PortalePortale  IndiceIndice  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
»  vita alfa, mors lancia
Ieri alle 9:08 Da rudy

» Nuova Lancia Fulvia 1300 Rallye S Replica dal 2019
Sab 16 Dic 2017 - 14:35 Da ROBERTO MAIMONS

» ciao
Mer 13 Dic 2017 - 14:43 Da franatoinsafari

» Cerco coppia conica 11/43 o 10/37
Ven 8 Dic 2017 - 15:34 Da MAURO46

» Viti testata M8x110 Zincate Bianche 10.9
Lun 4 Dic 2017 - 16:52 Da antonio76ct

» Avvistamenti...
Gio 30 Nov 2017 - 21:54 Da pier52

» Vendo guarnizioni vetri
Mer 29 Nov 2017 - 12:01 Da pisonte

» Fulvia su e-Bay/Subito.it... Sviste e mai viste...
Mar 28 Nov 2017 - 23:00 Da guido.gueli

» Miki Biasion in Fulvia Safari
Lun 27 Nov 2017 - 10:16 Da MAURO46

» (Vendo) Testate Fulvia
Mer 22 Nov 2017 - 8:50 Da antonio76ct

» Cerco Testata 818.100 in ottime condizioni
Mer 22 Nov 2017 - 8:45 Da antonio76ct

» Coppa 5litri olio fusione in terra come originale 818540.
Dom 19 Nov 2017 - 14:47 Da RobertoRatto

» [Vendo - Milano] Libri auto, marchi, piloti, Ferrari, Lancia, F1...
Dom 19 Nov 2017 - 11:38 Da clakira

» codolini gr 3
Gio 16 Nov 2017 - 16:34 Da Pontile

» [Vendo - Milano] Volanti
Lun 13 Nov 2017 - 17:28 Da clakira

» Cerco pannelli porta anteriori e posteriori FULVIA 3
Mar 7 Nov 2017 - 16:26 Da alescap

» Clio Williams
Mar 7 Nov 2017 - 13:08 Da SexyLotus

» ricambi fulvia ancora in commercio
Dom 5 Nov 2017 - 22:06 Da Enrico Rossi

» Una mattina ..... sulle rive del Lago Maggiore
Dom 5 Nov 2017 - 15:54 Da andrea brasca

» CENSIMENTO UFFICIALE LANCIA FULVIA
Sab 4 Nov 2017 - 13:09 Da Davide66

» VENDO alternatore Bosch
Gio 2 Nov 2017 - 20:43 Da SimoneGR.4

» VENDO FULVIA HF 1600
Gio 2 Nov 2017 - 7:53 Da Pontile

» SCAMBIO scritte posteriori Fulvia3 con Fulvia 2a serie
Lun 30 Ott 2017 - 18:56 Da Luigip

» Vendo scritte posteriori lancia fulvia
Lun 30 Ott 2017 - 18:55 Da Luigip

» Chi mi aiuta? Cerco alcuni pezzettini...
Mer 25 Ott 2017 - 14:27 Da Andrea500

Parole chiave
carburatori montecarlo sterzo pompa Freno riscaldamento colore cerchi olio colori Smontaggio strumenti motore accensione radiatore pneumatici pressione servofreno cambio orologio cruscotto telaio gomme acqua freni fulvia

Condividere | 
 

 ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 0:15

Questo argomento mi ha dato l'ispirazione per aprire una nuova discussione "sentimental/fulvia"... ovvero i ricordi della nostra prima volta al voltante di una fulvia... Chi comincia? Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Obolo

avatar

Localizzazione : Heisenberg
Età : 45
Numero di messaggi : 899

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 9:02

Gennaio 2009, un freddo, umido e nebbioso sabato mattina. Impianto di riscaldamento bypassato dal precedente proprietario causa rubinetto guasto. Deflettore lato guida rotto con conseguenti gelidi spifferi su viso e gambe. 350 km sulla A1 da Pavia a casa ad una media di 90-100 km/h.

Nonostante questo sono arrivato a casa con il sorriso di un bambino che prova per la prima volta la bicicletta nuova (in verità mia moglie pensava che fosse dovuto ad una paresi per congelamento! :-D)

Come dimenticarlo!
Tornare in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 9:05

La mia prima volta al volante di una Fulvia è stata il 26/08/2009, quando l'ho portata a casa da Spinea(VE) dove l'avevo acquistata.
Facciamo qualche passo indietro però. Non ricordo esattamente quand'è stata la primissima volta che ho visto la Fulvia, ricordo solo che vicino a casa mia ce ne era una parcheggiata. Un giorno mi fermo la guardo bene, STUPENDA!!! Arrivo a casa e inizio a documentarmi su internet, e leggo dei meravigliosi successi ottenuti nei rally con Sandro Munari. Nel frattempo in edicola esce un numero di Automobilismo D'epoca con un bellissimo articolo sulla Fulvia coupè prima serie, ed esce anche un volume ri quattroruote con il modellino della Fulvia 1.2 HF, ovviamente acquistati tutti e due.
Passano degli anni e nel frattempo la voglia di possedere una Fulvia tutta mia cresce sempre di più, a tal punto che me la sognavo di notte!
Passano un paio di anni ed iniziano le ricerche su internet per vedere un pò i prezzi di mercato, ce ne sono un sacco che mi piacciono ma non mi prendono come vorrei io. Un giorno vedo un annuncio di una Fulvia Grigio Escoli in vendita a Spinea (VE), decido di contattare l'inserzionista e mi risponde una ragazza, la Fulvia era dello zio ed era unico proprietario. Decido un giorno di andarla a vedere con un paio di amici, arriviamo il signore tira via il lenzuolo ed eccola è LEI, e LEI quella giusta!!!
Un colpo di fulmine, il colore mi piaceva da matti, inizio a girarci intorno con un sorriso in volto che non riuscivo a togliermi Very Happy
Apro le porte mi siedo impugno il volante e non vedevo già l'ora di portarla a casa, la guardo tutta bene per 2 ore circa con il mio amico e noto che ci sono dei lavori da fare, lo faccio notare anche al signore e riesco a a tirare giù un pò il prezzo.
Entriamo in casa e gli do l'acconto, sono contentissimo manca un 'piccolo' passo per diventare proprietario a tutti gli effetti di una Lancia Fulvia Very Happy Very Happy
Dopo le ferie parto in direzione Spinea per andare a ritirare il mio gioiellino, arrivo con un carroattrezzi (perchè mio padre non si fidava a farmi fare il viaggio in Fulvia) la carichiamo, facciamo il passaggio gli do il resto dei soldi e via si torna a casa. Ho fatto tutto il tempo con la faccia girata verso la Fulvia. Arrivo a casa la scarichiamo la metto in moto e con il mio amico decido di andare a fare un giro in paese.
Parto esco dal cancello di casa ed imbocco una via molto lunga, solo che ero in terza con il piede a tavoletta e la macchina faceva i 35 km/h, preoccupato guardo il mio amico e in un attimo il sorriso che avevo era sparito, passano pochi secondi e sentiamo uno scoppio allucinante e dalla marmitta vedo uscire una fumo bianco, all'improvviso la macchina ha inziato ad andare e a far sentire il suo rombo Very Happy
Dopo un bel girettino torno a casa la parcheggio e mi fermo a guardarla per un'ora circa! Non mi sembrava vero di aver realizzato il mio sogno!!! Very Happy Very Happy

Alby


p.s. chiedo scusa a tutti voi se magari sono stato lungo e se magari vi ho annoiato
Tornare in alto Andare in basso
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 470

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 10:18

prima volta? io dovrei dire piu "la seconda volta" come simbolica....
la Fulvia è sempre stata nei miei desideri sin da ragazzino quando andando a scuola a piedi mi soffermavo praticamente tutte le mattine a vedere una bellissima Fulvia3 rossa con interni similpelle neri.
Okkey.. non era il mio "primo desiderio", questo perche in casa mia provenivo dal "mio mito" che per me rimaneva un piano sopra, ovvero la Lancia2000HF che mio padre aveva qualche anno prima e poi dall'erede che per me rimane una delle piu belle auto di tutti i tempi, ovvero la Lancia Gamma coupè (che infatti è stata la prima auto d'epoca che ho sognato e poi mi sono comprato).
Cmq passano gli anni e finalmente decido, assieme alla Gamma e ad un Duetto 4a serie, cosi in società con mio padre decidiamo di prendere una Fulvia coupè 1.3: lascio scegliere a lui quale preferiva tra quella che ci capitavano qua attorno... e capita una 1.3s 2s color Beige Mirabello da unica proprietaria anziana ex maestra di scuola che la diede in concessionaria Lancia in cambio di una Y nel 2000: la vediamo e la prendiamo senza nemmeno provarla o valutarla nei vari aspetti.
In realtà devo dire che ci ha un po deluso all'inizio perche in effetti si vedeva che l'auto era sempre stata usata in modo "molto tranquillo", non saliva di giri quanto mi aspettavo e volevo e infondo quel colore e abbinamenti non erano quella dei miei sogni (rossa e.... BluLancia...): ma è stata comunque l'auto che mi ha portato nel mondo Fulvia e a farmi perdere la testa per il sogno assoluto, ovvero la 1.6HF che volevo rigorosamente nei 2 colori che sognavo... e il caso ha infatti poi voluto che nel luglio 2002 mi capitasse di leggere un annuncio di una 1.6HF fuori Milano...
nemmeno un minuto per pensarci che avevo gia preso appuntamento per andarla a vedere, per poi fermarla e organizzarmi per andarla a ritirare: ecco.. questa seconda Fulvia devo dire che è quella che ha realizzato il sogno-Fulvia che è poi rimasto impresso in me (e che mi ha poi portato a comprare un'altra 1.3 anni dopo... ma x altri motivi)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
ingfgreco

avatar

Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2904

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 11:56

la mia prima volta in Fulvia risale al 1976, all'epoca frequentavo la seconda media inferiore ma avevo gia la passione per le auto e la guida, mio zio possedeva una Fulvia berlina gt che, lontano dagli occhi dei miei, si sa gli zii fanno fare sempre quello che i genitori non fanno fare, mi faceva guidare quando si usciva assieme. La mia iniziazione di Fulvista e Lancista risale quindi ad un bel po di anni fà. Invece la prima volta in Fulvia coupè è del 1982, assieme ad un mio vicino di casa, possessore di una Fulvia 3 si usciva per visitare le zone archeologiche nei dintorni di Spezzano Albanese, precisamente le zone di Torre Mordillo e Torre Scriva. La coupè mi ha "segnato" con un vero e proprio imprinting nel 1978 quando un nostro parente residente a Bologna ritornava a Spezzano per le ferie estive a bordo di una Coupè 3 blu Lancia con interni in sky panna. Finalmente nell'ottobre, precisamente il 28, del 2005 acquistavo la mia Marrone Parioli, effettuando un fantastico viaggio dall'interland milanese a Spezzano Albanese, ora appena il tempo a disposizione lo permette mi diverto e godo del piacere che questa fantastica vettura da in ogni tipo di percorso Wink
Tornare in alto Andare in basso
Saratoga68

avatar

Localizzazione : Roma
Età : 33
Numero di messaggi : 972

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 12:41

prima volta...nemmeno avevo la patente, nel giardino di casa, per i vialoni, macchina senza freni in pratica.
la prima volta in strada e con patente, macchina appena ritirata dal meccanico dopo completa rigenerazione meccanica

scattante, frenava(finalmente), la terza non cadeva più, ma il cambio era durissimo Laughing
avevo la cintura che mi strozzava...non è stato il massimo.

la migliore è stata la quarta volta, raduno del duetto club italia... per le curve a dar filo da torcere alle 1300junior che mi vedevano come un intruso Smile
Tornare in alto Andare in basso
Luca Preo

avatar

Localizzazione : Treviso
Età : 33
Numero di messaggi : 1199

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 13:41

...prima volta....non ricordo, penso di essere appena nato, nel lontano 1984. Era, da quanto mi è stato raccontanto, Agosto 1984 e io avevo 5 mesi e con mio padre e mia padre siamo partiti per la volta del Piemonte, dove torno ancora ora per motivi I love you , a bordo della seconda fulvia di mio padre, una terza serie 1.3 rossa, (la prima era una prima serie blu). Penso di aver fatto una specie di imprinting sulla Fulvia!!!!!.....e vuoi che dopo 25 anni non mi prendevo la Fulvia???....e infatti a Settembre 2009 è tornata nel garage di casa la mia Fulvia attuale!!!!...per la gioia mia e di mio padre!!!!....
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 14:19

la mia he una storia un po strana mio padre non he stato mai un lancista lui preferiva le mercedes ma mio padre al fratello di mia madre mio zio nel lontano 1964 fece accustare una fulvia berlina nuova color panna che ancora he in garage come nuova mio zio era falegname con la falegnameria sotto casa immaginate cuanti chilimetri a cuella macchina cuindi la fulvia he stata sempre presente nella mia infanzia poi 2 anni fa siamo andati col mio amico carrozziere a guardare una alfa giulia per me che stava in un capannone di un vecchio autosalone alfa e nel aprire il capannone all angolo cera una fulvia montecarlo 2 serie che hera ferma li da 29 anni e invece di comprare la giulia abbiamo portato via la fulvia montecarlo al primo occhio non mi piaceva ma poi nel rimetterla in moto prima del restauro mi he piaciuta la meccanica il motore e siccome non mi posso mai accontendare non sono di gusti semplici ho deciso di fare la fulvia fanalone che attualmente conoscete
Tornare in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 15:00

Vicari Massimiliano ha scritto:
la mia he una storia un po strana mio padre non he stato mai un lancista lui preferiva le mercedes ma mio padre al fratello di mia madre mio zio nel lontano 1964 fece accustare una fulvia berlina nuova color panna che ancora he in garage come nuova mio zio era falegname con la falegnameria sotto casa immaginate cuanti chilimetri a cuella macchina cuindi la fulvia he stata sempre presente nella mia infanzia poi 2 anni fa siamo andati col mio amico carrozziere a guardare una alfa giulia per me che stava in un capannone di un vecchio autosalone alfa e nel aprire il capannone all angolo cera una fulvia montecarlo 2 serie che hera ferma li da 29 anni e invece di comprare la giulia abbiamo portato via la fulvia montecarlo al primo occhio non mi piaceva ma poi nel rimetterla in moto prima del restauro mi he piaciuta la meccanica il motore e siccome non mi posso mai accontendare non sono di gusti semplici ho deciso di fare la fulvia fanalone che attualmente conoscete

e la Fulvia Montecarlo che fine ha fatto Massimiliano??
Tornare in alto Andare in basso
Luca Preo

avatar

Localizzazione : Treviso
Età : 33
Numero di messaggi : 1199

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 15:08

è sottoforma di fanalone!!!....praticamente il buon Max ha dopato la montecarlo Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 15:34

no la fanalone era una 1.3 rallye s azzurra Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Luca Preo

avatar

Localizzazione : Treviso
Età : 33
Numero di messaggi : 1199

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 15:44

ah seeee Question scratch scratch Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 16:01

La mia storia in generale con il mondo Fulvia la raccontai a suo tempo nel post di presentazione.... una sorta di SoapOpera!! Very Happy

La prima volta che guidai la Fulvia fu quando tornai dalla provincia di Novara con la mia Turchese Mereveld.
Se avete letto la mia presentazione al forum vi immaginerete quanto ero felice quel giorno...
Il 10 dicembre 1997 io e mio padre partimmo da Gozzano (NO) ... destinazione Stia (AR)! Mio padre mi lascia INCREDIBILMENTE guidare... entriamo in autostrada e da li fino all'uscita di Firenze Sud le parole in auto furono solo "VAI PIANO!!!"(babbo) "MA STO' ANDANDO PIANO" (io). Non mi fece superare i 110 Km/h!!!!! confused
Arrivati a Firenze Sud andammo a recuperare l'altra auto in quanto all'andata avevamo preso il treno.
Per tutto il viaggio avevo pensato al divertimento in solitaria con la Fulvia nell'ultimo tratto di strada... circa 30Km di curve nel Passo della Consuma... ma mio padre mi fregò.. e mi disse "te prendi la Punto e la Consuma me la faccio io con la Fulvia" Shocked
Lui avanti e io dietro... inizia la salita e mio padre, forse preso dall'emozione di riguidare una fulvia dopo circa 15 anni, andava a "martello"... io con la Punto tira tira tira.... ma non ci fu modo di riprenderlo!! Mi aspettò quasi vicino a casa, credo per evitare polemiche con la mamma che avrebbe subito capito la sua andatura!!
Dal giorno dopo la Fulvia è stata quasi una mia esclusiva... e mio padre l'avrà guidata forse 5 volte fino ad oggi.
Tornare in alto Andare in basso
Luca Preo

avatar

Localizzazione : Treviso
Età : 33
Numero di messaggi : 1199

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 16:36

....guarda Frà....sono le stesse cose che provo io quando ho mio padre in fianco ogni tanto....lo senti "VA PIAN!!!!"....e io gli rispondo "SE DEVO NDAR PIAN, VADO A PIE' A PROSSIMA VOLTA!!!!" (traduzione: se devo andare piano, la prossima volta vado a piedi)....e lui con questo si attacca al maniglione del cruscotto!!!! Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 16:39

Luca Preo ha scritto:
....guarda Frà....sono le stesse cose che provo io quando ho mio padre in fianco ogni tanto....lo senti "VA PIAN!!!!"....e io gli rispondo "SE DEVO NDAR PIAN, VADO A PIE' A PROSSIMA VOLTA!!!!" (traduzione: se devo andare piano, la prossima volta vado a piedi)....e lui con questo si attacca al maniglione del cruscotto!!!! Twisted Evil

Mio Babbo non ci viene più con me nella Fulvia Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:05

Alby f. ha scritto:
Vicari Massimiliano ha scritto:
la mia he una storia un po strana mio padre non he stato mai un lancista lui preferiva le mercedes ma mio padre al fratello di mia madre mio zio nel lontano 1964 fece accustare una fulvia berlina nuova color panna che ancora he in garage come nuova mio zio era falegname con la falegnameria sotto casa immaginate cuanti chilimetri a cuella macchina cuindi la fulvia he stata sempre presente nella mia infanzia poi 2 anni fa siamo andati col mio amico carrozziere a guardare una alfa giulia per me che stava in un capannone di un vecchio autosalone alfa e nel aprire il capannone all angolo cera una fulvia montecarlo 2 serie che hera ferma li da 29 anni e invece di comprare la giulia abbiamo portato via la fulvia montecarlo al primo occhio non mi piaceva ma poi nel rimetterla in moto prima del restauro mi he piaciuta la meccanica il motore e siccome non mi posso mai accontendare non sono di gusti semplici ho deciso di fare la fulvia fanalone che attualmente conoscete

e la Fulvia Montecarlo che fine ha fatto Massimiliano??
la montecarlo ora e restaurata completamente e se le presa il mio amico
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:07

Luca Preo ha scritto:
è sottoforma di fanalone!!!....praticamente il buon Max ha dopato la montecarlo Twisted Evil
no Luca la mia fanalone era di base una fulvia rally s del 69 come ha detto alby
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:09

Luca Preo ha scritto:
....guarda Frà....sono le stesse cose che provo io quando ho mio padre in fianco ogni tanto....lo senti "VA PIAN!!!!"....e io gli rispondo "SE DEVO NDAR PIAN, VADO A PIE' A PROSSIMA VOLTA!!!!" (traduzione: se devo andare piano, la prossima volta vado a piedi)....e lui con questo si attacca al maniglione del cruscotto!!!! Twisted Evil
pultroppo il mio babbo non ce piu da 7 anni era molto appassionato alle auto e moto d epoca e da lui che ho erediato la mia passione per le auto e le moto d epoca
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:11

Luca Preo ha scritto:
è sottoforma di fanalone!!!....praticamente il buon Max ha dopato la montecarlo Twisted Evil
luca ti ricordi che cera un cambio 4 marce leva lunga? Shock
Tornare in alto Andare in basso
Luca Preo

avatar

Localizzazione : Treviso
Età : 33
Numero di messaggi : 1199

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:16

ma sinceramente no....non le ho mica viste le foto della versione rallye S.....
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:18

Luca Preo ha scritto:
ma sinceramente no....non le ho mica viste le foto della versione rallye S.....
Luca se vai nei post dove ci sono le foto della fulvia ci sono le foto anche dell interno e si vede il cambio leva lunga
Tornare in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:21

Luca Preo ha scritto:
ma sinceramente no....non le ho mica viste le foto della versione rallye S.....

io si Twisted Evil Twisted Evil ahahah
Se massimo me lo concede posso postare un paio di foto di quando la macchina era ancora una 1.3 rallye s azzurra Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
lorenzo marzona

avatar

Localizzazione : Spilimbergo - Friuli
Età : 53
Numero di messaggi : 1320

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:31

La prima volta che sono salito su una Fulvia non me la ricordo perchè era su quella di mia madre comprata nel 1972 (grigio metallizzata, poi venduta alcuni anni dopo tra i rimpianti generali per troppi buchi di ruggine !).

All'epoca andavamo in vacanza in montagna anche in 5 (sic!) e poi il divertimento era andare a sciare raggiungendo anche i punti più pazzeschi con le stade piene di neve e superando TUTTE le altre auto ferme ai lati della strada che non ce la facevamo a proseguire.

Nei punti più difficili, mio padre faceva salire me e mia sorella sui due parafanghi anteriori per dare ancora più peso alle ruote motrici !

Una volta, sotto una nevicata pazzesca, mia sorella che era alla guida, alle rimostranze di mia nonna che le diceva che bisognava mettere le catene, rispondeva "appena si ferma l'auto che abbiamo davanti per mettere le catene, ci fermiamo e le mettiamo anche noi".
Dopo circa un'ora, l'auto che era davanti si è fermata e ....... ci siamo accorti che aveva già le cateneeee!

Quando la abbiamo venduta, mio padre ha provato a portare a casa una Beta coupè in prova, ma il confronto era impietoso e l'abbiamo restituita subito.

Ho già scritto troppo.
La prima volta alla guida ...... al prossimo post !

Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:37

Alby f. ha scritto:
Luca Preo ha scritto:
ma sinceramente no....non le ho mica viste le foto della versione rallye S.....

io si Twisted Evil Twisted Evil ahahah
Se massimo me lo concede posso postare un paio di foto di quando la macchina era ancora una 1.3 rallye s azzurra Very Happy
te lo concedo con molto piacere
Tornare in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 17:41

Credevo di averne di più invece ne ho una sola....
Tornare in alto Andare in basso
eduz

avatar

Localizzazione : IT
Numero di messaggi : 1543

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 19:10

La prima volta 10 anni fa nel giardino di casa un fanalone.
Però ricordo che qualche gg dopo, causa il fatto che non arrivavo bene ai pedali e la macchina scorbutica, ho fatto una toccatina contro un paletto!
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 62
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 19:30

La prima volta che sono salito su una Fulvia non avevo ancora la patente ma mancavano pochi mesi.
Estate '73 - amico con fanalone 1,6 hf semipreparato ( quello che in seguito sarebbe poi diventato mio e poi ...di altri !!!).
Trasferta a Torino per acquisti vari.
Al ritorno il mio amico comincia a fare un po' di "gimcana" per le vie Torinesi e all'improvviso ci verdiamo una "Pantera" grigioverde della polizia (Alfa 1750 ma probabilmente "truccata" a vederla gia' solo dall'assetto !! ai tempi lo si faceva)
che ci segue sempre ma stranamente non lampeggia e non da' segni di Alt !!
Prendiamo circonvallazione e poi autostrada e giu', ai 200 all'ora verso Asti- quelli sempre dietro senza mai dare segni di volerci fermare.
Dopo una 30ina di Km, poco prima di Asti, ci sorpassano (con fatica) e ci fermano in una spiazzuola dell'autostrada.
Finestrino del mio amico che si abbassa e il gendarme che si avvicina dicendoci:
"patente-libretto ecc. - pausa - "andavamo un po' fortino eh ????"-
Risposta del mio amico:
"nooo, no,no-andavate piu' forte Voi !!!!!!!"
Avrei voluto sprofondare !!!!!
Con sorpresa il gendarme ci fa un mezzo sorriso, 5000 lire di multa e ci dice di proseguire con piu' giudizio.
Oltre ai complimenti alla macchina fattaci dal secondo gendarme che nel frattempo non smetteva di girargli attorno.
Da quel momento ho giurato che avrei avuto delle Fulvia, se non altro per NON FARMI mai piu' SORPASSARE da un' Alfa !!!!!!!
Ne ho avute QUATTRO e mezza !!!
Ad oggi non mi ha mai sorpassato un'Alfa che io non abbia voluto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 20:37

questo post stà facendo venir fuori delle storie interessantissime!!!

x Eduz: un fanalone... di chi era?
x Longjohn: sei la voce del fulvista vero
Tornare in alto Andare in basso
eduz

avatar

Localizzazione : IT
Numero di messaggi : 1543

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 21:13

franatoinsafari ha scritto:
questo post stà facendo venir fuori delle storie interessantissime!!!

x Eduz: un fanalone... di chi era?
x Longjohn: sei la voce del fulvista vero

mettiamo da parte il di chi era e diciamo solo che da un po' di anni non c'è più...! Sad Sad
Tornare in alto Andare in basso
Edo68

avatar

Localizzazione : Torino
Età : 49
Numero di messaggi : 1120

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 22:01

Racconto anch'io, allora.
Il primo ricordo che ho della Fulvia è il modellino Polystil "spedizione polare" che possedeva il bambino che abitava sopra di me (siamo nei primi anni '70...) e che per vari motivi io non ho mai posseduto (almeno fino a tre anni fa, quando un amico me l'ha regalata ,ma questa è un altra storia...).
Il secondo ricordo è una bella "montecarlo" rosso/nero (siamo a metà degli anni '70) che possedeva un collega di mio papà che ogni tanto passava a trovarci; abituato a viaggiare su una 124 colore grigio acciaio, qull'auto mi sembrava una cosa dell'altro mondo!.
Ma la "folgorazione sulla via di Damasco" l'ho avuta nel 1990 quando passeggiando con una coppia di amici ,una sera, per le vie del centro di Torino sono stato colpito da una "3° serie" rosso york con interno in sky chiaro parcheggiata e in apparente semi abbandono.
Dopo la visura al PRA contattai il proprietario (che abitava da tutt'altra parte di Torino) dicendomi che l'auto non era in vendita ma bensì era dal meccanico in riparazione(?!)...l'auto oltrettutto era anche aperta!
Da quel giorno ho capito che auto mi sarei comprato e così dopo averne visionate almeno una ventina (di tutti i colori tra cui anche una rosso metallizzato...) mel 1991 acquistai la mia seconda serie.
Ultima annotazione: quando decisi di comprare una Fulvia ,la prima che vidi era bianco saratoga ,che mi piaque subito ma che non comprai per vari motivi però, dopo la visione di 18-19 auto ,acquistai comunque una Fulvia bianco saratoga!
Quest'anno, quindi, festeggio vent'anni di possesso ininterrotto di Fulvia. cheers cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 22:34

il grande Longjohn ha scritto grigioverde della polizia (Alfa 1750 ma probabilmente "truccata" a vederla gia' solo dall'assetto !! ai tempi lo si faceva)
che ci segue sempre ma stranamente non lampeggia e non da' segni di Alt !!
Prendiamo circonvallazione e poi autostrada e giu', ai 200 all'ora verso Asti- quelli sempre dietro senza mai dare segni di volerci fermare.
Dopo una 30ina di Km, poco prima di Asti, ci sorpassano (con fatica) Shock Shock Rudy aiutami stanno facendo discorsi invani contro le nostre amate Alfa Sad Sad Da quel momento ho giurato che avrei avuto delle Fulvia, se non altro per NON FARMI mai piu' SORPASSARE da un' Alfa !!!!!!!
Ne ho avute QUATTRO e mezza !!!
Ad oggi non mi ha mai sorpassato un'Alfa che io non abbia voluto
Grammatica! Grammatica! Grammatica! Caro Longjohn mi sa che la mia visita futura a Tonco saranno accorciati i tembi e verro moolto volentieri con il mio Gt 1750 sai ho parlato col mio Gt e gli ho detto che volevo venire a Tongo con la Fulvia ma il mio gt mi ha detto che ha letto il tuo post e siccome gli hai offeso la parentela vuole venire a Tonco a parlare a di persona con te per venirti a dire che lei le fulvia li sorpassa senza fare sforzi Razz Razz Razz Razz
Tornare in alto Andare in basso
andrelollo

avatar

Localizzazione : verbania
Età : 42
Numero di messaggi : 1033

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 22:44

Citazione :
il mio gt mi ha detto che ha letto il tuo post e siccome gli hai offeso la parentela vuole venire a Tonco a parlare a di persona con te per venirti a dire che lei le fulvia li sorpassa senza fare sforzi

e adesso gio'?????? Very Happy Very Happy Very Happy hai visto il video su youtube??!!!?

sono ca...i amari
Tornare in alto Andare in basso
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 62
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 22:55

andrelollo ha scritto:
Citazione :
il mio gt mi ha detto che ha letto il tuo post e siccome gli hai offeso la parentela vuole venire a Tonco a parlare a di persona con te per venirti a dire che lei le fulvia li sorpassa senza fare sforzi

e adesso gio'?????? Very Happy Very Happy Very Happy hai visto il video su youtube??!!!?

sono ca...i amari
Guarda che il "vecchio"Jo' e' mica scemo !!! Leggi bene-----"che io non voglia" ------- ma......"se voglio......."
Tornare in alto Andare in basso
piero gatti

avatar

Localizzazione : milano
Età : 64
Numero di messaggi : 1062

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Ven 13 Mag 2011 - 23:09

io purtroppo non ho molti ricordi della fulvia.....a 22---23 anni ho avuto una storiella con una tizia più vecchiotta di me di una decina d'anni da mezza imprenditrice qual'era...si poteva permettere di cambiare spesso macchina...una fu una monte blu francia e nera e siccome non era per nulla comoda.....la si condivideva poco....giusto il tempo di incontrarci e trasferirsi poi a fine serata sulla mia 124 che in fatto di....certe comodità era ben altra cosa....un altra era la macchina dei miei sogni e fortunatamente ho avuto la possibilità di concretizzarli dopo 25 anni....ma in tanti anni successivi di raduni vari le fulvia le vedevo spesso e un minimo di interesse me l'anno sempre suscitato....anche per il mito lancia..la macchina di mio papà era un appia e a parte le critiche che faceva sulle manovre da fermo....la elogiava continuamente in particolare per le finiture e le rafinatezze sia meccaniche che di carrozzeria che allora la lancia riscuoteva.....
ogni tanto.un'attrazione per la fulvia zagato mi veniva ma mai concretizzata......
a settembre dello scorso anno dopo aver venduto altre macchine e la promessa ....basta auto d'epoca....son più dolori che gioie.....portando la mia topa in un centro revisioni......ho visto lei....misera e tapina coupe 2 serie ferma nel piazzale con un cartello...vendesi ormai sbiadito......un tuffo al cuore....l'ho vista come un brutto anatroccolo che non meritava di marcire così.....un mese di dubbi....no non è il momento per fare spese....ma però se faccio le cose piano piano forse ce la posso fare.....la prendo...no....non ci penso...poi alla fine ci sono cascato.........e mi sto rimettendo in ballo.....devo dire che per ora so poco di lei...non ho ancora assimilato le marce invertite....anche se uguali a quella che avevo venduto...ho fatto solo 200..250 km non di più e sempre col batticuore...mai tirandola per paura che si lamenti.......e mi abbandoni per strada.......spero ardentemente di poter fare il primo viaggio al raduno di pinerolo e speriamo bene....un detto dice....la fortuna arride agli arditi....ci confido.....male che vada la faccio trainare a tonco...e con qualche anno di mutuo so che tornerà affidabile come appena nata...se non meglio col filtro...by long.......
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artebiancamacchine.it
lorenzo marzona

avatar

Localizzazione : Spilimbergo - Friuli
Età : 53
Numero di messaggi : 1320

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Sab 14 Mag 2011 - 11:19

piero gatti ha scritto:
una fu una monte blu francia e nera e siccome non era per nulla comoda......

La "monte" ha i sedili inadatti per certi usi, ma vi assicuro che la coupè normale, con la levetta di ribaltamento rapido dello schienale, va benissimo Wink 8)
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Sab 14 Mag 2011 - 11:30

La mia prima volta è stata nel 2002 all' età di 13 anni: ho messo dentro la seconda su un pezzo di strada privata che sarà stata qualche centinaio di metri.
La prima vera volta è stata a maggio del 2007. All' ora mi mancavano pochi giorni alla patente (avevo il foglio rosa) e mi feci con mio padre un bel giretto di circa una 30 di km. Ovvimante vi lascio immaginare le prime cambiate con lo ZF tra la mia paura di fare danni e il cambio un pò "ostico" per i novizzi.

Comunque, la prima volta non si dimentica mai!!!!!!!!! I love you
Tornare in alto Andare in basso
rudy

avatar

Localizzazione : appennino modenese
Età : 57
Numero di messaggi : 2863

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Sab 14 Mag 2011 - 12:38

lorenzo marzona ha scritto:
piero gatti ha scritto:
una fu una monte blu francia e nera e siccome non era per nulla comoda......

La "monte" ha i sedili inadatti per certi usi, ma vi assicuro che la coupè normale, con la levetta di ribaltamento rapido dello schienale, va benissimo Wink 8)
...e ha anche un cofano motore grande e robusto!! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
GianlucaHF

avatar

Localizzazione : La Spezia
Età : 28
Numero di messaggi : 1495

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Sab 14 Mag 2011 - 14:37

rudy ha scritto:
lorenzo marzona ha scritto:
piero gatti ha scritto:
una fu una monte blu francia e nera e siccome non era per nulla comoda......

La "monte" ha i sedili inadatti per certi usi, ma vi assicuro che la coupè normale, con la levetta di ribaltamento rapido dello schienale, va benissimo Wink 8)
...e ha anche un cofano motore grande e robusto!! Very Happy

Ma vuoi mettere il cofano con i comodissimo sedili?????????????? Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
HFil

avatar

Localizzazione : Italia-Europa-Mondo
Numero di messaggi : 470

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 10:53

longjohn ha scritto:

Da quel momento ho giurato che avrei avuto delle Fulvia, se non altro per NON FARMI mai piu' SORPASSARE da un' Alfa !!!!!!!
Ne ho avute QUATTRO e mezza !!!
Ad oggi non mi ha mai sorpassato un'Alfa che io non abbia voluto.

..che bella storia.. incredibile come ricorda quello che accadde a mio padre a attorno al 1980 (io ero bambino..) quando di notte in autostrada con la Lancia 2000HF nel tornare a casa dopo una giornata di lavoro a Milano proseguiva "in coda" ad altre 2 auto sui 150-160km/h venne raggiunto da 2 fari di un'auto che gli si appiccicco' alla coda col tipico fare di chi ti vuole "istigare"... lui rientro' 2-3 volte per farlo passare ma questo rientrava in coda "per non sorpassarlo"...
alla 4a volta mio padre che ha sempre avuto il piede pesantissimo.. accelero' un po passando i 2 che seguiva a verso i 170km/h... e quello dietro.. idem.. attaccato sempre al sedere...
allora basta... mio padre giu tutto.. 200km/h e oltre (si perche la 2000HF-e tutte le Lancia 2000-andavano tranquillamente fuorigiri, passava tranquilla i 210 di contakm.... (mio padre ne ha fuse 2 tra le 2000 e le Flavia avute....)
e che successe? i 2 fari dietro persi! ...mio padre ri-rallento'... e questo ancora sotto..
ma in ripresa non c'era storia, il 2000boxer in ripresa andava dippiu .. insomma persi tutte le volte che si accelerava...
finche questi non si son rotti e.... "bella sorpresa"!!
accesi i lampeggianti... e mio padre fermato in autostrada...

il bello di quegli anni era pero' appunto questo: che gli agenti (e la loro Alfetta2000....) una volta controllata la persona poi lo fermarono solo per vedere che macchina era... gli fecero persino aprire il cofano motore perche non credevano che quell'auto andava cosi': gli fecero i complimenti e entrambi dissero "non pensavamo che queste auto andavano cosi.. noi non vi stavamo dietro quando lei accelerava)

e tutto fini' li', "mi raccomando vada piu piano pero'.. e tanti saluti",
anzi no.. gli fecero' una multa simbolica perche un anabbagliante era bruciato...

Incredibile se raccontato oggi....
Tornare in alto Andare in basso
http://www.campionatoautostoriche.it
Obolo

avatar

Localizzazione : Heisenberg
Età : 45
Numero di messaggi : 899

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 11:04

HFil ha scritto:
il bello di quegli anni era pero' appunto questo
La stessa identica cosa è accaduta ad un caro amico, che però ha avuto la sfortuna di farlo 30 anni dopo... risultato: 3 mesi di ritiro patente...
Tornare in alto Andare in basso
piero gatti

avatar

Localizzazione : milano
Età : 64
Numero di messaggi : 1062

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 17:43

rudy ha scritto:
lorenzo marzona ha scritto:
piero gatti ha scritto:
una fu una monte blu francia e nera e siccome non era per nulla comoda......

La "monte" ha i sedili inadatti per certi usi, ma vi assicuro che la coupè normale, con la levetta di ribaltamento rapido dello schienale, va benissimo Wink 8)
...e ha anche un cofano motore grande e robusto!! Very Happy

ohhhh ex giovani....dite quello che volete, vero che qualcuno ai tempi si accontentava della lambretta e una copertina.....ma la comodità della 124 ....era impagabile.....al pari di una suite da grand hotel.......appena avrò la fulvia pronta e una....tardona disponibile provo a.....ribaltare...ma penso con scarsi risultati....mi sembra abbia poca corsa lo schienale e la panchina posteriore è subito li......sul cofano proprio no....con l'umidità in giro si farebbero subito presenti i...reumatismi....e hai voglia di convincerla poi che la colpa della....cilecca è dovuta al mal di schiena........
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artebiancamacchine.it
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 62
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 19:26

piero gatti scrive:
ohhhh ex giovani....dite quello che volete, vero che qualcuno ai tempi si accontentava della lambretta e una copertina.....ma la comodità della 124 ....era impagabile.....al pari di una suite da grand hotel.......appena avrò la fulvia pronta e una....tardona disponibile provo a.....ribaltare...ma penso con scarsi risultati....mi sembra abbia poca corsa lo schienale e la panchina posteriore è subito li......sul cofano proprio no....con l'umidità in giro si farebbero subito presenti i...reumatismi....e hai voglia di convincerla poi che la colpa della....cilecca è dovuta al mal di schiena........

Ma perche' vuoi perdere del tempo ???
Piuttosto vieni a darmi una mano a fare il travaso di motore sulla mia monte che devo montare il preparato per bastonare ste Alfa !!!
Intanto, magari, ci facciamo una.......registrazione !!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 19:38

longjohn ha scritto:
piero gatti scrive:
ohhhh ex giovani....dite quello che volete, vero che qualcuno ai tempi si accontentava della lambretta e una copertina.....ma la comodità della 124 ....era impagabile.....al pari di una suite da grand hotel.......appena avrò la fulvia pronta e una....tardona disponibile provo a.....ribaltare...ma penso con scarsi risultati....mi sembra abbia poca corsa lo schienale e la panchina posteriore è subito li......sul cofano proprio no....con l'umidità in giro si farebbero subito presenti i...reumatismi....e hai voglia di convincerla poi che la colpa della....cilecca è dovuta al mal di schiena........

Ma perche' vuoi perdere del tempo ???
Piuttosto vieni a darmi una mano a fare il travaso di motore sulla mia monte che devo montare il preparato per bastonare ste Alfa !!!
Intanto, magari, ci facciamo una.......registrazione !!!!!!!
posso venire anchio per travasare il motore preparato? mi farebbe molto piacere essere li con voi e poi mondare un cuore nuovo elaborato ad una macchina he sempre un emozione inpagabile, a Longjohn per bastonare ste Alfa !!! he come dire che un gallo vorrebbe superare in velocita´ uno struzzo Very Happy Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 19:44

longjohn ha scritto:
piero gatti scrive:
ohhhh ex giovani....dite quello che volete, vero che qualcuno ai tempi si accontentava della lambretta e una copertina.....ma la comodità della 124 ....era impagabile.....al pari di una suite da grand hotel.......appena avrò la fulvia pronta e una....tardona disponibile provo a.....ribaltare...ma penso con scarsi risultati....mi sembra abbia poca corsa lo schienale e la panchina posteriore è subito li......sul cofano proprio no....con l'umidità in giro si farebbero subito presenti i...reumatismi....e hai voglia di convincerla poi che la colpa della....cilecca è dovuta al mal di schiena........

Ma perche' vuoi perdere del tempo ???
Piuttosto vieni a darmi una mano a fare il travaso di motore sulla mia monte che devo montare il preparato per bastonare ste Alfa !!!
Intanto, magari, ci facciamo una.......registrazione !!!!!!!

Anche io voglio venire!!!!!
anche solo per dare un'occhiata Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
piero gatti

avatar

Localizzazione : milano
Età : 64
Numero di messaggi : 1062

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 19:53

longjohn ha scritto:
piero gatti scrive:
ohhhh ex giovani....dite quello che volete, vero che qualcuno ai tempi si accontentava della lambretta e una copertina.....ma la comodità della 124 ....era impagabile.....al pari di una suite da grand hotel.......appena avrò la fulvia pronta e una....tardona disponibile provo a.....ribaltare...ma penso con scarsi risultati....mi sembra abbia poca corsa lo schienale e la panchina posteriore è subito li......sul cofano proprio no....con l'umidità in giro si farebbero subito presenti i...reumatismi....e hai voglia di convincerla poi che la colpa della....cilecca è dovuta al mal di schiena........

Ma perche' vuoi perdere del tempo ???
Piuttosto vieni a darmi una mano a fare il travaso di motore sulla mia monte che devo montare il preparato per bastonare ste Alfa !!!
Intanto, magari, ci facciamo una.......registrazione !!!!!!!

ma scusa long....ho appena scritto che non sarei neanche in grado di sollevare manco una filippina.....notoriamente magre per metterla sul cofano....figurati un motore....poi in tutta sincerità ...a livello agonistico tra una fanalona e una 1750 come quella di massimiliano....non saprei per quale tifare...mi piacciono entrambe.....ho scelto la signorilità e classicità della fulvia base come linea e finiture..gli ardori sportivi non fanno per me ormai....al massimo la tirerò sui 5000 giri non di più...in quelle poche gare che ho fatto ai tempi con la porsche mi piangeva il cuore nel vedere macchine maltrattate sia di meccanica che per....sportellate varie.....spero che la....registrazione la si possa fare a pinerolo....in questi giorni stò trascurando anche quel poco lavoro che ho per rimontarla, dentro siamo a buon punto...stamattina ho smontato i devioluci frecce e leva tergi...per dare una lubrificata...ho messo tutti i vari profili e una porta deve essere registrata...penso di farcela per quella data....poi ci sarà....la prova meccanica...più di 200 km non ho fatto.....e in quello avverrà il vero collaudo.....

ps...in internet sto giusto tampinando una tardona di vercelli...lo confesso...non per lei...ma per essere più vicino alle vostre zone.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.artebiancamacchine.it
longjohn

avatar

Localizzazione : Tonco f.s.-Asti
Età : 62
Numero di messaggi : 4512

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 20:20

piero gatti ha scritto:
longjohn ha scritto:
piero gatti scrive:
ohhhh ex giovani....dite quello che volete, vero che qualcuno ai tempi si accontentava della lambretta e una copertina.....ma la comodità della 124 ....era impagabile.....al pari di una suite da grand hotel.......appena avrò la fulvia pronta e una....tardona disponibile provo a.....ribaltare...ma penso con scarsi risultati....mi sembra abbia poca corsa lo schienale e la panchina posteriore è subito li......sul cofano proprio no....con l'umidità in giro si farebbero subito presenti i...reumatismi....e hai voglia di convincerla poi che la colpa della....cilecca è dovuta al mal di schiena........

Ma perche' vuoi perdere del tempo ???
Piuttosto vieni a darmi una mano a fare il travaso di motore sulla mia monte che devo montare il preparato per bastonare ste Alfa !!!
Intanto, magari, ci facciamo una.......registrazione !!!!!!!

ma scusa long....ho appena scritto che non sarei neanche in grado di sollevare manco una filippina.....notoriamente magre per metterla sul cofano....figurati un motore....poi in tutta sincerità ...a livello agonistico tra una fanalona e una 1750 come quella di massimiliano....non saprei per quale tifare...mi piacciono entrambe.....ho scelto la signorilità e classicità della fulvia base come linea e finiture..gli ardori sportivi non fanno per me ormai....al massimo la tirerò sui 5000 giri non di più...in quelle poche gare che ho fatto ai tempi con la porsche mi piangeva il cuore nel vedere macchine maltrattate sia di meccanica che per....sportellate varie.....spero che la....registrazione la si possa fare a pinerolo....in questi giorni stò trascurando anche quel poco lavoro che ho per rimontarla, dentro siamo a buon punto...stamattina ho smontato i devioluci frecce e leva tergi...per dare una lubrificata...ho messo tutti i vari profili e una porta deve essere registrata...penso di farcela per quella data....poi ci sarà....la prova meccanica...più di 200 km non ho fatto.....e in quello avverrà il vero collaudo.....

ps...in internet sto giusto tampinando una tardona di vercelli...lo confesso...non per lei...ma per essere più vicino alle vostre zone.
Ragazzi.......mi spiace, ma per colpa di Piero che NON CE LA FA, niente registrazioni !!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Alby f.

avatar

Localizzazione : verona
Età : 28
Numero di messaggi : 2552

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 20:39

NOOOOOOOOOOO Mad Mad
Tornare in alto Andare in basso
stefanoba

avatar

Localizzazione : Roma
Età : 31
Numero di messaggi : 432

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 22:06

Come sempre finisce a "registrazione valvole"!!!!
Ragazzi per tornare in tema tocca a me.
Vidi una Fulvia per la prima volta in tempi in cui le macchine le potevo solo sognare, andavo in prima o seconda media e tutte le mattine vedevo una signora di colore con una Fulvia prima serie blu Lancia e targhe diplomatiche che partiva da vicino la fermata dell'autobus, poi l'ho quasi rimossa, fino a quando mi e' scoppiata la passione per le auto d'epoca, vedendo un po' di annunci di varie macchine ho optato per la Fulvia, e non mi sono per niente pentito!!!!!
La prima che ho guidato era una seconda serie verde, con interni rossi e cerchi Cromodora, era in vendita ed il prezzo non era male, solo che era un po' pasticciata, dopo averne vista una blu completamente da rifare, ho trovato la mia, seppellita sotto un telo con sopra di TUTTO!!! E' stato amore: pagata e portata a casa nel giro di due settimane!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vicari Massimiliano



Localizzazione : Germania ma siciliano
Età : 43
Numero di messaggi : 7135

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 22:25

longjohn ha scritto:
piero gatti ha scritto:
longjohn ha scritto:
piero gatti scrive:
ohhhh ex giovani....dite quello che volete, vero che qualcuno ai tempi si accontentava della lambretta e una copertina.....ma la comodità della 124 ....era impagabile.....al pari di una suite da grand hotel.......appena avrò la fulvia pronta e una....tardona disponibile provo a.....ribaltare...ma penso con scarsi risultati....mi sembra abbia poca corsa lo schienale e la panchina posteriore è subito li......sul cofano proprio no....con l'umidità in giro si farebbero subito presenti i...reumatismi....e hai voglia di convincerla poi che la colpa della....cilecca è dovuta al mal di schiena........

Ma perche' vuoi perdere del tempo ???
Piuttosto vieni a darmi una mano a fare il travaso di motore sulla mia monte che devo montare il preparato per bastonare ste Alfa !!!
Intanto, magari, ci facciamo una.......registrazione !!!!!!!

ma scusa long....ho appena scritto che non sarei neanche in grado di sollevare manco una filippina.....notoriamente magre per metterla sul cofano....figurati un motore....poi in tutta sincerità ...a livello agonistico tra una fanalona e una 1750 come quella di massimiliano....non saprei per quale tifare...mi piacciono entrambe.....ho scelto la signorilità e classicità della fulvia base come linea e finiture..gli ardori sportivi non fanno per me ormai....al massimo la tirerò sui 5000 giri non di più...in quelle poche gare che ho fatto ai tempi con la porsche mi piangeva il cuore nel vedere macchine maltrattate sia di meccanica che per....sportellate varie.....spero che la....registrazione la si possa fare a pinerolo....in questi giorni stò trascurando anche quel poco lavoro che ho per rimontarla, dentro siamo a buon punto...stamattina ho smontato i devioluci frecce e leva tergi...per dare una lubrificata...ho messo tutti i vari profili e una porta deve essere registrata...penso di farcela per quella data....poi ci sarà....la prova meccanica...più di 200 km non ho fatto.....e in quello avverrà il vero collaudo.....

ps...in internet sto giusto tampinando una tardona di vercelli...lo confesso...non per lei...ma per essere più vicino alle vostre zone.
Ragazzi.......mi spiace, ma per colpa di Piero che NON CE LA FA, niente registrazioni !!!!!!
mi sa che abbiamo bisogno dell aiuto del nostro amico Andrelollo metti in moto lo scania e fai un carico di vitamine ricostituenti se he possibile di colore blu per i nostri amici stanchi in eta un po avanzata se no ci chiudono le registrazioni valvole Sad Sad Sad
Tornare in alto Andare in basso
Pablo

avatar

Localizzazione : Sassuolo (MO)
Età : 47
Numero di messaggi : 529

MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   Lun 16 Mag 2011 - 22:34

Ciao ragazzi il mio ricordo è freschissimo oggi per la prima volta dopo mesi di lavoro per l'intenso restauro della mia montecarlo ho fatto il primo giro di prova.
Non vi posso spiegare l'emozione a parole Laughing
Quando mia moglie mi ha chiesto come andava ho risposto che se avessi fatto un giro con una ferrari sarebbe stato meno emozionante Che macchina........................................................................
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia   

Tornare in alto Andare in basso
 
ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» ricordi... la nostra prima volta alla guida di una Fulvia
» Racconta la tua prima volta (ma su roccia/ghiaccio, eh!)
» La mia prima volta !!!
» La mia prima volta da navigatore! Gare di regolarità.
» Primo Tagliando e Olio motore: primo cambio, tipologie, manutenzione &co

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Amici Lancia Fulvia :: Discussioni generali :: Quattro chiacchiere da appassionati-
Andare verso: