloriosa Fulvia è addirittura quarta fra i modelli più cliccati.



E se in Italia la Ypsilon è stata, nei primi quattro mesi del 2017, il secondo modello più venduto dopo la Panda, con oltre 27 mila immatricolazioni, fuori dall’Italia la piccola Lancia si vende ormai solo “fino ad esaurimento scorte”.



L’autorità federale tedesca dei trasporti, la Kba, aveva eliminato Lancia dalla comunicazione mensile sulle vendite alla fine del 2015. Nel dicembre di due anni fa, il marchio italiano aveva venduto 3 auto, 648 nei dodici mesi. Un epilogo “triste” per i molti fan.



I lancisti di Germania si vedranno tra poco (fra il 24 edil 28 maggio) a Waldenburg, a due ore di macchina a sud est di Francoforte, dove ha sede il quartier generale tedesco di FCA. Hanno in programma il tradizionale incontro di primavera e già pensano a quello di autunno. Il Lancia Club Deutschland annoverava soci che possedevano poco meno di 200 modelli storici, fra i quali una cinquantina di Fulvia, quaranta Flaminia, e 38 Aurelia per non parlare di una Artena, uscita definitivamente di produzione nel 1942.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC   

Tornare in alto Andare in basso
 
Indiscrezioni su vendita del marchio Lancia alla GAC
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Dalla Toscana alla Basilicata... il mio Kj finalmente
» Scalzo alla maratona di Roma
» Approccio alla gara di torneo
» Suzuki Dr Mix Honda Cr.....Eccola qui finita e in vendita su e-bay...
» trasferire la rubrica telefono alla rubrica della macchina

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Amici Lancia Fulvia :: Discussioni generali :: Quattro chiacchiere da appassionati-
Andare verso: