Forum Amici Lancia Fulvia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.



 
PortalePortale  IndiceIndice  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti attivi
» Sensore temperatura acqua
utilizzo sintoflon Icon_minitimeIeri alle 13:14 Da luciano parisi

» Nuovo look Blu Mendoza
utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 26 Gen 2023 - 20:15 Da AlfredoCM

» Un saluto a tutti e una domandina ina ina
utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 26 Gen 2023 - 13:58 Da rudy

» [CERCO] - Idrostop per Fulvia 1^ serie
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMer 25 Gen 2023 - 14:05 Da Iena991

» [CERCO] mascherina coupè seconda serie inox (ULMA)
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 24 Gen 2023 - 22:16 Da Vincenzo

» La mappa dei fulvisti
utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 19 Gen 2023 - 13:37 Da enrico volpini

» Fulvia 1,3 HF Rallye
utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 12 Gen 2023 - 23:00 Da swift53

» Mi presento
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMer 11 Gen 2023 - 20:56 Da ANDREA86

» Isolamento Termico-Acustico abitacolo
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 10 Gen 2023 - 21:30 Da AlfredoCM

» Volante Ferrero
utilizzo sintoflon Icon_minitimeSab 7 Gen 2023 - 21:23 Da Babapaps

» VENDO [MI] DEPLIANT E RIVISTE VARIE LANCIA FULVIA
utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 5 Gen 2023 - 13:54 Da clakira

» Presentazione
utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 5 Gen 2023 - 1:08 Da davideb23

» Ciao a tutti dalla Sicilia
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 3 Gen 2023 - 18:05 Da pugnali53

» decimo anno
utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 23 Dic 2022 - 13:49 Da Lucas1976

» Un saluto
utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 22 Dic 2022 - 8:03 Da max72

» La Fulvia era veramente così snob?
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 20 Dic 2022 - 16:01 Da pugnali53

» New entry da Maranello
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 20 Dic 2022 - 10:04 Da Iena991

» cambio marce 1600 hf fanalino
utilizzo sintoflon Icon_minitimeSab 17 Dic 2022 - 8:26 Da toptrik

» Cerco parafanghini
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 13 Dic 2022 - 11:27 Da luciano parisi

» Orologio veglia borletti nuovo lancia Fulvia coupe zagato
utilizzo sintoflon Icon_minitimeDom 11 Dic 2022 - 16:29 Da entoni89tuttofulvia

» Cerchi CMR
utilizzo sintoflon Icon_minitimeSab 3 Dic 2022 - 21:37 Da pier52

» VENDUTO [MI] COFANETTO LIBRI PROFILI QUATTRORUOTE LANCIA FULVIA HF - STRATOS - DELTA
utilizzo sintoflon Icon_minitimeSab 3 Dic 2022 - 14:46 Da clakira

» Giri in Fulvia di Andrea500
utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 29 Nov 2022 - 20:04 Da ingfgreco

» nuovo possessore di una fulvia
utilizzo sintoflon Icon_minitimeLun 28 Nov 2022 - 13:24 Da ingfgreco

» presentazione
utilizzo sintoflon Icon_minitimeLun 21 Nov 2022 - 16:41 Da Andrea500

utilizzo sintoflon Logo_c14
Parole chiave
olio ammortizzatori cerchi Freno scarico sterzo sedili filtro volante gomme cambio accensione colore freni carburatori fari cromodora benzina montecarlo candele motore radiatore cruscotto fulvia orologio pompa

 

 utilizzo sintoflon

Andare in basso 
+9
Alex81
rudy
Daniele@
Lukka09
Edo68
Vincenzo
Obolo
ANDREA86
ingfgreco
13 partecipanti
AutoreMessaggio
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 8 Apr 2010 - 18:52

Apro ora in modo veloce questa discussione inserendo le note in mio possesso su Sintoflon ET e su Sintoflon Protector. Le esperienze di ognuno o le eventuali conoscenze a riguardo, anche se indirette potranno essere utili.

Trattamento antiusura motore
Sintoflon ET è un trattamento polifunzionale particolarmente indicato per motori a partire da 40-50.000km quindi ideale per tutti i motori definiti “conservati” dove realizza un’accurata detergenza del circuito olio, scioglie morchie ed otturazioni che accumulate nel tempo ostruiscono man mano i condotti, il pescante olio nella coppa, libera le punterie idrauliche, scolla fasce elastiche. Contemporaneamente alla detergenza, Sintoflon ET riporta un film di Ptfe micronizzato a protezione delle superfici il quale satura le porosità evitando così i contatti metallo-metallo; il rivestimento anti usura incrementa la scorrevolezza e prestazioni e migliora la tenuta tra gli accoppiamenti con miglioramento di compressione e combustione.Appurata la duplice funzione, di detergenza e rivestimento, su meccaniche con molta strada e/o molto sporco da detergere è consigliabile l’impiego su olio vecchio, in previsione del tagliando così da scaricare poi tutto lo sporco presente che viene raccolto dal filtro olio.Dopo il trattamento Sintoflon ET o su meccaniche restaurate a nuovo senza sporco, lacche, incrostazioni da detergere, per la massima protezione meccanica si consiglia Sintoflon Protector un eccezionale abbattitore d’attrito a base di Ptfe micronizzato; il motore è lubrificato e protetto anche a secco, agli avviamenti o quando alle alte temperature e per impieghi gravosi l’olio non ce la fa. Già in minime percentuali rispetto all’olio motore riduce considerevolmente l’attrito: se ad esempio additivato in ragione del 10% rispetto alla quantità di olio motore, apporta una riduzione reale di usura di -50%, ciò significa logorìo dimezzato al motore. Oltre all’abbattimento dell’usura, il film micronizzato di Ptfe che riveste le superfici aumenta al contempo la tenuta negli accoppiamenti (compressione ) diminuisce gli eventuali trafilamenti d’olio, riduce le emissioni inquinanti e migliora le prestazioni. Allunga la vita dell’olio perché riduce gli stress termici, meccanici e chimici a cui il lubrificante è sottoposto.

Prima fase trattamento motore, ideale a partire da 30 – 40.000km perché effettua la detergenza delle superfici e del circuito di lubrificazione da morchie ed otturazioni, libera punterie idrauliche, segmenti, condotti, pescante olio. Contemporaneamente riveste le superfici con un film protettivo antiattrito a base di PTFE micronizzato che migliora il rendimento meccanico e termodinamico.

  • Riduce drasticamente attriti ed usura
  • Deterge i condotti del circuito di lubrificazione
  • Riduce i trafilamenti d'olio
  • Migliora la combustione
  • Abbassa i valori di HC e CO
  • Incrementa potenza e coppia
  • Riduce i consumi di carburante
  • Allunga la vita del motore



Seconda fase trattamento motore a base di resine di P.T.F.E.

Ideale su meccaniche nuove da dopo il rodaggio, o in tutti gli altri casi a seguito dell’uso di Sintoflon ET. Concentrato abbattitore d’usura, massimizza la scorrevolezza, migliora la tenuta degli accoppiamenti, aumentando compressione ed ottimizzando la combustione. Reintegrato periodicamente rafforza e mantiene il trattamento iniziale assicurando una durata estremamente lunga a tutti gli organi.

  • Abbatte attrito e usura
  • Aumenta la compressione
  • Prolunga la vita del motore
  • Riduce il consumo d’olio
  • Abbassa la rumorosità
  • Riduce consumi ed emissioni
  • Aumenta potenza e coppia erogate.


altre problematiche le iserirò appena avrò altro tempo a disposizione
Torna in alto Andare in basso
ANDREA86
.
.
ANDREA86


Localizzazione : Italia
Numero di messaggi : 4455

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 8 Apr 2010 - 20:14

forse fa anche qualche miracolo?! utilizzo sintoflon Icon_biggrin
Torna in alto Andare in basso
Obolo

Obolo


Localizzazione : Heisenberg
Età : 50
Numero di messaggi : 899

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 8 Apr 2010 - 21:48

Qui se n'è trattato in maniera abbastanza approfondita, in particolare per quanto riguarda l'additivo per il cambio:

https://amicifulvia.forumattivo.com/quattro-chiacchiere-da-appassionati-f3/olio-cambio-t1404.htm

Io li ho usati tutti e tre: ET, Protector e Gear Lube.

Il primo per circa 300 km perchè per i 1000 suggeriti avrei douto aspettare 1 anno... ora ho percorso un migliaio di km con il Protector e con il Gear Lube.

Impressioni: per quanto riguarda il cambio la differenza è avvertibile, sul motore no, ma non ho motivo di dubitare che funzioni.

Personalmente ho lavorato agli inizi del mio percorso professionale proprio sui polimeri florurati che sono alla base dei prodotti Sintoflon e so per certo che le proprietà lubrificanti decantate sono dimostrate scientificamente.

In pratica sulle superfici interne del motore si viene a formare una sottile pellicola di composti florurati che aumenta la scorrevolezza delle stesse (pensate alla pentole con trattamento antiaderente).

Naturalmente non si tratta di un trattamento definitivo e dopo un po' il trattamento va ripetuto.

I prodotti sono cari perchè le materie prime impiegate sono realmente costose, normalmente trovano applicazione nei prodotti di alta gamma e per l'industria aerospaziale.

In sintesi: a mio parere sono soldi spesi bene, meglio risparmiare sull'olio motore e spendere qualche soldino per questi additivi.

Disclaimer: non lavoro (nè ho mai lavorato) per Sitoflon o aziende collegate, in più ora mi occupo di tutt'altro!
Torna in alto Andare in basso
Vincenzo

Vincenzo


Localizzazione : Lombardia
Età : 57
Numero di messaggi : 8845

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 8 Apr 2010 - 21:59

Citazione :
forse fa anche qualche miracolo?! utilizzo sintoflon Icon_biggrin


C'è stato qualcuno che pare facesse miracoli,ma sembra che abbia fatto una brutta fine... utilizzo sintoflon Icon_lol
Torna in alto Andare in basso
Edo68

Edo68


Localizzazione : Torino
Età : 54
Numero di messaggi : 1141

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeGio 8 Apr 2010 - 22:48

Concordo sui vantaggi per l'additivo x il cambio.
Come forse ho già accennato ,quando ho cambiato l'olio del cambio ho provveduto ad aggiungere il botticino di SINTOFLON e ho riscontrato una maggiore dolcezza di innesti.
Va da se che anche l'olio nuovo è stato un toccasana ma a memoria ,rispetto al cambio precedente del solo olio, ho riscontrato un miglioramento.
Personalmente penso che questi prodotti diano il meglio,con una durata superiore, quando si è in presenza di attrito volvente (ingranaggi) rispetto all'attrito radente (strisciamento dei pistoni, bronzine, ecc) ma ripeto è una mia teoria.
Torna in alto Andare in basso
Lukka09




Localizzazione : Veneto
Numero di messaggi : 2395

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 8:45

Se posso dirvi la mia usate un buon olio sintetico sia per motore e cambio e non avrete problemi di additivazione ecc.
Quando portai a casa la macchina il cambio era duretto e spesso puntava, subito dopo la smontai tutta per restaurarla e alla fase attuale ho motore e cambio in garage fermi.
Solo cambiando l'olio del cambio (che ormai era tinta seppia) e lasciandolo scolare 1 settimana in varie posizioni, con l'olio nuovo 75w90 sintetico, a SECCO muovendo la leva del cambio le marce entrano con un dito.
Non voglio pensare quando lo monterò ...
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 11:52

grazie a tutti per la descrizione delle esperienze personali, è sempre molto utile venire a conoscenza di inpieghi reali dei prodotti, chiedo scusa se ho riproposto l'argomento, ma provando una ricerca, per non effettuare ripetizioni, non ho avuto alcun risultato. Certo a nessun prodotto si possono chiedere miracoli, ma se all'atto pratico si possono ottenere benefici e contributi al migliore funzionamento e conservazione degli apparati, perchè non prenderli in considerazione.
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 11:57

Per quanto riguarda la qualità dei lubrificanti credo che nessuno di noi vada ad effettuare risparmi per un cambio olio e filtri sulla Fulvia, auto che si utilizza per mero piacere. Personalmente ho sempre impiegato, e tutt'ora utilizzo l'Agip Sint 2000 a base sintetica, e non penso che sia l'ultimo dei lubrificanti. Ripeto la mia era solo una curiosità e un arricchimento in materia e viste le esperienze di alcuni di voi, prenderò in considerazione l'utilizzo per la prossimo sostituzione sia dell'olio motore che cambio.
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 11:59

I miracoli li lasciamo fare a qualcun Altro e per cose ben più importanti. Per questo aspetto ci si accontenta di migliorare il funzionamento e la conservazione della vettura. Grazie comunque a tutti dei contributi utilizzo sintoflon Icon_cheers
Torna in alto Andare in basso
Lukka09




Localizzazione : Veneto
Numero di messaggi : 2395

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 12:05

Ci mancherebbe altro, domandare è lecito, rispondere è cortesia utilizzo sintoflon Icon_biggrin
Io cerco di usare meno additivi possibili, mi piace che le cose funzionino come le case hanno fatto senza l'uso di altre sostanze.


Ultima modifica di Lukka09 il Dom 14 Nov 2010 - 11:15 - modificato 1 volta.
Torna in alto Andare in basso
Daniele@

Daniele@


Localizzazione : Appennino
Numero di messaggi : 2155

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 12:25

Sono in linea con Lukka sopratutto sui motori piu recenti considero gli aditivi inutili proprio per la qualita' che gli oli hanno raggiunto ,oggi con la maggior parte dei motori si possono tranquillamente percorrere anche oltre i 300000 km facendo le manutenzioni ordinarie e sostituendo l'olio quando va sostituito ,aggiungere un aditivo per quale motivo? farne 350000 utilizzo sintoflon Icon_biggrin
In un motore gia usurato aggiungere un aditivo penso che non porti a nessun beneficio per i miracoli ci vuole ben altro utilizzo sintoflon Icon_biggrin
Poi non dimentichiamoci che gli oli gia di loro ne sono dotati e proprio per questo motivo non bisogna elemosinare quando li si acquista .
Mettere due gocce di channel n5 in un litro di acqua rimane sempre un litro di acqua
Torna in alto Andare in basso
Obolo

Obolo


Localizzazione : Heisenberg
Età : 50
Numero di messaggi : 899

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 12:36

Ragazzi, usare un olio da due lire ed additivarlo equivale ad usarne uno costoso con gli additivi già dentro… io preferisco la prima perché conosco bene la natura degli additivi che uso e so che funzionano, mentre non sono in grado di valutare la qualità di un olio ti alta fascia perché non ho idea di cosa ci sia dentro (e nessuno te lo verrà mai a dire…).

Ciò detto, l’importante è che siamo contenti delle nostre cariole! ;-)
Torna in alto Andare in basso
rudy

rudy


Localizzazione : appennino modenese
Età : 62
Numero di messaggi : 3042

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 12:42

....il channel è meglio annusarlo al posto giusto Laughing ....per l'argomento la mia esperienza è che con il "MOTUL" le mie macchine specialmente alfetta moto guzzi (vecchie) consumano molto meno olio che con le altre marche, detto da un ex rallysta il motul è sempre il castrol,ma per sentito dire...qui da noi invece il Sint 2000 è considerato uno degli oli più scadenti,anche dalle officine,io ho solo costatato che col sint 2000 il motore ne beve molto di più...ma forse perchè è "buono???" Laughing
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 12:49

riprendendo la considerazione di Obolo, l'importante è che si utilizzino materiali che non generino problemi, se poi si può aggiungere qualche beneficio perchè no. In considerazione del fatto che chi possiede una Fulvia non la utilizza certo per lavoro. Allora se il diletto può essere manutenuto meglio ben venga. Comunque su questo ognuno poi ha la propria idea ed è giusto che l'impiego o meno di un additivo o di un olio in particolare rimanga un fatto personale, certo le esperienze altrui possono aiutare a prendere la decisione con maggiore cognizione di causa.
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 12:58

Riguardo al Sint 2000 penso che ci saranno altre considerazioni da parte di autorevoli forumisti di ben altro tenore. Vediamo quali saranno.......poi ripeto ci sono molti a cui può fare senco chanel n°5 e ritenere ottimo una qualsiasi acqua di colonia. Ma i forum sono belli perchè si riportano le seperienze di tutti.
Un mio caro amico che possiede una Lancia 2000 iniezione ha utilizzato il sintoflon Gear Lube per il cambio e ne riscontra notevoli benefici utilizzo sintoflon Icon_rolleyes questo conferma che il mondo (forum) è bello perchè vario utilizzo sintoflon Icon_cheers
Torna in alto Andare in basso
Obolo

Obolo


Localizzazione : Heisenberg
Età : 50
Numero di messaggi : 899

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 13:02

Per il Motul concordo, io uso da anni il 5000 e il 5100 sulle mia moto (vecchiotte, ma non d'epoca, fine anni '80 inizio '90) e il consumo è decisamente più contenuto.
Torna in alto Andare in basso
Daniele@

Daniele@


Localizzazione : Appennino
Numero di messaggi : 2155

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 15:03

Il consumo di olio dipende dalla viscosita' piu che dalla qualita' ad esempio Bmv utilizza da qualche anno un tipo di olio molto liquido ed infatti i motori ne mangiano parecchio sopratutto se non sono di ultima generazione questo non significa che il motore è cotto .
La politica di questa scelta sta nel fatto che un motore si usura sopratutto nei primi momenti dopo averlo acceso e prima che questo raggiunga la temperatura ottimale di esercizio , questo olio entra in circolo preoteggendo le componenti in misura maggiore rispetto a quello che veniva utilizzato prima.
Comunque certamente usare un aditivo puo' solo fare bene al motore nel senso che non danneggera' nessun componente ma questo è gia protetto a sufficenza se si usa un buon olio ,ricordiamoci che il peggiore di oggi è sicuramente meglio del migliore degli anni passati infatti questi dovevano essere sostituiti ogni 5000 km.
Torna in alto Andare in basso
Lukka09




Localizzazione : Veneto
Numero di messaggi : 2395

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 15:08

Daniele@ ha scritto:
Il consumo di olio dipende dalla viscosita' piu che dalla qualita' ad esempio Bmv utilizza da qualche anno un tipo di olio molto liquido ed infatti i motori ne mangiano parecchio sopratutto se non sono di ultima generazione questo non significa che il motore è cotto .
La politica di questa scelta sta nel fatto che un motore si usura sopratutto nei primi momenti dopo averlo acceso e prima che questo raggiunga la temperatura ottimale di esercizio , questo olio entra in circolo preoteggendo le componenti in misura maggiore rispetto a quello che veniva utilizzato prima.
Comunque certamente usare un aditivo puo' solo fare bene al motore nel senso che non danneggera' nessun componente ma questo è gia protetto a sufficenza se si usa un buon olio ,ricordiamoci che il peggiore di oggi è sicuramente meglio del migliore degli anni passati infatti questi dovevano essere sostituiti ogni 5000 km.

Quoto Daniele.
Non risparmiamo sull'olio motore, è lui che lo protegge nelle sue parti più intime utilizzo sintoflon Icon_wink
Torna in alto Andare in basso
Edo68

Edo68


Localizzazione : Torino
Età : 54
Numero di messaggi : 1141

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeVen 9 Apr 2010 - 21:10

Comunque i prodotti SINTOFLON non sono millanteria.
Come detto non risolvono i guai dovuti a troppa usura ma li attenuano grazie ai principi dei polimeri impiegati.
Non so se tutti lo sanno ma uno dei titolari della SINTOFLON, Nicola, è un grande appassionato di Fulvia e mi sembra che possieda una Zagato competizione.
Normalmente, in occasione della fiera di Padova ,al suo stand, c'è sempre una gradita presenza di Fulvia e/o di Lancia in generale.
Torna in alto Andare in basso
Alex81




Localizzazione : Roma
Età : 41
Numero di messaggi : 168

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeSab 10 Apr 2010 - 10:30

ragazzi un ottimo olio che magari potrebbe anche evitare l'uso del sintoflon motore, è il bardhal xtc60 il quale è additivato con fullerene c60 che è un anti attrito, è disponibile in più gradazioni ed io lo uso da sempre sulle mie auto giovani ottenendo ottimi risultati in consumo e temperature d'esercizio
Torna in alto Andare in basso
Vincenzo

Vincenzo


Localizzazione : Lombardia
Età : 57
Numero di messaggi : 8845

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeSab 10 Apr 2010 - 10:35

Citazione :
ragazzi un ottimo olio che magari potrebbe anche evitare l'uso del sintoflon motore, è il bardhal xtc60 il quale è additivato con fullerene c60 che è un anti attrito, è disponibile in più gradazioni ed io lo uso da sempre sulle mie auto giovani ottenendo ottimi risultati in consumo e temperature d'esercizio


Quoto rimuovendo il condizionale utilizzo sintoflon Icon_wink
Torna in alto Andare in basso
peraluman

peraluman


Localizzazione : Centro
Età : 41
Numero di messaggi : 326

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMer 12 Mag 2010 - 21:14

il fullerene non c'entra nulla con l'azione detergente del sintoflon et o meglio del rapidfluss
Tutt'al più potrebbe sostituire il sintoflon protector..

Un altro trattamento per pulire il motore si potrebbe fare con questo
http://www.bardahl.it/lubrificanti_additivi/olio_motore/auto/additivi_motore_auto/additivi_olio/engine_tune-up_and_flush.html#2

Sintoflon risponde su questo forum.. (dal 2003 sono 610 pagine di forum!)
http://www.elaborare.info/forum/vbulletin/showthread.php?t=43801
ha pure un paio di Fulvia Very Happy

Il sint 2000 una volta era 10w50 quindi più adatto alla fulvia (come riportato anche sul libretto uso e manutenzione) oggi è cambiato e probabilmente ce ne sono di migliori sicuramente a parità di prezzo..
L'importante è cambiarlo ogni 5-6000 km...
Imho
Torna in alto Andare in basso
Max 27




Numero di messaggi : 326

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMer 12 Mag 2010 - 21:39

A me hanno insegnato a fare cambi olio più frequenti e con oli di qualità riconosciuti dagli addetti ai lavori (motul),questo per garantire una vita migliore agli organi del motore.Questo l'ho sempre applicato sulle moto e i miei motori non hanno mai avuto problemi,che sia cross o strada hanno sempre girato molto alti.Tanto più che nelle moto lo stesso olio lubrifica motore e cambio,poi alcuni si chiedono perchè il cambio punta!
Condivido Edo68 sul discorso ingranaggi molto diverso da attrito del motore.
Alla base credo ci deve essere un motore pulito e in ordine
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeLun 14 Giu 2010 - 13:07

Con l'ultimo tagliando fatto qualche giorno fa ho aggiunto 125 ml di sintoflon gear lube specifico per cambi e differenziali. Ho percorso solo circa 120 km per cui è presto dare giudizi e/o impressioni definitive, certo posso dire che nella parte di percorso di montagna effettuato, dove i cambi di velocità sono fraquenti e perentori, ho notato una maggiore dolcezza di innesto ed un miglioramento nella precisione degli innesti stessi. Con l'utilizzo mi attendo che scompaia quasi del tutto il fenomeno di "impuntamento" nell'inserimento della prima e seconda marcia, che si verifica in genere a motore freddo, occorre comunque mettere alle spalle un po di km per poter dare un giudizio più aderente per gli eventuali benefici apportati dall'additivo. Per ora credo che posso ritenermi moderatamente soddisfatto. Comunque aggiornerò il post appena avrò percorso qualche km in più.
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeLun 14 Giu 2010 - 16:53

a proposito qualcuno di noi forumisti ha già impiegato il gear lube? che risultati si sono riscontrati?, attendo nuove e posterò i miei riscontri appena aro percorso ulteriori km utilizzo sintoflon Icon_lol
Torna in alto Andare in basso
Obolo

Obolo


Localizzazione : Heisenberg
Età : 50
Numero di messaggi : 899

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeLun 14 Giu 2010 - 17:45

Io lo uso correntemente e con soddisfazione sia sulla fulvia che su altri mezzi. Le differenze più significative le ho riscontrate soprattutto sul cambio della fulvia e sul cardano della bmw R1100R, molto meno rumoroso.

Su altri mezzi onestamente non ho avvertito grandi differenza ma forse anche perchè avevevano già una buona trasmissione.
Torna in alto Andare in basso
GianlucaHF

GianlucaHF


Localizzazione : La Spezia
Età : 33
Numero di messaggi : 1503

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeLun 4 Ott 2010 - 12:19

Al prossimo cambio dell' olio (che eseguo anualemnte indipendentemente dai km) me ne procurerò qualche latta.
Quando andrò a Padova spero che ci sia così ci faccio due chiachiere e mi faccio spiegare dal punto di vista chimico quello che succede. Questo post è molto interssante.
Torna in alto Andare in basso
francesco1

francesco1


Localizzazione : Lequlile (Lecce)
Età : 70
Numero di messaggi : 145

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeLun 4 Ott 2010 - 18:34

io in officina uso i prodotti della Liqui Moly ,come gia è stato detto miracoli non ne fa nessuno,per il motore se si toglie il coperchio punterie e non ci sono residui ed è tutto pulito, meglio usare un buon olio 10-40 e cambiarlo ogni 7000-8000 km
per il cambio se è molto rumoroso ( cuscinetti )non serve a niente
bisogna cambiarli , se è poco qualche cosa attudisce ma non ci aspettiamo granchè
Torna in alto Andare in basso
GianlucaHF

GianlucaHF


Localizzazione : La Spezia
Età : 33
Numero di messaggi : 1503

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 9:50

francesco1 ha scritto:
io in officina uso i prodotti della Liqui Moly ,come gia è stato detto miracoli non ne fa nessuno,per il motore se si toglie il coperchio punterie e non ci sono residui ed è tutto pulito, meglio usare un buon olio 10-40 e cambiarlo ogni 7000-8000 km
per il cambio se è molto rumoroso ( cuscinetti )non serve a niente
bisogna cambiarli , se è poco qualche cosa attudisce ma non ci aspettiamo granchè
Proprio ad aprile in occasione del raduno ho fatto il gioco delle punterie e non c' erano strani residui. Parlando con mio padre mi ha raccontato che parecchi anni fa dovette smontare la coppa dell' olio in quanto si era alentato un bulloncino che tine feram la flangetta ed anche in quella occasione non ci riscontrò la presenza di strani corpuscoli.
Vuoi dire che non è indispensabile utilizzare questi prodotti nel mio caso e continuare a fare il cambio dell' olio una volta all' anno?
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 10:21

il cambio olio regolare presrva da tantissimi inconvenienti, la mia personale esperienza depone in modo favorevole per il sintoflon gear lube, dopo l'additivazione nel cambio e dopo un po di km di percorrenza, l'innesto è molto più fluido, mentre prima gli impuntamenti in inserimento, soprattutto della prima marcia, erano la regola. Per quanto riguarda la parte motore su un altro post descrivo dettagliatamente l'impiego del bardhal no smoke, bast fare un cerca e lo si recupera. Queste sono le mie esperienze, e ritengo di poter dire siano poitive certo se poi si ha un cambio a pezzi ed un motore ormai privo di fasce elastiche non c'è additivo che possa risolvere tali problematiche se non l'intervento di un meccanico COMPETENTE
Torna in alto Andare in basso
GianlucaHF

GianlucaHF


Localizzazione : La Spezia
Età : 33
Numero di messaggi : 1503

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 11:48

Be, sul cambio non grossi problemi perchè, tranne che a freddo, le marce entrano bene e sono precise (da l' impressione di un cambio sano rispetto alle altre Fulvia che ho provato in vita mia).
Comuqnue ritengo che alla base di tutto ci debba essere un utilizzo di ottimi lubrificanti ed una regolare manutenzione.
Torna in alto Andare in basso
Lukka09




Localizzazione : Veneto
Numero di messaggi : 2395

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 11:53

francesco1 ha scritto:
coperchio punterie e non ci sono residui ed è tutto pulito, meglio usare un buon olio 10-40 e cambiarlo ogni 7000-8000 km
per il cambio se è molto rumoroso ( cuscinetti )non serve a niente
bisogna cambiarli , se è poco qualche cosa attudisce ma non ci aspettiamo granchè

Quoto e sottoscrivo.
Se il cambio è rumoroso l'additivo non fa niente.
E comunque è come andare a lavare la macchina con la sola lancia ad alta pressione....non fai granchè ...lo sporco e i depositi si levano con olio di gomito e spazzola di ferro ! Laughing
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 12:21

ingfgreco ha scritto:
il cambio olio regolare presrva da tantissimi inconvenienti, la mia personale esperienza depone in modo favorevole per il sintoflon gear lube, dopo l'additivazione nel cambio e dopo un po di km di percorrenza, l'innesto è molto più fluido, mentre prima gli impuntamenti in inserimento, soprattutto della prima marcia, erano la regola. Per quanto riguarda la parte motore su un altro post descrivo dettagliatamente l'impiego del bardhal no smoke, bast fare un cerca e lo si recupera. Queste sono le mie esperienze, e ritengo di poter dire siano poitive certo se poi si ha un cambio a pezzi ed un motore ormai privo di fasce elastiche non c'è additivo che possa risolvere tali problematiche se non l'intervento di un meccanico COMPETENTE

infatti per rispondere a Lukka09 mi autoquoto bounce bounce bounce
Torna in alto Andare in basso
Obolo

Obolo


Localizzazione : Heisenberg
Età : 50
Numero di messaggi : 899

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 14:25

Lukka09 ha scritto:
E comunque è come andare a lavare la macchina con la sola lancia ad alta pressione....non fai granchè ...lo sporco e i depositi si levano con olio di gomito e spazzola di ferro ! Laughing
Lavi la macchina con la spazzola di ferro!?!?! Shock
Sarà contento il tuo carrozziere!!! Very Happy Very Happy Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Lukka09




Localizzazione : Veneto
Numero di messaggi : 2395

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 14:51

era riferita alla parte meccanica logicamente Wink
Torna in alto Andare in basso
ingfgreco

ingfgreco


Localizzazione : Spezzano Albanese (CS)
Numero di messaggi : 2995

utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitimeMar 5 Ott 2010 - 16:43

io la spazzola d'acciaio non la uso nemmeno per le parti meccaniche, che pulisco regolarmente con pezza imbevuta di benzina e carta assorbente Laughing
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





utilizzo sintoflon Empty
MessaggioTitolo: Re: utilizzo sintoflon   utilizzo sintoflon Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
utilizzo sintoflon
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Regolamento e condizioni di utilizzo del Forum

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Forum Amici Lancia Fulvia :: Discussioni generali :: Quattro chiacchiere da appassionati-
Vai verso: